Mahmood supera Angelina Mango, dopo Sanremo arriva il documento inaspettato: è tutto scritto, la certificazione parla chiaro

Il suo brano dopo la serata finale ha letteralmente spopolato, piazzandosi in vetta alle classifiche. A farne le spese è stata la 22enne.

La 74esima edizione del Festival di Sanremo si è conclusa da poco più di un mese, nelle radio risuonano ancora le canzoni che gli artisti hanno presentato in gara. È l’effetto Amadeus, che da quando è al timone è sempre riuscito ad allungare la scia di successo dei brani della kermesse – indubbiamente una novità rispetto al passato. Il direttore artistico ci ha visto lungo ancora una volta, scommettendo su tanti artisti emergenti, una su tutte: Angelina Mango.

Mahmood angelina mango
Arriva la notizia ufficiale dopo Sanremo: Mahmood super Angelina Mango – ecodibasilicata.it

22 anni e una famiglia di leggende della musica, il papà era il cantautore Pino Mango – scomparso l’8 dicembre del 2014 –  mentre la mamma è Laura Valente, ex Matia Bazar. Una vittoria che però non era affatto scontata, la sua, considerando i colossi in gara. Con La noia ha dovuto sfidare tra gli altri Annalisa, Ghali, Emma Marrone, Alessandra Amoroso e Mahmood. Proprio quest’ultimo di recente è riuscito a imporsi, mettendo la freccia ed effettuando il sorpasso decisivo.

Mahmood sesto a Sanrmeo ma vende più di Angelina Mango: Tuta gold è doppio platino

Non smettono di piovere certificazioni per i cantanti che hanno partecipato al 74esimo Festival di Sanremo, il successo della kermesse continua nelle charts. Ai piani alti in queste settimane, infatti, ci sono principalmente gli artisti che si sono esibiti all’inizio del mese scorso sul palco dell’Ariston – la serata finale è andata in scena il 10 febbraio. Oltre a La noia di Angelina Mango, I p’ me tu p’ te di Geolier e Sinceramente di Annalisa, che sono finite sul podio, a spopolare è la canzone di Mahmood.

Mahmood doppio platino con Tuta gold
Mahmood conquista il doppio platino con il suo brano di Sanremo. Credits: Instagram @mahmood (ecodibasilicata.it)

E se gli altri tre sono riusciti a conquistare rispettivamente la prima, la seconda e la terza posizione, l’altro può ritenersi comunque soddisfatto. In barba al sesto posto ottenuto in classifica, è riuscito a rapire il cuore degli ascoltatori. La sua Tuta Gold è stata di recente certificata doppio disco di platino (200mila copie) mentre gli ‘avversari’ sono fermi solamente a uno (100mila copie) – in totale l’edizione 2023 ha raccolto 37 dischi di platino e 7 d’oro. Il cantante ha festeggiato con una carrellata di foto pubblicate sul suo profilo Instagram: “Tuta gold è disco di platino”, scrive in didascalia.

Impostazioni privacy