Monica Bellucci, un mistero mai svelato sulla sua carriera: ora arriva la verità

Monica Bellucci ha deciso di svelare un mistero sulla sua carriera: ora si sa tutta la verità! “Hanno sempre avuto ragione”.

La bella attrice italiana Monica Bellucci è una delle più celebri al mondo ed ha raggiunto l’apice della sua popolarità a cavallo tra il 1990 e il 2000. Nel corso della sua carriera ha preso parte a numerosi progetti cinematografici di notevole successo: Dracula di Bram Stoker, Matrix Reloaded, Matrix revolutions, La passione di Cristo, I fratelli Grimm e molti altri ancora.

Svelato il mistero di Monica Bellucci
Un mistero sulla sua carriera (Ecodibasilicata.it)

Nel 2003 gli è stata affidato il ruolo di madrina della 56esima edizione del Festival di Cannes. Sebbene sia una delle donne italiane più famose del mondo e un’attrice che ha preso parte a importanti progetti cinematografici, non sono mancate le critiche sulla sua carriera.

Alcuni si domandano come sia possibile che Monica Bellucci abbia ottenuto tutto questo successo pur essendo una delle attrici meno talentuose e meno espressive del panorama internazionale.

Monica Bellucci: svelato il mistero sulla sua carriera

Per avere una carriera brillante nel mondo del cinema bisogna essere dei bravi attori e avere talento nella recitazione. A volte ci sono casi di attori che raggiungono un importante successo pur non essendo particolarmente bravi o apprezzati dalla critica.

Monica Bellucci
Monica Bellucci (@monicabellucciofficiel) (ecodibasilicata.it)

In questo caso, però, la loro bravura è un’altra: bucare lo schermo con la loro immagine. Uno dei casi più eclatanti è proprio quello di Monica Bellucci che pur non essendo un’attrice particolarmente espressiva è riuscita a raggiungere un successo notevole.

La sua bellezza e la sua fisicità l’hanno sicuramente aiutata nel suo percorso professionale. Se è vero che per partecipare a importanti progetti cinematografici è necessario essere ottimi attori e altrettanto vero che il mondo del cinema dà molta importanza all’immagine.

A dire il vero, molte volte, l’immagine prende il sopravvento sui contenuti riuscendo a mettere da parte talento e tecniche espressiva. L’attrice originaria di Città di Castello di recente ha ottenuto un altro importante progetto: sarà suo il compito di interpretare la grandissima Maria Callas a teatro.

Ma come la stessa attrice ha ammesso: “La mia vita è stata fatta più di incontri che di scelta“. Ma ha ammesso di aver ricevuto tantissimi giudizi feroci, in passato, da chi l’ha accusava di essere più bella che brava.

“All’inizio ero solo una che veniva dalla moda al cinema. Avevo un’immagine predefinita, ci si aspettavano cose che non ero ancora in grado di dare. Ho avuto giudizi feroci, ma avevano ragione, avevo molto da migliorare”.

Impostazioni privacy