Sei ti senti al sicuro allora ti hanno già fregato: il nuovo studio che fa tremare tutti

A volte il pericolo è dietro l’angolo. Se ti senti al sicuro allora ti hanno già fregato: ecco che cosa dice il nuovo studio.

Il mondo del digitale ha visto una crescita importante negli ultimi anni. Questo è dovuto anche alla creazione di nuovi settori economici in ambito informatico, con una variegata offerta di servizi di consulenza.

sicurezza informatica pericolo
Attenzione alla sicurezza informatica Ecodibasilicata.it

Tuttavia, digitalizzare gran parte delle competenze e dei processi di un’azienda potrebbe esporre la stessa ad importanti pericoli, a volta anche decisivi per la salute dell’attività. Il rischio informatico, infatti, può nascondere problemi dietro l’angolo. Ma vediamo che cosa dice un nuovo studio a riguardo.

Attento ai rischi informatici: cosa fare per proteggersi

Secondo quanto affermato in un recente studio citato dal sottocomitato per la salute e la tecnologia della Camera degli Stati Uniti, circa il 20% degli attacchi informatici riguarda piccole imprese. Non si tratta di un problema da poco, dato che – sempre secondo la ricerca – il 60% di queste aziende chiude entro 6 mesi da un attacco informatico. Essere un’azienda che affida gran parte dei suoi processi ad internet espone quindi a rischi anche molto impattanti. Chi pensa però che per difendersi da questi attacchi basti solo ottimizzare i processi informatici si sbaglia.

rischi informatici pericolo attività
Ecco come proteggere la tua attività Ecodibasilicata.it

Una delle cose da fare per proteggere i propri sistemi informatici dell’attività è infatti quella di formare i propri dipendenti o collaboratori sul rischio IT. Chi ha una maggiore formazione su questi temi tenderà a rischiare di meno quando naviga su Internet. Ecco perché è importante formare il personale sui rischi di attacchi informatici, come phishing, e-mail truffaldine e telefonate volte a rubare dati e informazioni importanti. Un altro trucco per poter ottimizzare le proprie difese è quello di realizzare politiche aziendali chiare e semplici in materia di tecnologia. Il modo migliore è accertarsi di spiegare ai propri dipendenti quando e come questi possono utilizzare dispositivi personali sulle reti aziendali.

Infine, è davvero molto importante affidare la sicurezza della propria azienda e attività a qualcuno esperto sulla sicurezza informatica. In caso di azienda più piccola è difficile potersi dotare di una vera e propria squadra di esperti che lavorino h24. Tuttavia è importante investire in formazione, oppure assumere collaboratori e consulenti di sicurezza part-time. Ad ogni modo, quando si tratta di sicurezza informatica relativa alla propria azienda o attività, il primo passo per subire un attacco è proprio quello di sottovalutare questo rischio. Affidati quindi a dei consulenti esperti che sapranno consigliare la migliore strategia per proteggere la tua attività.

Impostazioni privacy