Pentole e padelle tossiche, attenzione a quali utilizzi ai fornelli: la tua salute potrebbe essere in pericolo

Se usi queste pentole e queste padelle devi fare attenzione alla tua salute, potrebbe essere pericoloso: ecco cosa evitare.

Quando cuciniamo bene e teniamo alla nostra salute, dobbiamo davvero tenere tutto in considerazione. Compriamo gli ingredienti giusti, usiamo prodotti di alta qualità e biologici, a km 0, light, con pochi grassi saturi, fatti a mano, comprati dal contadino e poi? Non teniamo conto del fatto che potrebbero essere pentole e padelle che usiamo ad essere pericolose. Non è importante soltanto quello che ci mettiamo dentro, infatti, ma anche i prodotti con cui cuciniamo. Se ti senti confuso, continua nella lettura e avrai le idee più chiare.

quali pentole e padelle sono pericolose
Padelle e pentole pericolose: come scegliere – Ecodibasilicata.it

Le pentole e le padelle non sono tutte uguali e dovremmo usarle con criterio, facendo attenzione a quello che compriamo e che utilizziamo. Alcuni di questi prodotti, infatti, potrebbero essere dannosi per la tua salute e se ci tieni non devi fare attenzione soltanto al cibo e agli alimenti, ma anche a dove li cuoci. Ecco come scegliere le tue pentole e le tue padelle senza correre alcun tipo di rischio.

Pentole e padelle che ti fanno male: come sceglierle per evitare rischi e guai per la salute

Non è un argomento che tutti conoscono o a cui tutti fanno troppo caso, eppure il materiale con cui sono fatte pentole e padelle che normalmente usiamo in cucina è fondamentale se ci teniamo alla nostra salute. Ben vengano i prodotti biologici, vegani e light ma non trascuriamo il contenitore in cui li cuociamo o potremmo ritrovarci ad avere a che fare con brutte sorprese nel prossimo futuro. Sai come scegliere pentole e padelle?

pentole come gestirle per non rovinarle
A cosa fare attenzione nelle pentole o padelle – Ecodibasilicata.it

Quelle realizzate in ceramica possono essere difficili da pulire senza rovinarle, senza rovinare, più che altro, il loro rivestimento antiaderente: attenzione a non graffiarle! Quelle in alluminio sono le più pericolose: i frammenti di alluminio finiscono molto più facilmente nel cibo che state cucinando, soprattutto se usate forchette o altri utensili che raschiano il fondo. Molto buone anche quelle in acciaio inossidabile e ghisa, a patto di fare sempre attenzione alla loro manutenzione.

Buttate subito via, invece, le padelle in rame: sono le più pericolose in assoluto per la salute e di fatti, per fortuna, sono anche molto rare. Venivano usate molto di più in passato dalle nostre nonne ma ad oggi non si usano più anche per questo motivo.

Impostazioni privacy