Lo sapevi che puoi risalire al proprietario di un’auto dalla targa: è semplice, ecco come fare

Risalire al proprietario di un’auto non è mai stato così facile: ti basterà avere la targa e fare così. Ti serviranno pochi minuti.

Non tutti lo sanno ma questa è una verità essenziale da sapere. Per esempio, quando siamo al volante e facciamo un incidente ma l’altro guidatore scappa senza aiutarci,  in un attimo possiamo dalla targa risalire al proprietario. Quel che importa, però, è dimostrare che quell’auto era lì in quel momento e che alla guida c’era proprio il proprietario.

risalire proprietario auto
Come risalire velocemente al proprietario dell’auto Ecodibasilicata.it

Ma queste sono cose che eventualmente si faranno in un secondo momento se si decide di procedere per le vie legali, e spetterà all’avvocato che ci seguirà dimostrarle. Intanto, se ci troviamo davanti a una bella macchina e vogliamo sapere il nome del suo proprietario oggi tutti possono farlo, anche le tasche più scarne.

Il costo di questa operazione è davvero esiguo e la risposta si ottiene in pochissimo tempo. Risolvere questo dilemma è quindi alla portata di tutti, purché si parli di persone maggiorenni o accompagnati da una persona di più di 18 anni. È, infatti, questo il dato anagrafico essenziale che il richiedente questa informazione deve possedere. Cerchiamo perciò di capire come fare.

Proprietario di un auto, il metodo per saperlo dalla targa

Ci sono differenti modi per venire a conoscenza del nome di chi possiede un auto sapendo la targa di quel veicolo. Il più semplice e più elementare è quello di recarsi al PRA (Pubblico Registro Automobilistico) che è gestito dall’ACI (Automobile Club d’Italia). Presso questo ufficio basterà richiedere la visura dell’auto di cui abbiamo la targa.

risalire proprietario auto
Il metodo per risalire al proprietario dell’auto Ecodibasilicata.it

In questa occasione, per di più, sarà possibile avere la possibilità di entrare in possesso anche delle informazioni giuridico-patrimoniali del veicolo in questione. Questo è il servizio che si chiama Visura su targa ed è possibile richiederlo anche sui mezzi rientranti nel Registro dei Veicoli Esteri.

Da notare che questa visura può essere attuale e persino storica. Se non è possibile recarsi fisicamente presso il suddetto ufficio dell’ACI, si può consultare il medesimo servizio sul sito online dell’Automobile Club d’Italia cliccando sul servizio Visurenet e spendendo un minimo di 6 euro.

In alternativa, si potrebbe avere queste Visure anche consultando l’apposita parte del Portale dell’Automobilista online. Come si vede, non è quindi necessario rivolgersi ad un professionista per sapere questa semplice informazione dalla targa, e quindi si risparmia un botto di denaro ma anche di tempo.

Impostazioni privacy