Per qualcuno sono troppi aspri, ma fanno benissimo alla salute: cosa succede al tuo corpo se mangi kiwi ogni giorno

Sappiamo bene che questo frutto ha un sapore particolare che non a tutti piace ma cosa succede se lo mangiamo ogni giorno?

I kiwi sono nati in Cina ma è stata la Nuova Zelanda a renderli famosi in tutto il mondo. Attualmente l’Italia è tra i maggiori produttori di questo frutto. Nonostante ciò molti italiani non amano i kiwi in quanto li considerano troppo aspri. Soprattutto è difficile farli mangiare ai bambini che prediligono il sapore dolce delle banane, dell’anguria o delle fragole ma non vanno per niente d’accordo con le note aspre dei kiwi.

Effetti benefici dei kiwi
I kiwi hanno effetti sorprendenti sulla nostra salute- Ecodibasilicata.it

Il kiwi proviene dalla pianta Actinidia Chinensis e i medici studiano da diversi anni le sue proprietà. Una cosa che non tutti sanno è che in passato il frutto era completamente diverso da quello che conosciamo noi oggi: la sua polpa non era verde ma rosso sangue. Secondo i ricercatori mangiare kiwi ogni giorno potrebbe produrre un effetto davvero inaspettato.

Kiwi: cosa succede se li mangi ogni giorno

L’Italia attualmente è tra i maggiori produttori di kiwi in tutto il mondo anche se questo piccolo frutto è ancora poco apprezzato nel nostro Paese. Eppure i suoi benefici sono davvero tantissimi. Uno in particolare è molto importante. Vediamo cosa succederebbe al nostro organismo se mangiassi kiwi tutti i giorni.

Effetti dei kiwi sull'umore
I kiwi sono una miniera di vitamina C-Ecodibasilicata.it

Tutti associamo il kiwi alla vitamina C. Infatti questo frutto ne contiene moltissima: 2 kiwi contengono circa 500 mg di vitamina C. Ecco perché è consigliabile mangiarli soprattutto in inverno: l’alta presenza di vitamina C rinforza le nostre difese immunitarie e ci tutela dall’attacco delle malattie. Non solo: la vitamina C è un potente antiossidante che protegge le nostre cellule dall’azione corrosiva dei radicali liberi.

I kiwi, inoltre, sono ottimi per chi soffre di stipsi in quanto aiutano a regolarizzare l’intestino. Infine la buccia del kiwi – che, al contrario di quanto molti credono, può essere consumata- è una miniera di vitamina E. Ma c’è un altro effetto benefico che nessuno conosceva. I ricercatori dell’Università di Auckland e dell’Università di Otago hanno osservato che mangiare kiwi migliora l’umore e migliora anche le nostre prestazioni cognitive. Gli scienziati hanno svolto un test coinvolgendo 155 persone che erano carenti di vitamina C.

A questi soggetti, per 8 settimane, è stata somministrata una dieta che prevedeva il consumo di diversi kiwi tutti i giorni. I risultati hanno evidenziato che, dopo soli pochi giorni, tutti i partecipanti allo studio si sentivano meglio dal punto di vista dell’umore. Il beneficio massimo si è riscontrato dopo circa 15 giorni. L’assunzione di kiwi è risultata essere più efficace della somministrazione di integratori di vitamina C.

Impostazioni privacy