Occhio ad averle comprate per Pasqua, queste vongole sono state richiamate per alto rischio: massima attenzione

Delle vongole sono state richiamate con la massima urgenza e non vanno assolutamente consumate. Scopri di quali si tratta e cosa fare.

Quando si avvicina la bella stagione o anche solo il periodo delle vacanze di Pasqua, capita di frequente di avere ospiti a pranzo o a cena e di voler servire loro dei piatti che siano sani e al contempo gustosi.

vongole richiamate per alto rischio
Richiamo alimentare per vongole (ecodibasilicata.it)

Per questo motivo, tra gli acquisti più comuni c’è quello delle vongole, perfette sia per un antipasto leggero che per un primo saporito e sostanzioso. Purtroppo, non sempre ciò che si acquista è sano come si vorrebbe. E proprio a tal riguardo è emerso un richiamo urgente da parte del Ministero della Salute, che riguarda proprio delle vongole. Scopriamo di quali si tratta e perché non vanno consumate per nessun motivo, neppure se congelate in vista di Pasqua.

Allerta alimentare per delle vongole: ecco di quali si tratta

In questi giorni è scattata un’allerta alimentare per delle vongole vendute dall’Esselunga. Il motivo è legato ad un superamento dei limiti microbiologici consentiti per l’Esterichia coli. Consumare il prodotto, quindi, può risultare altamente dannoso e pericoloso per i soggetti più fragili. Le vongole per le quali è attivo il richiamo sono quelle che sono state vendute in reti da 1 kg e hanno i seguenti numeri di lotto: 438879, 438881, 438940, 438952 e 438955. Prodotte da Il Consorzio Pescatori di Goro Società Cooperativa Op con sede in via dell’Industria 18 a Goro.

vongole richiamate
Cosa sapere sulle vongole richiamate per alto rischio (ecodibasilicata.it)

L’azienda, l’Esselunga e il Ministero della Salute raccomandano di non consumare le vongole con i numeri di lotto sopra indicati e di riportarle presso il punto vendita dove saranno rimborsate o sostituite con un prodotto di prezzo equivalente. In caso di dubbi, qualora le vongole siano già state consumate si può chiedere un parere al proprio medico curante, ricordando di recarsi al pronto soccorso in caso di sintomi strani. Per ulteriori informazioni il Consorzio si rende disponibile alla seguente email info@copego.it

Ricordiamo che il controllo attento e puntuale delle varie allerte alimentari è sempre un buon modo per avere più sicurezza di ciò che si mangia e per godere al meglio di cibi che siano sani e controllati. Purtroppo, infatti, attraverso i processi di produzione può capitare che alcuni alimenti siano contaminati o che risultino sani quando non lo sono. Accertarsene sempre ed evitare di consumarli è ovviamente il miglior modo per tenersi al sicuro e per aver cura della propria famiglia.

Impostazioni privacy