Over 75, cambia tutto per loro con la fine del mercato tutelato: cosa sapere al riguardo

Per gli over 75 è un arrivo importante novità. Tutto quello che c’è da sapere sul passaggio dal mercato tutelato al mercato libero.

L’Italia ha dovuto mettersi in regola con le disposizioni fornite da Bruxelles in merito al passaggio dal mercato tutelato al mercato libero. Per questo motivo a partire dal gennaio 2024 avverrà questo importante cambiamento.

Over 75
Per gli over 75 è un arrivo importante novità (Ecodibasilicata.it)

In particolare, a partire dal 10 gennaio 2024, ci sarà il passaggio dal mercato tutelato al mercato libero per le forniture di gas; mentre per le forniture di energia elettrica bisognerà attendere l’1 aprile 2024.

Tuttavia la legge è italiana ha individuato una fascia della popolazione vulnerabile per i quali la transizione avverrà in maniera più graduale. Stiamo parlando degli over 75, per i quali il passaggio non sarà immediato.

Over 75: da adesso cambia tutto

A partire dal 2024 è obbligatorio passare dal mercato tutelato dell’energia elettrica e del gas al mercato libero. Tuttavia una fascia della popolazione sarà tutelata e stiamo facendo riferimento agli over 75, ai disabili, a chi vive in condizioni economiche disagiate e ai malati che utilizzano macchinari medici per la propria sopravvivenza.

obbligatorio passare dal mercato tutelato
Aderire al mercato libero (Ecodibasilicata.it)

Questa fascia della popolazione è definita vulnerabile e per loro il passaggio dal mercato tutelato a quello libero avverrà in maniera più graduale. In pratica la legge stabilisce che gli anziani over 75 non sono obbligati a passare immediatamente al mercato libero, dunque hanno la possibilità di conservare le condizioni economiche delle utenze domestiche attuali.

Fermo restando che anche questa fascia della popolazione avrebbe voluto aderire al mercato libero ne ha la possibilità.

Infatti mentre per tutti gli altri cittadini, ovvero per coloro che non appartengono alla categoria vulnerabile, il passaggio al mercato libero è obbligatorio; per le suddette categorie di cittadini non lo è di conseguenza almeno per il prossimo anno sarà possibile rimanere all’interno del mercato tutelato.

Così facendo sarà compito dell’Area indicare il costo delle forniture. Per beneficiare della tutela indirizzata in favore della fascia vulnerabile della popolazione è necessario compilare un’autocertificazione nella quale si dichiara di essere in possesso dei requisiti che danno accesso al suddetto diritto.

L’autocertificazione deve essere compilata e firmata dall’intestatario dell’utenza domestica e dovrà essere inviata al fornitore che, dopo una serie di verifiche, potrà procedere con l’approvazione. Bisogna ricordare che la fascia vulnerabile della popolazione quindi anche gli over 75 avranno la possibilità di passare in qualsiasi momento dal mercato tutelato a quello libero o viceversa.

Impostazioni privacy