Il miglior panettone del mondo non è di Milano: il primo premio va a un’altra Regione italiana che non immagini

Il miglior panettone del mondo non è di Milano: quest’anno il primo premio è andato ad un’altra regione italiana.

Il panettone è un dolce tipico della tradizione natalizia del nord Italia. In merito alla nascita di questo dolce tradizionale ci sono numerose leggende, ma nessuno sa con esattezza quando e chi ha inventato il panettone. Di sicuro, il panettone è un dolce tipico milanese che risale ai tempi di Ludovico il Moro, conservando la sua popolarità fino ai giorni nostri.

Il miglior panettone del mondo non è di Milano
Campione mondiale per il miglior panettone del mondo (Ecodibasilicata.it)

Durante le festività natalizie, in ogni casa, c’è un panettone con o senza canditi. Questo dolce rappresenta anche il perfetto omaggio da consegnare ad amici e conoscenti. Ma da quest’anno il miglior panettone del mondo non è di Milano. Ad aggiudicarsi l’ambitissimo premio c’è un’altra regione italiana.

Il miglior panettone del mondo non è di Milano

Ogni anno la Federazione internazionale pasticceria gelateria cioccolateria incorona il vincitore del premio miglior panettone al mondo. Chi vince questo premio si aggiudica il titolo di Campione mondiale per il miglior panettone del mondo.

pasticcere pugliese
Miglior panettone al mondo (Ecodibasilicata.it)

Per poter vincere il premio è necessario prendere parte ad una fiera, che si è tenuta qualche giorno fa a Napoli. Quest’anno il vincitore è Michele Pirro del Cafè Noir, di San Marco in Lamis, in provincia di Foggia. Durante la fiera i pasticceri che provengono da diverse parti d’Italia e del mondo si sfidano per realizzare il miglior panettone artigianale.

Quest’anno i partecipanti erano complessivamente 200 talentuosi maestri pasticceri che hanno messo i giudici a dura prova. Alla fase finale della fiera hanno avuto accesso solo 30 pasticceri che competevano per la categoria “panettone classico”.

La giuria è composta da esperti del settore che hanno il compito di valutare il panettone sotto molteplici aspetti. Oltre ai criteri tradizionali, i giudici devono valutare il peso, il colore, il profumo, il livello di cottura, l’alveolatura, la sofficità, la consistenza al taglio e, ovviamente, il gusto.

Ad ogni modo, quest’anno il premio è andato al pasticcere pugliese che si è contraddistinto per la realizzazione di un panettone dalla profumazione intensa ed estremamente morbido. Insomma, un vero tripudio di sensazioni, che hanno tolto lo scettro di miglior panettone al mondo a Milano.

Il vincitore Michele Pirro si è anche aggiudicato la medaglia d’argento nella categoria “miglior panettone al mondo innovativo del nostro brigante”. Per acquistare il miglior panettone al mondo bisogna andare da Cafè Noir. Ma si può acquistare anche on-line al costo di €38 al kg.

Impostazioni privacy