Offerte di lavoro Poste Italiane, non solo postini: le nuove figure ricercate

Interessanti e sempre nuove proposte lavorative arrivano settimana per settimana. Al centro delle attenzioni, oggi, Poste Italiane.

Il mondo del lavoro, come spesso considerato da numerosissimi organi di informazioni, aziende di statistiche, ricerche e quant’altro, negli ultimi tempi ha fatto registrare numeri assolutamente record per quel che riguarda le nuove assunzioni.

Offerte di lavoro
Poste italiane ricerca figure specifiche (ecodibasilicata.it)

Gli ultimi mesi, sotto questo punto di vista hanno rappresentato più che mai qualcosa di inaspettato. Oggi, il comparto lavoro, torna ad aprire le sue porte a milioni di candidati, praticamente in ogni settore economico. La ricerca, riguarda davvero tutti.

Pubblico e privato, grande distribuzione o selezione aziendale per lavoro in amministrazione, ma anche ristorazione, settore viaggi, industria, tutto insomma. Non c’è ambito che in questi ultimi mesi non sia stato toccato dalle richieste spesso davvero pressanti da parte di grandi e piccole realtà imprenditoriale o da enti statali.

La ricerca del lavoro non riguarda solo chi oggi è disoccupato, ma anche chi, al momento, è intenzionato a trovare una collocazione professionale migliore.

Offerte di lavoro Poste Italiane, non solo postini: come candidarsi alle varie proposte

L’ultima offerta di lavoro, dal sapore più che mai prestigioso arriva da Poste Italiane, sempre alla ricerca di nuovi profili da inserire nel suo praticamente preferito parco dipendenti. In questo specifico caso le posizioni ricercate non riguardano quelle che generalmente si definiscono “classiche”, postini, addetti alle varie filiali e quant’altro.

Oggi, si ricercano profili specializzati in un ambito ben preciso, informatica e digitale. A Roma, per esempio, Poste Italiane ricerca figure che andranno a interagire e a sviluppare di volta in volta il processo di trasformazione tecnologica aziendale. Nello specifico, si ricercano junior developer in ambito IT.

L’innovazione è il punto centrale della nuova missione di Poste Italiane, da qui, l’esigenza di mettere sotto contratto, specialisti che vadano a implementare la progettazione e lo sviluppo stesso delle soluzioni innovative e delle metodologie relative.

Lavoro in Poste Italiane
I profili ricercati (ecodibasilicata.it)

La selezione è rivolta a neolaureati in informatica, ingegneria informatica, sistemi informatici e ingegneria del software. Requisiti specifici richiesti, la conoscenza dei sistemi operativi Linux e Windows, dimestichezza con piattaforme di cloud computing, come per esempio Azure e AWS e con le metodologie Agile.

Gradita, inoltre, in quanto assolutamente centrale per lo sviluppo stesso delle varie mansioni, la conoscenza di uno o più linguaggi di programmazione e dei principi base del networking e della sicurezza in ambito informatico. Una opportunità, per quanti in possesso dei requisiti citati da non perdere assolutamente.

Impostazioni privacy