I 10 posti che devi assolutamente visitare in Basilicata: ti lasceranno senza fiato

Se desideri passare qualche giorno in Basilicata ci sono 10 posti che dovresti visitare subito: molti hanno una grande importanza storica.

Sia in inverno che d’estate la Basilicata è una località che attira turisti grazie alla numerosità di siti archeologici e monumenti storici presenti nella regione. Alcuni risalgono all’epoca romana, altri vanno indietro di centinaia di migliaia di anni riportandoci al Paleolitico. Non è facile visitarli tutti se si intende restare pochi giorni, ma ci sono dieci posti in particolare che lasciano senza fiato.

Visita i Sassi di Matera di Basilicata
Tra i 10 siti da visitare subito ci sono i Sassi di Matera. – (ecodibasilicata.it)

La prima meraviglia da nominare sono i “Sassi di Matera”, chiamati così perché il nucleo più antico della città si presenta scavato nella nuda roccia. Sono riconosciuti come patrimonio dell’umanità dall’Unesco da più di trent’anni e colpirono a suo tempo lo scrittore Carlo Levi. Al punto che li descrisse come “l’ingresso dell’Inferno di Dante”.

Per addentrarsi ancora di più nell’antica storia della regione si può invece andare a Potenza e visitare il Parco Paleolitico di Atella. Qui sono stati ritrovati reperti risalenti ai tempi dell’Homo Erectus e il sito si trova immerso in un paesaggio rurale. Chi invece fosse interessato a vedere strutture di epoca romana può recarsi a Venosa, dove si trova la casa del poeta latino Orazio.

Posti da visitare in Basilicata tra storia e natura

Continuando sulle orme degli antichi romani dopo Venosa un posto da non perdere sono i resti archeologici di Grumento Nova. Anche questa località, non serve dirlo, si trova in provincia di Potenza. Ma in Basilicata ci sono anche delle rovine di templi in stile dorico edificati ai tempi della Magna Grecia, per la precisione a Bernaldo, in provincia di Matera.

Visitare le Dolomiti in Basilicata
Il paesaggio delle Dolomiti Lucane è splendido e sono da visitare assolutamente. – (ecodibasilicata.it)

Per chi ama le località di montagna invece uno dei posti da visitare è il massiccio roccioso delle Dolomiti Lucane tra Castelmezzano e Pietrapertosa. Qui alla sera si può ammirare un tramonto splendido e fare trekking fra boschi di faggi e di castagni. Per un paesaggio bucolico invece ci sono i due laghi vulcanici di Monticchio, specchi d’acqua azzurra immersi nella vegetazione.

Per chi fosse stato a Rio de Janeiro e avesse visto la statua del Cristo, Maratea può offrire una bella sorpresa. Sulla cima del monte San Biagio si trova la statua del Cristo Redentore che ricorda molto quella della città brasiliana per quanto più minuta. Dalla cima di questa altura si può ammirare il mar Tirreno con una vista mozzafiato.

Infine tra i dieci posti da non perdere in Basilicata meritano menzione il Parco Letterario Carlo Levi di Aliano, un luogo di memoria storica dei tempi del fascismo. E infine per chi ama il brivido il paese di Craco, che all’aspetto sembra il luogo adatto per far dimorare dei fantasmi.

Impostazioni privacy