Fai durare più a lungo i fiori recisi con il trucco ‘delle forbici’: nessuno lo conosce

Per far durare più a lungo i fiori recisi esiste un semplicissimo trucco, quello “delle forbici” che li mantiene belli per tanto tempo. 

La bellezza di un mazzo di fiori in un vaso è indiscussa: abbellisce la casa e crea un’atmosfera gioiosa e curata. Spesso sono un regalo e si desidera godere dei loro colori e del loro profumo il più al lungo possibile.

fiori recisi trucco forbici
Il trucco delle forbici per allungare la vita dei fiori – ecodibasilicata.it

Ma si sa, i fiori recisi hanno una vita piuttosto breve. I fattori che determinano la durata dei fiori in vaso sono diversi. Molto dipende dalla tipologia: alcuni sono per natura più resistenti e appassiscono più lentamente, altri sfioriscono quasi subito quando sono staccati dalla pianta.

Inoltre ci sono da considerare anche le condizioni atmosferiche e climatiche. In un microclima fresco e secco si mantengono per più giorni prima di seccarsi e sfiorire. In condizioni di afa e forte umidità si afflosciano con maggior velocità. Esiste però un trucco geniale che consente di prolungare la loro vita nel vaso ed è semplicissimo da mettere in pratica.

Come far durare di più i fiori recisi con il trucco delle forbici

Si chiama “trucco delle forbici” e permette ai fiori di appassire più lentamente dopo che sono stati staccati dalla pianta e messi nel vaso con l’acqua. Il metodo è estremamente semplice, ma soprattutto sfrutta un principio fisico che non tutti conoscono.

Si tratta di effettuare un taglio allo stelo di ogni singolo fiore e di procedere a fare questa operazione non all’aria ma dentro l’acqua. È proprio questo l’elemento importante. È il segreto noto ai fioristi e ai giardinieri, ma che la gran parte delle persone non esperte nel settore del giadinaggio ignora.

metodo forbici fiori
In cosa consiste il metodo delle forbici per fare durare più a lungo i fiori (ecodibasilicata.it)

Quando si taglia lo stelo subito entra dell’aria all’interno, causando un blocco dentro lo xilema, che non consente un corretto drenaggio dell’acqua e di conseguenza i fiori appassiscono più rapidamente.

Al contrario se si pratica un taglio dello stelo all’interno dell’acqua si riduce notevolmente il rischio che si creino sacche d’aria e i fiori possono assorbire l’acqua molto meglio. Questa semplicissima, nota agli esperti, è confermata da basi scientifiche che sottolineano questa teoria. Per accorgersi della bontà di questa pratica basta sperimentarla.

In effetti i risultati sono evidenti: la vita dei fiori si prolunga di oltre una settimana e si potrà godere di più della bellezza dei fiori. Tra l’altro, è semplicissima da mettere in pratica. Bisogna, infine, ricordarsi poi di cambiare l’acqua ogni due giorni per garantire la freschezza e l’ossigenazione giusta e non esporre i fiori ad una luce solare troppo diretta.

Impostazioni privacy