Doc 3, il personaggio di Agnese ha stancato il pubblico: le proteste dei telespettatori per queste frasi

Una parte del pubblico sembra essersi stancata del personaggio di Agnese e protesta per quanto non detto – dalla ex moglie di Fanti.

Doc 3 continua a spopolare: la fiction di Rai 1 vola sul piano degli ascolti e tiene incollati milioni di telespettatori al piccolo schermo. Tutti desiderosi di vedere come si concluderà la terza stagione della serie tv ambientata nel Policlinico Ambrosiano (in realtà il Policlinico Universitario Campus Biomedico di Roma).

Doc 3 polemiche per il personaggio di Agnese
Per alcuni spettatori il personaggio di Agnese sta tenendo troppo sulla corda Andrea- (Foto Facebook @DOC – Nelle tue mani) – (Ecodibasilicata.it)

Alcuni fan però rumoreggiano per le bugie raccontate da Agnese, l’ex moglie di Doc che sta facendo di tutto per non far venire alla luce del sole un terribile segreto che pesa come un macigno sul passato di Andrea. Peccato che il dottor Fanti sia impegnato in un braccio di ferro con la sua mente per recuperare i dodici anni di ricordi spazzati via dal famoso colpo di pistola che lo ha precipitato in un coma profondo.

Pur di non far emergere la verità Agnese ha eretto un fitto muro di menzogne, fino a raccontare ad Andrea che a mettere fine alla loro relazione è stato il suo tradimento con Bramante, l’ex professore di medicina a sua volta al corrente del segreto e determinatissimo a lasciarlo sepolto. Ma i fan – o almeno alcuni di loro – sembrano essersi stufati di un espediente narrativo che, dicono, ha eccessivamente appesantito la trama di Doc 3.

Doc 3, una parte del pubblico si è stufata delle bugie di Agnese

È palese però che Agnese – interpretata dalla bravissima Sara Lazzaro – ha mentito ad Andrea con la morte nel cuore. Appare fin troppo evidente che la sua è una bugia a fin di bene, come se cercasse di proteggere Andrea – del quale in fondo è ancora segretamente innamorata – da una verità inconfessabile e troppo pesante da sopportare, anche per le possibili conseguenze che potrebbero scatenarsi.

Doc 3 Fan stufi del personaggio di Agnese
Agnese continua a mentire ad Andrea sulla fine della loro relazione: diversi fan si sono stufati- (Foto: Ansa) – (Ecodibasilicata.it)

Sta di fatto che il tremendo segreto che aleggia come una spada di Damocle sul dottor Fanti non viene a galla e non ci vuole molto a intuire che terrà banco nelle due ultime puntate della terza serie, che si concluderà il prossimo 7 marzo. Sui social c’è chi però avrebbe voluto che gli sceneggiatori avessero velocizzato i tempi. Uno spettatore li accusa di voler tirare troppo la corda perché «questa terza stagione sta diventando pesante» e giunge a dire che «dopo la rivelazione di questo segreto su Doc bisogna finirla qui».

Una parte del pubblico critica sui social, ma Doc è un successo incredibile

Un altro spettatore ancora si lancia in considerazioni che ricordano quelle sulla famosa maledizione della terza generazione che incombe sui business familiari. «Tutte le fiction dopo la seconda stagione dovrebbero finire, perché stufano e non sono più interessanti», scrive il fan social di Doc.

Doc 3 Critiche sui social ad Agnese
Giulia, Andrea e Agnese: il “triangolo” per eccellenza di Doc – Nelle tue mani- (Foto: Ansa)- (Ecodibasilicata.it)

Non manca nemmeno chi accusa gli autori di aver copiato da altre celebri fiction medical. «Stanno copiando Grey’s Anatomy», scrive un altro spettatore. «Troppi blocchi dedicati a malati e malattie a discapito della vita privata dei protagonista». Insomma, commenta un altro fan, «è arrivato il momento di fare ritornare la memoria al doc, la fiction non regge più».

A dispetto di critiche e polemiche, Doc 3 però continua a fare ascolti da record. La fiction di Rai 1 vince regolarmente nella prima serata del giovedì. E con ampio margine, grazie a  una media di quasi cinque milioni fissi di spettatori a puntata. Numeri che fanno anche della terza stagione del medical drama un successo. Tanto che i vertici Rai non fanno mistero di pensare seriamente alla quarta stagione delle serie.

Impostazioni privacy