Netflix blocca gli utenti e approva l’ennesima limitazione: “Non saranno più supportati”

Ennesima novità in casa Netflix che ha deciso di bloccare gli utenti e approvare un’altra limitazione: ecco che cosa non saranno più supportati dal servizio.

Il gigante dello streaming continua a stupire e spiazzare i suoi utenti con aggiornamenti e novità introdotte da un giorno all’altro. L’ultima di queste riguarda una limitazione che di certo non farà piacere ad alcuni fruitori del servizio che si troveranno con una funzione in meno.

Netflix: nuove limitazioni
Novità per tutti gli utenti Netflix (Foto Web365 Srl) Ecodibasilicata.it

Netflix è la piattaforma streaming più scaricata al mondo. Questo non solo grazie alla presenza di una lista di contenuti molto ampia e variegata, ma anche per i costi dell’abbonamento contenuti, a differenza dei suoi competitor che offrono dei pacchetti a un prezzo meno agevole. Detto ciò, gli sviluppatori hanno deciso di rimuovere la funzione Download su Windows. In questo modo gli urenti non potranno più scaricare film o serie TV.

Netflix rimuove la funzione Download su Windows: la novità

È notizia recente di come Netflix stia pianificando di abbandonare l’app Windows 11 e Windows 10. Una decisione arrivate nonostante il fatto che la prossima app per Windows migliorerà la qualità dello streaming video e offrirà l’accesso agli eventi dal vivo. Ciò significa che presto i download saranno limitati a dispositivi mobili e tablet.

Netflix: rimuove funzione Download Windows
Netflix rimuoverà la funzione “Download” su Windows (Canva Foto ) Ecodibasilicata.it

L’attuale versione dell’app del servizio dello streaming per Windows 10 e Windows 11 consente a tutti gli utenti della piattaforma di poter scaricare tranquillamente fino a 1080p (FullHD). Dunque, la novità introdotta di recente potrebbe essere presto una realtà. La notizia ha spiazzato milioni di utenti in tutto il mondo, soprattutto perché potrebbe essere sostituita con un’app Web progressiva.

Al momento, è bene sottolineare, l’app del servizio streaming per Windows non supporta il piano con pubblicità e mostra un messaggio agli utenti che recita: “Il tuo piano non supporta lo streaming su questo dispositivo”. Mentre la nuova app supporterà anche il piano con pubblicità, che consente agli utenti di guardare i contenuti sulla piattaforma a un prezzo molto inferiore rispetto ai piani standard.

Anche se non è ancora chiaro se e quando la nuova app sarà disponibile a tutti gli utenti del servizio per il download, è bene spiegare che Netflix ha affermato che gli utenti che hanno abilitato gli aggiornamenti automatici per Microsoft Store installeranno la nuova versione quando sarà disponibile. Non resta che aspettare e capire come si evolveranno le cose.

Impostazioni privacy