Moneta 1 centesimo rara, questa vale più di 50.000 euro: come riconoscerla

C’è una moneta da 1 centesimo rara che oggi vale più di 50.000 euro: come riconoscerla subito, è un piccolo tesoro.

Negli ultimi anni, il mondo del collezionismo ha saputo attirare un numero ancor maggiore di appassionati. Si tratta, in effetti, di un successo che va avanti da decenni e non sembra volersi fermare, che anzi – grazie all’evoluzione di internet e alla nascita di bacheche di compravendita e forum specializzati – sale di giorno in giorno a livello di numeri con le persone anche meno esperte che decidono di dar vita a collezioni da capogiro, rimettendoci molti soldi, ma per una passione si fa questo ed altro.

moneta 1 centesimo vale oro
Questa moneta da un centesimo oggi vale oro – Ecodibasilicata.it

Dall’altro lato della medaglia, però, vanno considerati i venditori. Ossia coloro che si ritrovano anche per caso degli oggetti rari in casa e che possono fruttare migliaia e migliaia di euro in tempo zero. Parliamo oggi di monete rare e, in particolare, di questo 1 centesimo speciale che oggi può venire venduti anche a più di 50.000 euro. Ecco come fare per riconoscerlo subito, se ne avete uno potete guadagnare un tesoro in men che non si dica.

Moneta da 1 centesimo rara: come riconoscerla, oggi vale 50.000 euro

Per poter guadagnare cifre enormi dal mondo del collezionismo, non è necessario andare troppo indietro col tempo. Parlando proprio di monete, infatti, anche i più recenti centesimi di euro potrebbero nascondere sorprese non da poco. Esiste in particolare una versione da 1 centesimo di cui vi parliamo oggi che è arrivata a valere oltre 50.000 euro.

moneta 1 centesimo rara
Una moneta da 1 centesimo rara oggi vale 50.000 euro: come riconoscerla – Ecodibasilicata.it

Ecco dunque che, se ne avete una, potreste guadagnarci tantissimo in tempo zero. Ma come riconoscerla? Si tratta di una moneta tedesca, che – sulla parte frontale – ha il disegno di una quercia ed è di colore giallo e non di rame come siamo abituate a vederle. Il motivo? È stata coniata utilizzando l’acciaio delle monete da 10 centesimi. Si tratta di un piccolo particolare ma che, come potete immaginare, ha fatto impazzire anche i collezionisti meno appassionati tanto che oggi potete venderla a tantissimo.

Il consiglio è di rovistare subito nel vostro portafoglio o nella scatola con alcune monete che avete deciso di conservare negli anni. Se ne trovate una da 1 centesimo con la particolare colorazione gialla e non rame, allora sappiate che avete un piccolo tesoro tra le mani. Prima di procedere con la vendita, sarebbe sempre opportuno affidarsi ad un esperto di numismatica che possa fornirvi una valutazione esatta. In base alle condizioni di mantenimento e alle ultime oscillazioni del mercato.

Impostazioni privacy