Potresti avere al tuo fianco una persona maligna: presta attenzione a questi segnali

Fai caso a questi segnali: se li noti potresti avere al tuo fianco una persona maligna. Meglio imparare a riconoscere i campanelli d’allarme.

Almeno qualche volta nella vita tutti noi avremo avuto l’impressione di avere al nostro fianco una persona maligna: la classica persona falsa che cerca di guadagnarsi la nostra amicizia, o perfino qualcosa di più, ma che non ce la sta raccontando giusta. I suoi reali obiettivi infatti sono ben altri.

Segnali per riconoscere una persona maligna
Persone maligne, in questo modo puoi riconoscerle (Foto Editorially Srl) Ecodibasilicata.it

L’amicizia infatti non tollera secondi fini. Già Aristotele insegnava a distinguere la vera amicizia dalla ricerca del mero piacere o dell’utilità che possiamo ricavare da un amico. Quando qualcuno ci è davvero amico ci stima per quello che siamo, a prescindere dal posto che occupiamo nella società o dai favori che può ottenere grazie a noi.

Insomma: l’amico è un porto sicuro in un mare in tempesta, sempre pronto ad accoglierci senza secondi fini. Ma non sempre è facile riconoscere chi sta solamente recitando la parte dell’amico. Per riconoscere una persona maligna possono tornarci utili alcuni segnali ai quali prestare molta attenzione.

Persona maligna, fai attenzione a questi segnali per riconoscerla

Il primo segnale che deve farci drizzare le orecchie è lo strano rapporto con l’autorità: le persone maligne rispettano – o meglio adulano – solo chi possiede un potere o un’autorità reali, disprezzando tutti gli altri. Altro “marcatore” della persona maligna consiste nel suo fare carte false per guadagnare la fiducia altrui e espandere la propria cerchia di amicizie e conoscenti.

Segnali che indicano la persona maligna
Le persone maligne indossano sempre una maschera (Foto Canva) Ecodibasilicata.it

Anche la bramosia di essere sempre al centro dell’attenzione e la difficoltà a lasciare la scena a qualcun altro sono pessimi segnali in questo senso. E faremo meglio a diffidare pure di chi ama spettegolare alle spalle del prossimo. Oltre a malignare, le persone false amano poi vantarsi dei loro meriti (quasi sempre presunti).

Occhio anche a chi è sempre impegnato a denigrare e gettare fango sui meriti reali altrui (per far risaltare la propria persona). Altro segnale è la tendenza a fare promesse da marinaio: una persona falsa promette mari e monti ma non fa il minimo sforzo per mantenere. Meglio non fidarsi di chi non conosce il significato della parola d’onore.

Infine, l’ultimo segnale a cui fare attenzione è la tendenza a essere gentili e rispettosi in maniera opportunistica, solo quando conviene e se ne può trarre qualche vantaggio. Peccato che la cortesia e il rispetto siano “abiti” che non si dismettono a comando. La gentilezza infatti è indipendente dalle circostanze. Un animo gentile si manifesta in ogni situazione della vita, anche e soprattutto con le persone che non possono avvantaggiarci in alcuna maniera.

Impostazioni privacy