Bonus materasso, tutti lo vogliono: a cosa serve davvero e come richiederlo, tutti i dettagli

Con il nuovo bonus materasso sarà possibile investire sul proprio riposo notturno. Ecco come usufruirne immediatamente. 

Il sonno influenza notevolmente la salute mentale, fisica e il benessere generale del corpo durante il giorno. La carenza di sonno, difatti, si traduce nella vita quotidiana in perdita di produttività, spossatezza, malessere fisico e maggior rischio di infortunio. Dormire bene dipende da una moltitudine di fattori e un buon materasso svolge un ruolo fondamentale nel garantire un riposo notturno ottimale.

bonus materasso 2024
Bonus materasso: come ottenere le agevolazioni Ecodibasilicata.it

Per migliorare la qualità del sonno a lungo termine, l’acquisto di un buon materasso è indispensabile. Non solo dormire bene, il materasso svolge un ruolo fondamentale nella prevenzione e nella cura di alcuni disturbi come la lombalgia cronica e altre patologie legate alla spina dorsale. Per chi volesse evitare l’acquisto di un materasso completamente nuovo, il topper risulta un accessorio particolarmente utile in termini di incremento di comodità e benessere notturno.

Lo strato supplementare, posizionato direttamente sul materasso, serve a ottimizzare la distribuzione del peso corporeo, favorendo un postura corretta. Il topper agisce come una barriera protettiva, assorbendo anche l’umidità prodotta dal corpo durante la notte. Per chi vive in ambienti particolarmente caldi o freddi, alcuni tipi offrono proprietà termoregolatrici, assicurando una temperatura del letto sempre equilibrata durante tutte le stagioni.

Le agevolazioni per l’acquisto di un topper

Per chi necessita di un miglior riposo notturno, anche a causa di alcune patologie dell’apparato scheletrico, i topper possono rivelarsi la soluzione giusta per ottenere benefici senza spendere troppo. I modelli ortopedici sono spesso realizzati in memory foam o in lattice e si distinguono dai modelli standard per le loro caratteristiche tecniche mediche avanzate. Questi, infatti, presentando delle zone di supporto differenziate e progettate per rimanere rigide sotto le regioni del corpo che richiedono maggior sostegno, come la zona lombare, le spalle e parte dei fianchi.

topper rientra bonus materasso
Topper: come acquistarlo usufruendo delle agevolazioni Ecodibasilicata.it

In Italia l’acquisto di un topper ortopedico può rientrare facilmente all’interno delle spese sanitarie detraibili durante il corso dell’anno. Per ottenere la detrazione, l’acquisto dell’accessorio deve essere obbligatoriamente correlato da una prescrizione sanitaria del proprio medico curante. La detrazione fiscale della costo ammonta al 19% delle spese sostenute, con un tetto di spesa che supera abbondantemente il costo di 129,11 euro. I topper ortopedici possono essere facilmente acquistati in farmacie sanitarie o in negozi specializzati, dove è possibile provare l’accessorio prima di definirne l’acquisto.

Impostazioni privacy