Truffa Booking per i viaggi di Natale, massima attenzione: come riconoscere la frode

Attento quando prenoti i viaggi per Natale, rischi di essere truffato, di farti rubare i soldi e rimanere senza hotel.

Prenotare le vacanze di Natale dovrebbe essere un’attività rilassante e che non comporta il doversi anche difendere da eventuali truffe in agguato, eppure non è sempre così. I malintenzionati sono sempre dietro l’angolo e sono capaci di rovinarci anche qualcosa di positivo come le vacanze sotto le festività natalizie.

nuova truffa di booking
Come difendersi dalla truffa di Booking (Ecodibasilicata.it)

Non si tratta soltanto, infatti, di soldi rubati ma anche di una prenotazione che credevamo esistere e invece non c’è mai stata. E rischiamo di ritrovarci arrivati a destinazione senza sapere dove alloggiare.

Ma che cosa sta accadendo? Al centro della truffa c’è Booking, il sito di prenotazione hotel e alberghi più famoso e usato in tutto il mondo. Tantissimi utenti stanno rimanendo fregati da quella che è una truffa molto subdola e molto difficile da scovare. Ecco come fare per non farti ingannare e non rimanere vittima di questo ennesimo tentativo di rubare soldi ai poveri utenti malcapitati.

Terribile truffa Booking: rischi di regalare i tuoi soldi ai criminali e trovarti senza un hotel

Immaginate di partire per le vostre vacanze natalizie con la famiglia e rendervi conto soltanto arrivati a destinazione di non avere una prenotazione nell’hotel che avevate scelto con cura. La prenotazione semplicemente non esiste e vi rendete conto di aver dato i vostri soldi a chissà chi e non certo alla struttura per cui credevate di aver prenotato. Siete vittime di una truffa.

nuova truffa di booking
Booking: nuova truffa che ti ruba i soldi e i dati (Ecodibasilicata.it)

Si tratta di una nuova truffa ordita da alcuni delinquenti che con la grafica ci sanno fare eccome. Hanno infatti saputo ricreare per filo e per segno il layout del sito di Booking, tanto particolareggiato che sarà impossibile capire la differenza. Sarà impossibile, dunque, rendervi conto di non essere davvero sul sito di Booking ufficiale ma di una copia che ruberà i vostri dati e i vostri soldi.

La cosa migliore se si ha paura di rimanere intrappolati, è prenotare direttamente sul sito dell’hotel o della struttura evitando di passare per Booking. Naturalmente il sito di Booking, quello vero e originale, è una vittima tanto quanto tutti noi di questi hacker malintenzionati che non vedono l’ora che qualcuno caschi nella trappola e nella trama tessuta da loro con grande cura e dovizia di particolari.

Impostazioni privacy