Se vai al Pronto Soccorso devi pagare, sai quanto ti costa oggi il ticket?

Se andiamo al pronto soccorso e siamo in codice bianco allora dobbiamo pagare un ticket: i prezzi.

A tutti potrebbe capitare di finire al pronto soccorso per un malore sopraggiunto improvvisamente o per un incidente di un qualsiasi tipo. Nel caso in cui il malore però non è grave e non necessita cure importanti i ricoveri ospedalieri, allora bisogna pagare un ticket. Questo accade poiché i medici hanno etichettato la persone come non grave e quindi in codice bianco.

Pronto soccorso
Ticket pronto soccorso codice bianco (ecodibasilicata.it)

Le erogazioni sanitarie del pronto soccorso sono infatti divise per codici: il codice bianco è quello meno grave ed è proprio in questo caso che si paga un ticket. Le erogazioni gratuite, invece, rientrano nei codici verde; azzurro; arancione e rosso. Il pagamento del ticket in caso di codice bianco varia a seconda del presidio ospedaliero e della Regione.

Ticket per codice bianco al pronto soccorso: quanto si paga

Il ticket per il Pronto Soccorso in codice bianco è stato introdotto per scoraggiare dall’utilizzo del servizio di urgenza per malanni meno gravi. Inoltre il ticket è stato introdotto per eliminare le code che, di solito, si formano in sala d’aspetto, ma anche per dare la precedenza a chi ha veramente un’urgenza.

Pronto soccorso
Ticket pronto soccorso codice bianco (ecodibasilicata.it)

La normativa nazionale prevede che in Italia il ticket per un codice bianco al pronto soccorso è di 25 euro. Ci sono poi dei casi specifici di esenzione del pagamento del ticket e questi riguardano i cittadini con età inferiore a 14 anni; i cittadini con età superiore ai 65 anni. Esenti anche tutte le altre categorie esenti per le prestazioni ambulatoriali previste dal presidio ospedaliero e dalla Regione.

Il costo del ticket per codice bianco in Piemonte è di 27 euro, in Liguria e in Abruzzo il ticket è sempre di 25 euro, ma può aumentare a 36.15 euro in caso di esami diagnostici aggiuntivi. Nella provincia autonoma di Trento il pagamento varia da 25 a 75 euro, nel caso ci siano esami diagnostici, a Bolzano si paga 25 euro e 12,50 euro per i figli a carico.

In Toscana si può arrivare a pagare un massimo di 50 euro e l’importo varia in base al reddito, nelle Marche è di 25 euro ma sono compresi anche eventuali esami e la valutazione clinica. In Calabria il ticket è di 25 euro ma può arrivare a 45 euro se ci sono prestazioni specialistiche. Invece in Sardegna si paga 25 euro il codice bianco e 15 per quello verde.

In Campania nel 2022 il costo del ticket è sceso da 50 a 25 euro. Un discorso a parte va fatto per l‘Emilia Romagna che ha avviato un progetto molto innovativo per affrontare l’emergenza e l’urgenza. Oltre i Pronto Soccorso tradizionali sono stati previsti in ogni provincia della Regione i Cau, Centri di assistenza urgenza in cui dirottare per la cura tutti i cittadini che presentano problemi urgenti, ma non gravi.

Impostazioni privacy