Macchie di profumo sui tessuti: guarda in dispensa e trovi la soluzione definitiva

Hai spruzzato del profumo troppo da vicino e ora i tessuti sono pieni di macchie? Niente panico, questa è la soluzione perfetta per te!

Sono tantissimi gli oggetti che abbiamo in casa e che usiamo quotidianamente anche per la cura della nostra persona. Fra questi, non possiamo di certo non citare l’immancabile profumo, che, con le sue incredibili fragranze ci accompagna lungo tutto l’arco della giornata, facendoci lasciare una scia da far girare la testa a tutti.

come eliminare macchie di profumo tessuti
Da oggi eliminare le macchie di profumo dai tessuti sarà semplicissimo Ecodibasilicata.it

I profumi sono diventati ormai un ‘accessorio’ indispensabile, uscire di casa senza averne messo qualche goccia è impensabile. D’altronde anche l’amata Marilyn Monroe non andava a dormire se prima non aveva messo due gocce di Chanel n°5. Fin qui tutto bellissimo direte voi, eppure c’è qualcosa che può trasformare anche il più amato dei profumi in un vero incubo: le macchie che lasciano sui tessuti.

Macchie di profumo sui tessuti: basteranno pochi ingredienti e le elimini del tutto

Anche se, in linea generale, i profumi non dovrebbero macchiare se vaporizzati in modo corretto, può sempre capitare di commettere qualche piccolo errore e di ritrovarsi con i tessuti pieni di aloni che non andranno via facilmente. Infatti, gli oli, l’alcol e alcuni coloranti che si trovano all’interno dei profumi, possono lasciare delle macchie difficili da trattare. Come fare quindi per risolvere il problema? La soluzione è completamente naturale e alla portata di tutti.

Per eliminare definitivamente le macchie di profumo dai tessuti ci vorranno i seguenti ingredienti:

  • Acqua frizzante o acqua fredda
  • Sapone liquido
  • Aceto bianco o distillato
  • Un batuffolo di cotone
  • Acqua ossigenata al 3%
rimedio naturale eliminare macchie profumo
Il lavaggio a mano è un’ottima opzione per eliminare le macchie di profumo Ecodibasilicata.it

Procedimento:

  1. Prendere il capo da trattare e tenere la macchia rivolta verso il basso. A questo punto tamponarla con acqua fredda o acqua frizzante;
  2. Strofinare poche gocce di detersivo liquido per piatti, sia avanti che indietro alla macchia;
  3. Lasciare agire per 10 minuti, dopodiché risciacquare con abbondante acqua fredda;
  4. A questo punto riempire una bacinella con un litro di acqua, aggiungere 1 cucchiaio di aceto bianco e poche gocce di detersivo per piatti;
  5. Immergere il capo e lasciare in ammollo per 15 minuti;
  6. Infine, risciacquare.

Una volta fatto tutto questo e dopo aver messo ad asciugare il capo, la macchia sarà completamente sparita. Ma, se invece l’alone dovesse ancora persistere, si potrà tamponare la zona con l’acqua ossigenata. Dopo aver fatto questo, risciacquare e mettere ad asciugare. Una volta perfettamente asciutto, la macchia sarà completamente sparita.

Impostazioni privacy