Questa pianta porta fortuna e se fiorisce profuma tutta la casa: come curarla

Se questa primavera vuoi rendere il tuo balcone e il tuo giardino davvero belli colorati e profumati non puoi non coltivare questa pianta.

La primavera è ormai alle porte e presto i nostri balconi, terrazzi e giardini si riempiranno di fiori e piante profumate dai colori sgargianti. Insomma, un tocco di allegria nelle nostre case dopo il grigiore dell’inverno! Ad ogni modo, se vuoi rendere il tuo spazio esterno davvero elegante e al tempo stesso originale devi assolutamente coltivare questa pianta.

pianta porta fortuna
Questa pianta è bellissima e porta fortuna (Ecodibasilicata.it)

Non tutti la conoscono, eppure si tratta di una specie molto bella da vedere ed associata anche alla fortuna. Inoltre è profumatissima. Insomma, che cosa aspetti a piantarla? Darà al tuo giardino e al tuo balcone un aspetto ancora più accogliente del solito.

Questa pianta porta fortuna susciterà l’invidia di tutti i vicini di casa: come curarla

Questa primavera dai un tocco in più al tuo giardino o al tuo balcone con questa splendida pianta. Non solo quando fiorisce è profumatissima, ma porta perfino fortuna! Hai già capito di quale specie si tratta? Dell’albero di giada.

In pochi lo conoscono, eppure è una pianta davvero molto bella. Perfetto per arredare gli spazi esterni, l’albero di giada è caratterizzato da meravigliosi fiori a forma di stella e dal colore bianco con qualche sfumatura viola. I fiori compaiono sui rami a mo’ di grappolo generalmente verso la fine dell’inverno e l’inizio della primavera.

pianta porta fortuna profumatissima
Come curare questa pianta porta fortuna profumatissima (Ecodibasilicata.it)

Perché possa fiorire questa pianta non deve essere troppo giovane. A volte impiega addirittura 10 anni prima di dare alla luce qualche fiore. Prendersi cura dell’albero di giada non è poi così difficile. Basta adottare qualche piccola accortezza e il risultato finale sarà garantito. Ecco alcune utili dritte:

  • fertilizzante: aggiungi al terriccio del fertilizzante o del compost una volta al mese in primavera e in estate;
  • annaffiatura: l’albero di giada non ha bisogno di molta acqua. Va annaffiata solo quando il terriccio risulta secco ed asciutto;
  • esposizione: secondo gli esperti esporre la pianta in un angolo più freddo della casa durante l’autunno favorisce la fioritura.

Tra gli altri accorgimenti è bene evitare gli eccessi di umidità (per questo sarebbe meglio non tenerla in ambienti come il bagno e la cucina) e l’esposizione diretta ai raggi del sole che potrebbero rischiare di bruciare le foglie della pianta.

Facile, non è vero? Con questi pochi e semplici trucchetti il tuo albero di giada crescerà forte e rigoglioso, suscitando l’invidia di tutti i vicini di casa!

Impostazioni privacy