ISEE ordinario o corrente: i documenti da presentare al CAF per la nuova DSU

Quali documenti presentare al CAF per la compilazione della DSU e il calcolo dell’ISEE. La lista è lunga, nessuna omissione è ammessa.

Il primo passo per calcolare l’ISEE 2024 è procedere con la compilazione della Dichiarazione Sostitutiva Unica. Serviranno molte informazioni da inserire nel modello che potrà essere compilato in autonomia o con l’aiuto di CAF e patronati.

ISEE, quali documenti presentare al CAF
Compilazione DSU per ISEE, i documenti necessari (Ecodibasilicata.it)

Siamo a marzo e già è tardi per la compilazione dell’ISEE. I cittadini ritardatari avranno perso l’occasione di richiedere Bonus o vedranno l’importo dell’Assegno Unico ridursi drasticamente nel mese di marzo. Questo perché il tempo limite per l’invio dell’ISEE era fissato al 29 febbraio 2024. Ora si riceverà l’importo minimo fino a quando non si compilerà la nuova Dichiarazione Sostitutiva Unica. Niente Assegno di Inclusione, poi, senza ISEE 2024 o niente Bonus sociale. Insomma, basta perdere tempo.

L’Indicatore della Situazione Economica Equivalente serve subito. Il cittadino può collegarsi al portale dell’INPS e compilare la DSU telematicamente in autonomia oppure prendere un appuntamento presso un CAF per avere la certezza di non commettere errori. Il giorno dell’incontro bisognerà portate tutti i documenti necessari per la Dichiarazione Sostitutiva Unica.

La documentazione da preparare per il calcolo ISEE

Per compilare la DSU serviranno il documento di identità del dichiarante, i codici fiscali dei componenti del nucleo familiare, un autocertificato con l’indicazione dello stato civile di ogni componente, l’eventuale certificazione di handicap o il verbale di invalidità se superiore al 66% nonché la sentenza di separazione o divorzio oppure di affidamento dei figli. Passiamo alle targhe dei veicoli di proprietà del richiedente e dei componenti del nucleo familiare se di cilindrata superiore a 500 cc. Vanno segnalati anche navi e imbarcazioni da diporto.

I documenti per il calcolo ISEE
La lista dei documenti per il calcolo ISEE (Ecodibasilicata.it)

Per quanto riguarda la residenza se in affitto occorrerà portare il contratto di locazione con gli estremi registrazione e l’importo dell’ultimo canone pagato. In relazione ai redditi il CAF richiederà il modello 730 o Redditi, il modello Cu, la certificazione compensi da collaboratore occasionale, diritti d’autore, l’IRAP se imprenditori agricoli. Ogni informazione ricordiamo dovrà essere relativa al 2022 a meno che non si chieda l’ISEE corrente che fa riferimento all’anno 2023.

Bisognerà segnalare anche i redditi esenti da imposta, con tassazione sostitutiva o a titolo di imposta e i trattamenti assistenziali, indennitari, previdenziali non soggetti ad IRPEF, i redditi da lavoro/pensione prodotti all’estero. Servirà anche la quota capitare residua al 31 dicembre 2022 (o 2023 per l’ISEE corrente) e il saldo/giacenza media annua di depositi e conti correnti bancari e postali. Al momento vanno inseriti ancora Titoli di Stato e Buoni Fruttiferi Postali.

Impostazioni privacy