Vuoi lavorare in RAI? Questo è un momento d’oro, tutte le posizioni aperte

Hai sempre sognato di lavorare in televisione? La RAI cerca nuovo personale da assumere presso le proprie sedi. Ecco le posizione aperte.  

Primo polo televisivo in Italia e una delle più grandi aziende di comunicazione d’Europa, la Rai è l’emittente pubblico del servizio televisivo e radiofonico nazionale. La storia della Rai affonda le radici negli anni precedenti alla Seconda Guerra Mondiale, quando l’Italia stava attraversando un periodo di cambiamenti politici e sociali molto significativi.

Rai cerca nuovo personale
La Rai cerca nuove risorse (Foto ANSA)(www.ecodibasilicata.it)

Fornire un servizio di radiodiffusione pubblica e democratico, è sempre stato l’obiettivo principale dell’azienda, a partire dal primo dopoguerra.

Nel corso degli anni, la RAI ha ampliato la sua offerta pubblica, includendo servizi televisivi insieme alle trasmissioni radiofoniche, diventando rapidamente una delle più importanti emittenti europee. Grazie all’emittente, la televisione diventa uno strumento di alfabetizzazione della popolazione italiana, un punto di riferimento per la divulgazione culturale, per l’informazione e per l’intrattenimento nel Paese.

Oggi l’azienda continua ad avere un ruolo centrale nel panorama mediatico italiano e internazionale, offrendo una varietà di programmi che spaziano dalla cultura all’informazione, dall’intrattenimento alla sportività. La Radiotelevisione Italiana continua sempre ad evolversi, per soddisfare le esigenze di una società in costante mutamento e per fornire ai telespettatori un esempio di democratizzazione dell’informazione.

Lavorare in Rai: ecco le figure richieste dall’azienda

La Rai cerca periodicamente personale per nuove assunzioni. Dopo la conversione dell’azienda in società per azioni, le selezioni non avvengono più tramite i concorsi RAI ma, tramite avvisi di selezione, rispettando comunque il controllo pubblico. In questo momento l’azienda ha aperto la selezione per 15 risorse da inserire con contratto professionalizzante in qualità di truccatori o parrucchieri. 

Selezioni aperte in Rai
(Foto ANSA) Selezioni in corso in Rai (www.ecodibasilicata.it)

Le risorse individuate saranno assegnate, sulla base delle esigenze produttive della Rai, nella sede prescelta dal candidato in fase di adesione all’iniziativa. Ogni candidato, durante la compilazione della domanda di partecipazione, deve indicare la sede per la quale intende concorrere. I requisiti obbligatori richiesti dall’azienda sono un’età compresa tra i 18 e i 29 anni, un diploma di Scuola Secondaria di Primo Grado e la patente di guida automobilistica di categoria B.

La Rai cerca, inoltre, 4 programmisti multimediali da inserire presso la Direzione Radio, nell’ambito dei Canali Radiofonici (Generalisti e Specializzati), con contratto di lavoro subordinato a tempo indeterminato. Le risorse saranno impiegate nell’ambito del progetto di sviluppo della programmazione Radio, sia in termini di innovazione di prodotto che di posizionamento sul mercato.

I requisiti obbligatori richiesti prevedono una buona competenza nell’ideazione di nuovi format per canali generalisti e specializzati e la capacità di ideazione e realizzazione di contenuti audio video.

Impostazioni privacy