I 3 Paesi più economici dove un italiano potrebbe vivere benissimo con poco

L’Italia è diventata davvero troppo cara. Se vuoi trasferirti, noi ti suggeriamo i 3 paesi più economici per vivere bene con poco.

Per vivere bene in Italia uno stipendio medio non è più sufficiente. Se hai deciso di cambiare vita e trasferirti, noi ti suggeriamo 3 paesi: bellissimi e super economici. Lasciare il proprio Paese può non essere facile ma a volte è necessario.

Paesi economici in cui trasferirsi
Sempre più italiani scelgono di trasferirsi (Ecodibasilicata.it)

Infatti sono sempre di più le persone che lasciano l’Italia. I giovani vanno all’estero per trovare lavoro, famiglie e professionisti si trasferiscono in paesi dove gli stipendi sono più alti e la vita meno stressante. I pensionati volano verso paradisi in cui le tasse sulle pensioni siano basse o, addirittura, nulle.

Certo, quando si tratta di trasferirsi in via definitiva bisogna tenere conto di tantissimi fattori: la lingua, la qualità dei servizi sanitari e di trasporto, il clima. Ma l’elemento che gioca un ruolo determinante in questo periodo è, soprattutto, il costo della vita. Se vivere in Italia ormai è diventato insostenibile e vuoi trasferirti, da solo o con la tua famiglia, ci sono 3 paesi assolutamente perfetti: bellissimi e super economici.

Ecco i 3 paesi più economici in cui trasferirsi

L’Italia è un paese bellissimo e offre molto in termini di cultura, paesaggi, buona cucina. Ma è diventata troppo cara per gran parte degli italiani. Se stai pensando di trasferirti, ti suggeriamo 3 paesi in cui potrai vivere bene spendendo poco.

I 3 paesi più economici per vivere
Ecco i 3 paesi più economici per trasferirsi (Ecodibasilicata.it)

La medaglia di bronzo come terzo paese più economico va alla Turchia. Dire che è bella è dire poco. Istanbul in particolare è un tripudio di colori e profumi per le strade. Le opportunità di lavoro non mancano e ormai si parla Inglese praticamente ovunque. Il costo medio della vita qui è di circa 520 euro al mese: con poco più di 300 euro potrai affittare un appartamento in centro con tre camere.

Con 85 euro in tutto pagherai tutte le bollette: acqua, luce, gas e rifiuti. Per cenare in un ristorante economico ti basteranno 3 euro mentre con 7 euro potrai mangiare in un ristorante di livello medio alto.

Al secondo posto dei Paesi più economici in cui trasferirsi c’è la Tunisia. Sole, mare e ritmi molto più rilassati. Il costo medio della vita è di circa 480 euro al mese e per affittare un appartamento di 3 stanze in centro te ne basteranno circa 270. Con 35 euro al mese pagherai tutte le bollette e con appena 8 euro potrai cenare in un buon ristorante.

Infine vince la classifica dei Paesi più economici il Nepal. Qui il costo della vita medio è di solo 390 euro al mese e con 220 euro potrai affittare un bell’appartamento nel centro della capitale. Con 24 euro al mese pagherai luce, gas, acqua e rifiuti e se vorrai uscire a cena in un ristorante di livello medio alto ti basteranno 6 euro.

Impostazioni privacy