Donano un tocco di colore unico ma soprattutto contrastano i cattivi odori: queste piante ti trasformano casa!

Alcune piante trasformano la casa dando un tocco di colore unico e soprattutto sono efficaci per contrastare i cattivi odori: ecco quali scegliere per non sbagliare.

Ci sono moltissime piante da appartamento piacevoli da avere perché rendono gli ambienti di casa più gradevoli non solo all’estetica, ma sono efficaci anche per contrastare i cattivi odori.

Piante contro cattivi odori
Ci sono delle piante da appartamento utili contro i cattivi odori – ecodibasilicata.it

Le piante da interno spigionano spesso un gradevole aroma, 12 piante in particolare sono capaci di assorbire i cattivi odori e rendere l’ambiente più fresco. Averle in casa son un’ottima idea da usare al posto di deodoranti o profumatori per gli ambienti che si trovano in vendita nei negozi. Insomma possiamo rendere le nostre stanze più profumate senza spendere un capitale e senza spruzzare prodotti nocivi nell’ambiente

Le 12 piante contro cattivi odori: ecco quali sono

La prima pianta consigliata da avere nell’ambiente è l’eucalipto, le cui foglie emanano un profumo molto gradevole, in particolare nelle ore più calde della giornata. Anche i fiori della pianta begonia Tea Rose sono molto profumati e belli da avere in casa. Il giacinto è conosciuto per il suo profumo intenso e speziato, per questo è consigliato da avere nelle abitazioni.

Piante cattivi odori: sono 12
Le 12 piante da interni per contrastare i cattivi odori nell’ambiente – ecodibasilicata.it

Una delle migliori piante da interni profumate è la menta piperita, la quale apporta un odore speziato e balsamico che rinfresca l’ambiente; un profumo che può essere ampliato sfregando le foglie con delicatezza. Per avere un bel profumo di agrumi si può acquistare un geranio da mettere in salone o in altre stanze. Il timo ha un profumo che ricorda quello del rosmarino e ci sono moltissime varietà, una delle più efficaci è quello al limone.

La pianta adeguata a profumare gli ambienti è considerata la pianta tuberosa, la quale ha un aroma più avvolgente o dolce. Una delle più famose è la pianta di basilico, le cui foglie sono utilissime anche in cucina ed ha una odore fresco e dolce. Si consiglia anche la mondevilla, una pianta rampicante con fiori magenta.

Per chi ama un profumo più intenso e gradevole bisogna puntare sul gelsomino, funziona anche a distanza per l’odore molto forte. È profumatissima anche la gardenia augusta, bisogna ricordarsi di bagnarla con delicatezza e prendersene cura. Non male puntare anche sulla pianta della lavanda, un arbusto sempreverde conosciuto per i suoi fiori lilla, nonché per il profumo intenso.

Impostazioni privacy