Avviso INPS sui social: sconvolti i cittadini, cosa c’è scritto

L’avviso INPS ha sconvolto tante persone nelle ultime ore: è già stata attivata una procedura per il recupero delle somme. Cosa sta succedendo

L’INPS dà e l’INPS toglie, succede tutti i giorni. L’istituto nazionale della previdenza sociale si occupa essenzialmente del sistema pensionistico pubblico del nostro Paese e lo si può considerare come un mega registro in cui devono essere iscritti tutti i lavoratori dipendenti, che siano pubblici o privati, e molti autonomi, a esclusione solo di chi ha una cassa previdenziale autonoma.

Avviso social dall'Inps
Avviso INPS sui social: sconvolti i cittadini, cosa c’è scritto-Credit ANSA – Ecodibasilicata.it

Il sistema previdenziale esiste da fine 1800, è storia dell’Italia e tutti noi siamo abituati a pensarci fin da ragazzini, dai racconti dei più grandi, e sicuramente dall’età in cui si compiono i primi passi nel mondo del lavoro. Ma torniamo al pensiero iniziale: tra contributi pesanti, o sottratti a monte, non è facile reggere il passo con la vita attuale, subordinata a inflazione e basso potere d’acquisto. E quindi l’INPS toglie.

Ma oltre la montagna da scalare per due terzi di vita (si spera), l’INPS dà o forse restituisce una meritata pensione, fino a quando ce ne sarà la possibilità e con date sempre più lontane. A volte, il meccanismo è talmente oliato da darlo per scontato, ma non sono così rari gli errori o le somme richieste o erogate indebitamente. Nelle ultime ore, sui social ufficiali dell’istituto nazionale è comparso un messaggio che ne è la prova e che potrebbe allarmare molti cittadini.

L’INPS lancia il servizio per la gestione degli indebiti: di cosa si tratta

I più attenti, o forse solo chi segue la pagina su X (ex Twitter), avranno notato il contenuto del lancio via web. L’INPS ha messo a disposizione degli utenti un servizio di gestione degli indebiti. Non sono altro che importi non dovuti che l’istituto ha concesso al cittadino e che, se quest’ultimo non ha informato l’ente della variazione del proprio reddito, allora dovrà restituire – ovviamente solo le somme in eccesso.

L'INPS ed il messaggio social
L’INPS lancia il servizio per la gestione degli indebiti-Credit ANSA – Ecodibasilicata.it

Non sono pochi i casi in questione e, come si legge, l’INPS ha un apposito servizio sul proprio sito tramite cui “è possibile visualizzare online gli indebiti da restituire e attivare direttamente da casa una rateizzazione mediante avvisi di pagamento“.

Di fatto, per regolarizzare la sua posizione, il cittadino dovrà entrare sul sito ufficiale, cliccare sulla sezionepensione e previdenza” e poi su visualizzazione indebiti. Basterà seguire il percorso indicato e scegliere il proprio piano di recupero rateale per ottenere gli avvisi di pagamento. Certo, poi bisognerà anche restituire gli importi impropri, e per molti potrebbero essere cifre davvero enormi – questa è la parte brutta della storia.

Impostazioni privacy