Settimana bianca, come evitare di tornare a casa malati: i consigli da seguire

Stai per partire per la settimana bianca?  Segui questi consigli prima di tornare a casa: eviterai di ammalarti durante il viaggio.

Sempre più persone, in questo periodo di ‘vacanze natalizie’, hanno ben pensato di prenotare qualche viaggio in un posto tanto amato del Nord Italia e trascorrere lì la cosiddetta settimana bianca. All’insegna del divertimento, del calore del camino presente negli chalet e soprattutto del buon cibo, si parte alla ricerca di un luogo da sogno facile ed economico da raggiungere.

evitare ammalarsi settimana bianca
Come evitare di ammalarsi durante la settimana bianca (Ecodibasilicata.it)

Ma, viste le basse temperature presenti quest’oggi nel nostro Paese, è bene prestare attenzione a non ammalarsi, seguendo alcuni semplici, ma efficaci consigli. Dunque, prima di tornare a casa fate così ed eviterete di ammalarvi!

Consigli per non ammalarsi durante la settimana bianca: seguili tutti

Viaggiare è un’esperienza meravigliosa, qualsiasi sia il periodo in cui si decide di compierla. Si può optare per un viaggio estivo, raggiungendo la meta tanto desiderata e godendosi il mare, o si può optare per un viaggio invernale, improntato principalmente sulle esperienze ‘nevose’ e sulle passeggiate in montagna, meraviglioso da compiere.

Se optiamo per quest’ultimo, soprattutto in questo periodo dell’anno, dobbiamo però prestare molta attenzione a non ammalarci. Come ben si sa l’inverno è la stagione dell’anno in cui maggiormente vengono diffuse influenze, raffreddori e virus vari. Il cambio di temperatura tra l’esterno e l’interno può  essere davvero gravoso per la nostra salute. Dunque, vediamo alcuni consigli per evitare di tornare a casa ammalati dopo una perfetta vacanza.

consigli evitare ammalarsi settimana bianca
I consigli per evitare di ammalarsi di ritorno dalla settimana bianca (Ecodibasilicata.it)

Tra i consigli degli esperti, troviamo sicuramente:

  • Restare idratati: l’idratazione è il punto di partenza per evitare l’insorgere di raffreddore, tosse, mal di gola o qualsiasi altro tipo di malanno. Anche se le temperature esterne non ci lasciano la voglia di idratarci, dobbiamo fare in modo che il nostro corpo lo sia sempre. Se l’acqua proprio non va giù, perché fredda, possiamo ricorrere a tisane calde quali tè, camomilla e così via.
  • Fare il carico di vitamina C e D: queste due sono fondamentali per evitare l’insorgere di malattie e di influenze. La prima può essere assunta sia sottoforma di pillole che di cibo (arancia, kiwi, melograno, limone e così via), mentre la seconda sottoforma di integratori. Entrambe sono fondamentali per il nostro organismo, perché consentono di creare delle fortissime difese immunitarie.
  • Mangiare sano e spesso: se abbiamo pensato di fare una meravigliosa escursione su una bellissima montagna dell’alta Italia o una ciaspolata nella neve è bene che il nostro fisico sia pronto ad affrontare tutto ciò. In che modo? Seguendo una perfetta alimentazione: non bisogna mangiare né troppo, né troppo poco e soprattutto mangiare sano. Riusciremo così ad evitare di sentirci male durante il cammino e di incorrere in influenze varie.
Impostazioni privacy