Viaggio in treno alla scoperta delle tradizioni alpine: scopri il fascino ancestrale del Tarvisio

Scoprire le zone alpine con il treno può rivelarsi un’esperienza senza eguali. Ecco come organizzare questo viaggio indimenticabile. 

Raggiungere la montagna in treno e viaggiare senza auto, equivale ad un’esperienza indimenticabile. Partire con il treno non è solo uno dei modi più ecologicamente sostenibili per viaggiare attraverso l’Europa, ma offre anche la possibilità di godere delle bellezze naturali dei paesaggi che si attraversano prima di giungere a destinazione.

Raggiungere le Alpi in treno
Viaggiare in treno e raggiungere le Alpi (www.ecodibasilicata.it)

Dalle Alpi Marittime alle Dolomiti, dalla Val Grande a alle Tre Cime di Lavaredo, i treni regionali regalano al viaggiatore uno dei punti di vista più suggestivi sulle montagne del nord Italia. Alcune linee ferroviarie, soprattutto quelle di alta montagna, sono delle vere e proprie opere di ingegneria costruite più di un secolo fa.

Il viaggio a bordo del treno è lento e sostenibile e consente al viaggiatore di arrivare dove altrimenti non sarebbe possibile, spostandosi su vallate, ghiacciai e anche laghi. Visitare le zone alpine con questo mezzo di trasporto, permette di godere appieno dello spettacolo paesaggistico in tutte le sue sfaccettature.

A confine con l’Austria e la Slovenia, si trova Tarvisio in Friuli-Venezia Giulia, località della Val Canale, circondata da paesaggi di notevole bellezza e ricchi di storia. Il paese è una tappa frequente per chi viaggia tra l’Italia e Austria e per tutti gli amanti della montagna. Raggiungere Tarvisio in treno è molto semplice e anche economico. Non solo bellezze paesaggistiche, la zona permette ai viaggiatori di immergersi nella cultura e nelle tradizioni del luogo.

La sfilata dei Krampus di Tarvisio: uno spettacolo da non perdere

La sfilata dei Krampus è un evento tipico della zona di Tarvisio e risala ad un’antica tradizione germanica. L’usanza vede come protagonisti i Krampus, figure demoniache che, nella notte del 5 dicembre, in occasione della festa di San Nicolò, scendono dalle montagne per punire i bambini che non si sono comportati bene. La sfilata, con i suoi costumi e maschere terrificanti, rappresenta uno spettacolo imperdibile che attira visitatori provenienti da tutto il mondo.

La tradizionale sfilata dei Krampus di Tarvisio
Krampus di Tarvisio: da oggi puoi vederla in treno (www.ecodibasilicata.it)

Quest’anno è possibile ammirare la sfilata dei Krampus a bordo di un treno d’epoca degli anni Trenta. Un’occasione unica che combina il fascino della storia con l’emozione della tradizione millenaria della zona. Il 5 dicembre, il Treno dei Krampus partirà dalla stazione di Trieste alle ore 11.45. Le tappe del tragitto sono Monfalcone, Gorizia, Udine, un modo per offrire ai passeggeri la possibilità di ammirare le meraviglie del Friuli-Venezia Giulia. Il biglietto per salire a bordo ha un costo di 5 euro per gli adulti e 2,5 euro per i ragazzi dai 4 ai 12 anni.

Impostazioni privacy