Come rendere la tua casa green in 10 mosse: sostenibilità e rispetto per l’ambiente

Vuoi rendere la tua casa più green? Ti basteranno solo 10 mosse: avrai sostenibilità e rispetto per l’ambiente circostante.

Avere una casa green, nell’ultimo periodo, è ciò che tutti si accingono a fare. Con l’aumento dei costi del gas e dell’elettricità, in seguito alla pandemia del Covid-19, oltre che dell’inquinamento e del cambiamento climatico (viste soprattutto le conseguenze poco piacevoli indotte dalla furia della natura), ognuno di noi fa del suo meglio per rendere la propria abitazione sostenibile e soprattutto rispettosa nei confronti dell’ambiente esterno.

Come creare una casa green
Come creare una perfetta casa green (Ecodibasilicata.it)

Noi quest’oggi vogliamo darvi 10 suggerimenti per renderla sempre più green, senza per questo rinunciare alle comodità a cui siamo abituati e alla tecnologia. Pronti a scoprirli insieme?

Casa più green: ecco in che modo

Avere una casa green non vuol dire vivere senza corrente, energia elettrica e così via. Ma significa semplicemente prestare molta più attenzione a ciò che compiamo ogni giorno della nostra vita. Di conseguenza, bisognerà svolgere compiti ‘diversi’ dal solito, soffermandosi su ciò che può essere ‘utile’ o meno per l’ambiente.

10 consigli per avere una casa green
10 consigli per realizzare una casa green (Ecodibasilicata.it)

Un esempio potrebbe sicuramente essere la presenza di una perfetta raccolta differenziata in casa: svolgerla in modo adeguato e preciso potrebbe contribuire a salvare l’ambiente anche senza accorgercene. Dunque vediamo i 10 consigli da seguire.

  1. Scegliere elettrodomestici con una classe energetica alta e soprattutto di ultima generazione. Questo in particolare se abbiamo in casa frigorifero, lavatrice e lavastoviglie, che sappiamo essere quelli che utilizziamo di più.
  2. Scegliere delle tende perfette non solo per rendere la nostra camera decorata, ma anche per ridurre l’utilizzo di dispositivi elettrici per riscaldare la stanza. Averne una calda può essere importante soprattutto in inverno (i colori caldi fanno questo effetto).
  3. Utilizzare lampadine a LED che sappiamo consumano meno energia e meno corrente. Perfette in qualsiasi camera della casa, che siano bianche o colorate.
  4. Installare in bagno un doppio scarico. In questo modo riusciremo ad evitare lo spreco d’acqua, utilizzando quello ‘piccolo’ per il liquidi e quello ‘grande’ per altro.
  5. Usare un isolamento termico, il quale permette che il calore o la freschezza presenti in casa non possano fuoriuscire.
  6. Ricorrere a pitture o parati ecosostenibili, in modo da inquinare meno l’ambiente.
  7. Saper ‘fare’ in modo perfetto ed impeccabile la raccolta differenziata, riducendola al minimo laddove risulta possibile.
  8. Arredare casa con le piante, così riusciranno non solo a decorare l’ambiente, ma anche a donare ossigeno ad esso.
  9. Scegliere fibre naturali e non sintetiche: sì al cotone, lana, seta e così via; no al poliestere.
  10. Scegliere materiali ecosostenibili per l’arredamento: un buon pezzo di legno è perfetto per mobili meravigliosi in tutta la casa.
Impostazioni privacy