Re Carlo, le rivelazioni sulla malattia subito rimosse: il libro che ha fatto infuriare la Corona

In questi ultimi giorni si parla molto delle condizioni di salute di Re Carlo. Il Regno Unito è in apprensione. Qualche libro di troppo.

La salute del Re Carlo d’Inghilterra preoccupa in tanti. Dopo l’operazione alla prostata, che sembrava essere un normale intervento di routine alla sua età, la notizia successiva del cancro non ha affatto rassicurato i sudditi e anche il mondo intero. Re Carlo ha infatti dichiarato di avere un cancro anche se non si sa di precisione quale organo sia stato colpito.

Re Carlo e il libro che ha fatto infuriare la Corona
Re Carlo e il libro che ha fatto infuriare la Corona per le rivelazioni sulla sua malattia – ecodibasilicata.it (ANSA FOTO)

Su questo c’è il massimo riserbo. Ma sulla piattaforma più famosa in cui i libri vengono pubblicati e venduti, ne sono stati rimossi ben sette. Tutti contenevano delle informazioni su Re Carlo apparse davvero molto invadenti e insensibili dalla Corona. Vista la situazione di salute di Re Carlo, il quale in questo periodo si è sottoposto alle delicate cure per curare il cancro, la pubblicazione di tali libri è apparsa molto indelicata.

L’intelligenza artificiale e le false notizie

Dalla famosa piattaforma web, in cui si acquista di tutto e di più e in particolare i libri, è stato rimosso un testo scritto dalla intelligenza artificiale. Amazon lo aveva messo in vendita, ma rivelava delle informazioni false circa la condizione di Re Carlo a proposito del cancro che lo ha colpito.

Re Carlo e il libro che ha fatto infuriare la Corona
La piattaforma Amazon su cui è stato rimosso il libro – ecodibasilicata.it (Credit: IG @amazon)

Si tratta di uno dei sette libri che sono stati rimossi dalla piattaforma. Il libro scritto dalla AI afferma che Re Carlo abbia reagito con disperazione alla notizia del cancro. Descrive anche la tragica sensazione di affaticamento dopo i cicli di chemioterapia e radioterapia a cui si è sottoposto il Re.

Il libro afferma ancora che il cancro riguarda la pelle e la prostata e che il ricovero in ospedale sia stato dovuto a un inspiegabile incidente. Gli avvocati di Buckingham Palace stanno esaminando il caso, dato che nessuna notizia è mai fuoriuscita circa la natura del cancro che ha colpito Re Carlo. Intanto questi libri sulla piattaforma Amazon sono stati messi in vendita a un prezzo che va da 8,20 euro a 18 euro, a seconda della versione digitale o cartacea.

Il titolo del libro che ha fatto scalpore è “La battaglia del re: Carlo III e la sua lotta contro il cancro”. È stato pubblicato da Amazon il 5 febbraio scorso, data in cui fu annunciato il cancro del Re. Il contenuto è chiaramente frutto di ChatGPT e intelligenza artificiale. Ma a questo punto ci si chiede quale possa essere la reazione di Amazon a tutte queste accuse di informazioni false.

L’azienda ha dichiarato che si è sempre assicurata che le informazioni presenti in tutti i libri sulla piattaforma seguissero le linee guida sui contenuti. I contenuti generati dall’intelligenza artificiale, se violano le linee guida, non vengono consentiti. Importante la dichiarazione di un portavoce reale il quale sul Mail on Sunday il quale ha affermato: “Qualsiasi titolo che specula sulla diagnosi e sul trattamento di Sua Maestà è invadente, insensibile e pieno di imprecisioni. Il nostro team legale esaminerà attentamente la questione”.

Impostazioni privacy