Il nuovo studio sul caffè: se lo bevi in questo modo fa bene al cuore e dimagrisci

Il caffè un vero toccasana per l’organismo, a patto di berlo in determinato modo. Scopri qual è per iniziare a trarne subito giovamento.

Mai come negli ultimi anni, gli studi si sono concentrati sulle proprietà incredibili del caffè. Una bevanda che per molto tempo è stata considerata quasi nociva quando è invece ricca di polifenoli e sostanze in grado di giovare all’organismo.

bere caffè per dimagrire
Come bere il caffè per la salute del cuore e il dimagrimento (ecodibasilicata.it)

E proprio dagli studi più recenti sembra siano emersi altri aspetti positivi dati dal berlo. Aspetti che farebbero bene proprio al cuore e al mantenimento del peso forma. Per poterli ottenere, però, è necessario berlo in un determinato modo che potrebbe non essere gradito a tutti.

Come bere il caffè per dimagrire e far bene al cuore

Il caffè è ormai considerato a tutti gli effetti un super food. Le sostanze che contiene sono infatti in grado di apportare benefici all’organismo. Oltre a far bene alla mente e a donare maggior energia fisica, questa bevanda si rivela infatti una vera amica del cuore. E, come se non bastasse, è persino in grado di aiutare chi è a dieta ad ottenere maggiori risultati, saziandosi prima e avendo meno attacchi di fame durante il giorno. Un effetto dovuto dal retrogusto amarognolo del caffè che aiuta a lenire la fame e a far sentire maggiormente il senso di sazietà.

come bere il caffè
Come bere il caffè per il cuore e la dieta (ecodibasilicata.it)

Ma come berlo per far sì che tutto ciò avvenga? Il segreto sta nel consumare il caffè senza zucchero. Solo così infatti potrà far bene al cuore e aiutare chi sta cercando di perdere peso o di mantenere la propria forma fisica.

Lo zucchero, infatti, infiammerebbe l’organismo andando ad eliminare i vantaggi per il cuore e, com’è facile immaginare, sarebbe poco utile all’interno di una dieta. E se il caffè amaro non piace? In tal caso lo si può addolcire un po’ con l’aggiunta di un goccio di latte o di una qualsiasi altra bevanda vegetale (purché senza zucchero), ricordando di non berlo troppo caldo per non danneggiare la salute.

Inoltre, spesso il bisogno di berlo zuccherato è più dovuto ad un’abitudine che si può eliminare iniziando a berlo senza e cercando magari marche di caffè meno amaro e che soddisfino il palato anche senza il dolcificante. Anzi, è giusto dire che senza zucchero il caffè è in grado di sprigionare più aromi e di farsi conoscere per la sua vera essenza che gli amanti di questa bevanda non potranno che apprezzare.

Si tratta, insomma, di un piccolo cambiamento che può fare molto dal punto della salute e della dieta e che, per questo, vale la pena affrontare.

Impostazioni privacy