Giungla in casa, ma non con le solite piante: queste sono le più rare da tenere all’interno

Piante rare da tenere dentro casa: quali sono e come arricchire la propria abitazione con degli esemplari belli e particolari. 

Un angolo verde in casa decora e porta un tocco di natura bello a vedersi che impreziosisce e rivitalizza l’ambiente. Non ci sono però solo le piante più comuni e conosciute a poter abbellire la nostra abitazione, esistono anche quelle rare che è possibile acquistare, ma che prima bisogna ovviamente conoscerle.

piante rare da appartamento
Le piante rare da tenere in casa – ecodibasilicata.it

Sono piante che vivono perfettamente in appartamento e rappresentano qualcosa di insolito e diverso dai soliti tipi a cui siamo abituati. Sia che si voglia inserire qualche pianta da terra che in versione pensile, ce ne sono di belle e particolari tutte da scoprire. Quel che è importante è ovviamente la cura perché tutte indistintamente necessitano di attenzioni e dei giusti accorgimenti perché possano vivere a lungo e mantenersi rigogliose e belle. Ecco quali sono alcune tra le più rare ma al tempo stesso perfette piante da indoor. 

Piante da appartamento rare: i tipi da inserire in casa e come curarle

Tra le piante poco note e abbastanza pregiate che possono stare benissimo all’interno delle pareti domestiche c’è il Cactus a catena. Prende il nome dal suo aspetto che ricorda una catena. Puntellata da piccoli fiori bianchi che fioriscono in primavera, questa pianta ha origine nelle foreste pluviali tropicali e per farla vivere bene è necessario evitare l’irrigazione eccessiva ed assicurarsi che il terreno sia completamente asciutto prima di innaffiare e farlo solo di rado.

Un’altra pianta molto insolita è quella che si chiama Cucchiai di rame kalanchoe. Sempre grassa, ha un fogliame di colore ramato e una consistenza vellutata, con una forma ricurva che ricorda appunto il cucchiaio. Ha bisogno di un luogo luminoso e di poca acqua sporadicamente. Tutta verde è la Polyscias fruticosa che è come un albero con un fogliame delicato, pieno e piumato. Necessita di luce indiretta e deve avere un terreno mantenuto umido costantemente, ma senza troppa acqua.

piante appartamento quali avere
Cucchiai di rame kalanchoe, tra le piante rare da indoor – ecodibasilicata.it

La Felce di cervo ha una forma unica a corno e una colorazione blu-verde. Si presta bene anche per essere appesa a vasi pensili e per crescere e mantenersi bene è importante che abbia una luce filtrata e un ambiente umido. L’irrigazione va fatta solo nelle radici. C’è poi la Pianta di rossetto contorta con degli steli attorcigliati che si muovono a spirale verso il basso e dei fiori di colore rosso vivo. Ha bisogno di luce intensa e indiretta e di una elevato livello di umidità.

Molto interessante è anche la Pianta Frizzle fatta con steli contorti a cavatappo. Senza fiori, questa pianta deve essere curata con un’esposizione alla luce diretta che la riscaldi, perché ha bisogno di calore. Serve poca acqua e si deve innaffiare solo quando la terra è del tuto asciutta.

Impostazioni privacy