Si avvicina il cambio di stagione: i trucchi per procedere velocemente ed avere un armadio perfettamente organizzato

Cambio di stagione in arrivo: ecco tutti i trucchi da seguire, per avere un armadio davvero perfetto. Sarà sempre super ordinato!

Con l’arrivo della primavera, arrivano anche tantissime nuove cose da fare, soprattutto in casa. C’è voglia di pulire tutto l’intero appartamento, realizzando le cosiddette ‘pulizie straordinarie’, c’è voglia ed esigenza di rinnovare la propria casa, introducendo colori più tenui e soprattutto accesi ed infine c’è il desiderio (e probabilmente anche l’obbligo) di mettere in pratica il ‘cambio di stagione‘, rinnovando il proprio armadio e sistemandolo al meglio per accogliere i nuovi vestiti.

trucchi cambio di stagione
I trucchi per un cambio di stagione perfetto (Ecodibasilicata.it)

Ma sapete come poter provvedere a questa mansione velocemente? Vediamo insieme, di seguito, quali sono i trucchi da dover utilizzare per completare quest’azione in men che non si dica. Pronti?

Cambio di stagione: come avere un armadio perfetto

Il cambio di stagione sembra essere sempre un argomento delicato da trattare. Un’azione che, seppure semplicissima, impiega tantissimo tempo per essere completata. Infatti, quando si decide di realizzarla, bisogna mettere in conto che andrà via un’intera mezza giornata.

Il cambio di stagione, d’altra parte, non consiste solo nel cambiare i vestiti dalla stagione in corso a quella prossimamente futura, ma anche lavare l’interno dell’armadio come si deve e profumarlo tutto prima di rimettere i vestiti al proprio posto. Ci sono tantissimi consigli che possono essere seguiti per far sì che quest’azione, così lunga e alle volte ‘difficile’ da realizzare, possa risultare semplice e veloce.

cambio di stagione armadio perfetto
Come avere un armadio perfetto durante il cambio di stagione (Ecodibasilicata.it)
  • Svuotare l’armadio: la prima cosa da cui partire è sicuramente questa. Ovviamente, nel momento in cui andiamo a svuotare, completamente, il nostro armadio, dobbiamo cercare di riporre su un piano d’appoggio (che solitamente è il letto) i vestiti in modo ordinato. Quindi piegati e sistemati in modo perfetto, evitando così piegoline e stropicciamenti vari, che ci costringerebbero a stirarli prima di riporli negli scatoloni.
  • Passiamo poi al secondo step, che consiste nel lavare il nostro armadio con prodotti delicati e profumati, facendo attenzione ad asciugarlo per bene (magari lasciando le ante aperte per qualche ora, mentre scegliamo i vestiti da rimettere al proprio posto) in modo da evitare la puzza di umidità che potrebbe formarsi.
  • Ottimizzare gli spazi: in questo step potremo decidere di creare una sorta di ‘categoria’ di vestiti, posizionando in avanti ed in bella vista quelli che utilizziamo frequentemente. Mentre in parti dell’armadio poco visibili quelli che indossiamo di rado. In questo modo eviteremo di creare danni quando cercheremo un outfit da indossare.
  • Decluttering: infine abbiamo quest’ultimo step che può essere considerato il più importante, ma anche il più ‘difficile’ da compiere. Consiste semplicemente nell’eliminare ciò che ormai non indossiamo più, che ci sembra datato o fuori moda e lasciarlo andare via (magari vendendolo su Vinted o altri siti di vestiti di seconda mano).
Impostazioni privacy