Stufa a pellet, se noti questo ‘dettaglio’ devi subito correre ai ripari: meglio non rischiare

Stufa a Pellet, devi fare molta attenzione potresti rischiare davvero grosso: ecco come devi ricorrere ai ripari, i dettagli.

Gli italiani sono sempre più appassionati alla tecnologia e alle nuove stufe a pellet che danno più calore e riscaldano più velocemente la casa. Questo è un benessere per colui che la compra e la possiede in casa anche se, il consumo della stufa a pellet è davvero troppo. Ci sono dei rischi che molti di noi che possiedono una stufa a pellet sottovalutano: questo è sbagliatissimo e bisogna correre subito ai ripari. In questo articolo ti sveleremo dei consigli da non sottovalutare assolutamente.

stufa a pellet attenzione ai rischi
Stufa a pellet attenzione ai rischi che commetti Ecodibasilicata.it

Grazie alla tecnologia e all’innovazione, il pubblico è sempre ispirato all’acquisto di alcune novità tra cui la stufa a pellet scegliendole come complemento d’arredo. Il funzionamento di questa stufa, a differenza di altre più standard è davvero semplice e rapido: molto meccanico e monitorato, permette di attivare un allarme o spegnersi nel caso di malfunzionamenti. Molti italiani puntano si alla tecnologia ma sottovalutando alcuni aspetti che possono essere davvero rischiosi per la salute: andiamo nel dettaglio ad analizzare cosa davvero succede.

Stufa a pellet rischi gravissimo: ecco a cosa bisogna fare attenzione

La stufa a pellet è stata scelta dagli italiani non solo come complemento d’arredo per la propria casa ma anche per il risparmio rispetto ai classici riscaldamenti centralizzati. Bisogna specificare che  la soluzione ha soltanto alcuni inconvenienti legati alla sua pulizia e , molto spesso sul display della tua stufa compaiono dei messaggi che come tanti sottovaluti ma a cui devi fare seriamente attenzione. 

stufa a pellet attenzione ai rischi
stufa a pellet attenzione ai rischi che puoi commettere Ecodibasilicata.it

Se appare la scritta Serv o Service, cosa significa? Niente di allarmante, semplicemente è arrivato il momento di pulire e resettare la tua bellissima stufetta a pellet.  E’ molto importante che la pulizia deve essere fatta da una persona esperta del settore e deve fare attenzione a questi 3 punti fondamentali di pulizia: pulizia dello scambiatore di calore, la pulizia del condotto della cenere e del fumo, la pulizia della canna fumaria. Quest’ultima, inoltre, deve rispettare la normativa UNI 10683.

La scritta SERVICE dovrebbe scomparire non appena verrà fatta la manutenzione straordinaria. Quando la stufa a pellet viene controllare dal manutentore, è bene far dare allo stesso uno sguardo attento anche alla tramoggia che sia riempita adeguatamente di pellet. Per ultimo, ma non meno importante, è necessario è pulire eventuali residui di cenere o accumuli intorno al sistema di alimentazione.

Impostazioni privacy