Caro energia, come attivare subito il nuovo bonus bollette e farlo durare di più

Come è possibile ottenere il nuovo bonus bollette? Quanto dura e come bisogna fare per poterlo rinnovare? Ecco cosa bisogna sapere.

Il più grande incubo di tantissime famiglie italiane è quello di far quadrare i conti alla fine del mese. Il costo della vita, infatti, continuamente in aumento negli ultimi mesi, non permette a tanti nuclei familiari di poter fare spese extra ma concentrarsi soltanto allo stretto indispensabile. Dalla spesa, alle spese dell’automobile, ma in particolare quella delle utenze, ogni fine del mese è una corsa nel mettere i conti in ordine.

bonus bollette 2024
Come ottenere il Bonus bollette 2024 Ecodibasilicata.it

E sono in particolare le utenze, luce, gas e acqua che preoccupano la maggior parte della popolazione. Il costo dell’energia nei mesi scorsi ha toccato vette elevatissime, e solo grazie ad alcuni bonus introdotti dal Governo è stato possibile mitigare le spese. Ecco che anche nel 2024 è possibile accedere al bonus bollette, ma come bisogna fare per ottenerlo? Quali sono i requisiti e come si rinnova?

Bonus bollette 2024: cosa bisogna sapere

La stagione invernale è sicuramente tra le più dispendiose per quanto riguarda le energie. La maggiore necessità di luce, di acqua calda e di gas in particolare per i riscaldamenti, rischia di far lievitare le bollette energetiche, già di per sé abbastanza alte. Ma ecco che anche in questo 2024 è stato rinnovato il bonus per le bollette, affinché tante famiglie possano prendere una boccata d’aria in maniera economica.

bonus bollette come ottenerlo
Bonus bollette 2024: quali sono i requisiti per ottenerlo? Ecodibasilicata.it

Per poterlo ottenere, bisogna fare riferimento ai requisiti reddituali, restituiti dal modello ISEE, che bisogna annualmente rinnovare. Per potervi accedere, è necessario non superare una soglia reddituale di 9.530 euro per nucleo familiare, o laddove si dovessero avere quattro figli a carico o di più, non superare la soglia dei 20.000 euro annui. Ma quanto dura e come si rinnova?

Partito già al gennaio del 2024, in automatico sarà applicato ai nuclei familiari che rientrano in questo range reddituale. La sua durata sarà di 12 mesi, per quanto riguarda quello dell’elettricità, è stato prorogato fino al 31 marzo, con requisiti che non devono superare i 15.000 euro annui, i 30.000 se si hanno 4 o più figli a carico. Ma una volta esaurito, come si rinnova questo bonus?

Una volta scaduta questa durata, affinché possa rinnovarsi l’inventivo, bisogna rinnovare il modulo ISEE per tempo, e rientrare nei requisiti di eleggibilità. In questo modo, il bonus sarà automaticamente rinnovato, e molti nuclei familiari potranno continuare a beneficiare di questa misura contributiva, assolutamente fondamentale in questo periodo storico.

Impostazioni privacy