Non dovresti mai mangiare questo prima di salire su un aereo

Prima di salire su un aereo molti fanno uno spuntino. Ma ci sono dei cibi che è meglio non mangiare mai prima di volare. 

Dopo il check-in spesso c’è un po’ di tempo da aspettare prima di imbarcarsi sul proprio volo. Così soprattutto le famiglie in viaggio optano per andare al bar dell’area Gate e mangiare qualcosa. In fondo, si sa che a bordo dell’aereo anche un tè viene a costare molto di più. Alcuni spuntini però per quanto buoni rischiano di rovinare il volo se consumati poco prima di salire a bordo.

Cosa non mangiare in aereo
Ci sono dei cibi che è meglio non mangiare prima di salire su un aereo. – (ecodibasilicata.it)

In cima alla lista ci sono i fritti. Patatine, anelli di cipolla, mozzarelle e tutto l’arsenale di chi ama i cibi che grondano olio sono banditi dai viaggi in aereo. Dato che sono alimenti molto grassi possono appesantire e portare ad avere forti crampi allo stomaco durante il volo. Per quanto confortevole possa essere la compagnia stare in quota infatti ha degli effetti sulla digestione.

Tutto ciò che risulta già pesante consumato a casa mentre si è in quota lo sembra il triplo. Addirittura all’estero esiste l’espressione “jet bloat” che indica il fenomeno del gonfiore alla pancia provocato dalle ore di volo. Sono fin troppi i passeggeri che fanno un salto al fast food per poi imbarcarsi solo per pentirsene di lì a pochi minuti.

Mai sale o alcol prima di salire un aereo

Oltre ai cibi fritti anche tutti gli snack in sacchetto non sono i compagni di viaggio ideali perché contengono molto sale. I salatini e le arachidi possono sembrare pratici ma è meglio tenerli per quando si sarà già atterrati. In volo la circolazione sanguigna tende a rallentare per la pressione e assumere sali può arrivare a far gonfiare mani e piedi.

Mai mangiare fritti e cibi salati in aereo
I cibi fritti o ricchi di sale non vanno bene prima di un volo. – (ecodibasilicata.it)

Potrà sorprendere il fatto che ci siano anche dei cibi considerati salutari nella lista di quelli da evitare. Vale a dire la frutta ricca di fibre, come le mele. A loro volta tendono a dare problemi a livello intestinale una volta in quota. Se proprio si vuole della frutta massimo si può puntare a banane o albicocche che hanno un minore contenuto di fibre.

Infine tra le bevande è del tutto sconsigliato assumere alcolici prima di salire su una aereo, neanche un semplice aperitivo. L’alcol disidrata e in volo il suo l’effetto si amplifica, tanto che ci si potrebbe ritrovare ubriachi senza volerlo.

Impostazioni privacy