Viaggio dell’ultimo minuto? C’è un un solo modo per ottenere un passaporto in tempi brevi: quali sono i requisiti

Hai prenotato un viaggio all’estero nell’impeto del momento e non sai come fare con il passaporto? Un modo c’è.

A volte le decisioni dell’ultimo minuto sono le più belle, le più inaspettate, quelle che ti stupiscono e ti riempiono il cuore di più. E non c’è niente di più emozionante ed eccitante di prenotare un bel viaggio all’estero presi dall’entusiasmo del momento.

 

rinnova il passaporto in tempo record
Così otterrai subito il passaporto (ecodibasilicata.it)

Magari siamo con la nostra dolce metà o con le amiche di una vita e troviamo una super offerta per quel paese che avremmo sempre voluto visitare. Tutto prenotato, pagato, magari abbiamo pure già deciso che cosa portarci. E il passaporto?

Quel passaporto rimasto in fondo al faldone dei documenti, che abbiamo dimenticato e che è ovviamente ormai scaduto, ora ci serve più che mai. Ma per ottenerlo rinnovato la lista d’attesa è lunghissima e da ciò che riportano i giornali pare non si possa sperare di averlo in tempi brevi.

Ma non è proprio così: c’è un modo per ottenere il vostro passaporto pronto per essere usato in tempi record rispetto al normale. Ecco come dovrete fare per riuscirci.

Il tuo passaporto rinnovato in tempi record: ecco come fare per ottenerlo e saltare la fila

I tempi della burocrazia, si sa, sono lunghi e a volte davvero interminabili. Ci fanno perdere la pazienza i mesi – se non gli anni – passati ad aspettare che si sblocchino carte e documenti. E per il passaporto questo può essere ancora più importante perché ad un certo punto arriverà il momento di partire e rischiamo di ritrovarci senza il principale documento che ci permetterà di partire. Allora come fare? Per ottenere il passaporto in poco tempo, in realtà, un modo c’è: ecco come.

rinnova il passaporto in tempo record
Passaporto rinnovato in tempo record (ecodibasilicata.it)

Si tratta del cosiddetto passaporto urgente, che viene rilasciato in tempi record proprio per andare a coprire le situazioni di emergenza per cui non si può aspettare. Se ci si deve dunque recare all’estero per motivi di lavoro, studio o salute nostra o dei nostri familiari. Ci deve essere insomma un motivo valido e urgente perché questo venga rilasciato. Una vacanza ovviamente non rientra in questa casistica.

Si tratta comunque di un documento temporaneo, che ha un costo di circa 116 euro e che non può valere in eterno, ma soltanto per il viaggio urgente in questione. Per tutte le altre motivazioni di svago o che non richiedono urgenza, dovrete ahimè aspettare e attenervi ai tempi della burocrazia.

Impostazioni privacy