Bonus fino a 1500 euro per famiglie: attenzione alla data per non fartelo scappare

Bonus per le famiglie in arrivo, ecco come percepire 1500 euro per famiglie: non farti scappare questa opportunità.

Attenzione alla data per poter percepire un bonus di 1500 euro al mese per famiglie. Ecco la data per non farti scappare questa grande opportunità e percepire i soldi per ogni mese: ecco come fare.

Bonus 1500 euro al mese per famiglia
Bonus fino a 1500 euro per famiglie- (Ecodibasilicata.it)

Lo Stato ci tiene molto a tenere le famiglie a riparo e spesso vengono messi a disposizione bonus e agevolazioni. Per poter aiutare a incrementare la natalità, a fronteggiare l’inflazione e l’aumento di bollette e spesa, si possono richiedere diversi sostegni economici. Ecco cosa è stato deciso dall’INPS ovvero tutti quello che c’è da sapere su un nuovo bonus di 1500 euro.

Bonus da 1500 euro a famiglia: la circolare dell’INPS che spiega come ottenerlo e quale data rispettare

Un aiuto per sostenere le famiglie in difficoltà non vuoi dire solo erogare soldi per la spesa e per il bene pubblico, ma anche per affrontare quelle che sono le sfide della vita quotidiana. Anche nel 2024 infatti è stato confermato il Bonus Psicologo, un aiuto per sostenere le famiglie che scelgono di rivolgersi a una professionista. Come tutti gli aiuti economici infatti questi importi sono erogati in base all’ISEE. La circolare dell’INPS chiarisce tutti i requisiti: ecco cosa riporta.

Bonus 1500 euro al mese per famiglia
Attenzione alla data per non fartelo scappare- (Ecodibasilicata.it)

A partire dal 15 febbraio il portale dell’INPS mette a disposizione tutti i chiarimenti per chi vuole richiedere l’agevolazione. Oltre ai requisiti però ci sono anche delle date da rispettare: le domande partiranno il prossimo 18 marzo e scadranno il 31 maggio 2024. Si possono presentare, come sempre, sia telematicamente sul sito dell’INPS che tramite CAF e Patronati che si occupano di offrire le prestazioni. Il Bonus viene erogato solo alle famiglie che ne hanno bisogno, ma chiaramente non vengono dati direttamente i soldi.

Il Bonus è collegato all’ISEE per la richiesta a può essere infatti percepito da tutti coloro che non superano la soglia di 50.000 euro. I soldi vengono però versati dalle Regioni di appartenenza direttamente al professionista che eroga la prestazione. Ecco le diverse soglie: per le famiglie con ISEE fino a 15.000 euro, il contributo massimo erogabile è pari a 1.500 euro.

Per chi invece arriva ai 50.00 ci sono 500 euro di bonus massimo. Se a usufruire del bonus dovrà essere un minore chiaramente la domanda potrà essere presentata dal genitore. In caso questa venga accettata allora al richiedete verrà assegnato un codice con l’importo previsto. Questo codice copiare una seduta da 50 euro e viene consegnato al terapeuta a ogni seduta.

Impostazioni privacy