Maglioni di lana ruvidi ed infeltriti: non é il momento di buttarli, c’è il trucco che li farà tornare morbidissimi

Confessa anche tu hai maglioni infeltriti? Ecco come risolvere una volta per tutte il problema, in tuo soccorso arriva questo trucco formidabile!

Prima che la stagione invernale giunga al capolinea è bene che tu riesumi quel maglione infeltrito dal guardaroba e lo riporti a nuova vita. Se fino ad ora hai preferito rimandare perché non conoscevi trucchi e metodi fai da te utili al caso, è questa l’ora di rimboccarsi le maniche e rendere come nuovo il tuo capo d’abbigliamento.

maglioni di lana infeltriti trucco
Maglioni di lana infeltriti, come renderli come nuovi – Ecodibasilicata.it

La lana infeltrita è un problema ahimè molto diffuso. La causa dell’infeltrimento è spesso riconducibile ad erronee modalità di lavaggio, che rendono il tessuto per l’appunto infeltrito, rigido e ruvido. Insomma, parecchio lontano da quella morbidezza che contraddistingueva quel magnifico maglione. Ma se è vero che a tutto c’è rimedio, ecco che giunge in nostro soccorso un trucchetto strabiliante e soprattutto altamente economico.

I tuoi maglioni infeltriti avranno nuova vita: il rimedio casalingo

Mettere nel cestello della lavatrice dei maglioni in lana, può ahimè essere una pessima idea; soprattutto poi se non si seleziona la modalità di lavaggio più adeguata. Si consiglia, in questi casi, di scegliere temperature non troppo elevate, di non effettuare la centrifuga per fare in modo che il capo resti morbido e le fibre della lana non deteriorino. Inoltre, si raccomanda di stendere il maglione su una superfice orizzontale per favorirne l’asciugatura senza rovinare il tessuto.

maglioni infeltriti rimedio casalingo
Come ammorbidire la lana infeltrita – Ecodibasilicata.it

Se però dopo queste generali accortezze, il nostro maglione ancora non è ritornato come un tempo c’è un’altra cosa che puoi fare: nessuno ti ha mai parlato del trucco del bicarbonato di sodio? Un rimedio della nonna altamente efficace. Il bicarbonato di sodio è infatti un ingrediente spesso adoperato in ambito casalingo per le sue proprietà pulenti.

Forse però, non lo hai messo ancora alla prova in questo modo. Ti basterà riempire una bacinella d’acqua al cui interno andrai a sciogliere un cucchiaio di sale di bicarbonato. Immergi il maglione nella bacinella e lascialo in ammollo per un paio d’ore. Trascorso questo tempo, potrai poi procedere alla normale modalità di lavaggio in lavatrice.

Se però il bicarbonato non soddisfa le tue esigenze, sappi che esiste anche un altro rimedio naturale che risulta particolarmente indicato per ammorbidire i maglioni: sto parlando del latte. Ingrediente insolito probabilmente, ma il risultato che dona è davvero strabiliante.  Proprio come il bicarbonato di sodio, ti basterà diluire il latte in una bacinella colma d’acqua, immergere il maglione da lasciare in ammollo e, dopo un tempo equivalente a un paio d’ore, procedere poi con un normale lavaggio. Il tuo maglione sarà come nuovo.

Impostazioni privacy