Aumento delle pensioni: rilasciato l’indice che potrà calcolare fino a 130 euro in più al mese

Arriva un nuovo aumento delle pensioni, che toccherà un tetto di 130 euro in più al mese. Ecco a chi spetta e in base a cosa.

Ottime notizie per i pensionati: nel 2024 le pensioni aumentano fino a 130 euro lordi in più. La stima è stata confermata dall’ufficializzazione del ministero dell’Economia dell’indice di adeguamento all’inflazione.

Aumento delle pensioni del 2024, ecco di quanto
Nel 2024 arriva l’aumento delle pensioni, ecco di quanto (ecodibasilicata.it)

Questo conferma quello che si sospettava da tempo, e ora possiamo fare calcoli concreti. Il tasso di rivalutazione delle pensioni per il 2024 è del 5,4%. Attenzione, però: l’adeguamento pieno sarà solo per chi ha un trattamento fino a quattro volte il minimo, mentre tutti gli altri avranno un importo più basso in base al crescere dell’assegno.

La percentuale del 5,4%, quindi, vale per chi ha fino a quattro volte la minima. Segue 4,6% tra quattro e cinque volte la minima, 2,9% tra cinque e sei, 2,5% tra sei e otto, 2% tra otto e dieci e, infine, 1,2% sopra le dieci volte. Calcolare l’aumento è quindi semplice: basta prendere il lordo dell’assegno mensile e moltiplicarlo per la percentuale indicata, in base alla fascia in cui ci troviamo.

Aumento delle pensioni 2024: quanto riceverai in più

Abbiamo già tra le mani stime su quanto ogni fascia potrà aspettarsi in più. La stima è stata fatta da Il Messaggero, che ha già applicato i tassi di rivalutazione provvisori per ogni fascia d’importi. Da ricordare che queste sono stime e in quanto tali potrebbero non essere precise al 100%, ma sono in linea con quanto dichiarato finora dal MEF.

Ecco le stime per l'aumento delle pensioni del 2024
Ecco quanto potete aspettarvi in più con l’aumento delle pensioni del 2024 (ecodibasilicata.it)
  • Le pensioni lorde mensili di 567,94 euro (il minimo nel 2023) avranno un’aggiunta lorda di 30,67 euro (30,67 netti);
  • Le pensioni lorde mensili di 1000 euro avranno un’aggiunta lorda di 54 euro (38,10 netti);
  • Le pensioni lorde mensili di 1500 euro avranno un’aggiunta lorda di 81 euro (64,08 netti);
  • Le pensioni lorde mensili di 2000 euro avranno un’aggiunta lorda di 108 euro (93,13 netti);
  • Le pensioni lorde mensili di 2271,76 euro (ovvero l’ultimo importo con rivalutazione piena, pari a quattro volte il minimo) avranno un’aggiunta lorda di 122,68 euro (95,84 netti);
  • Le pensioni lorde mensili di 2500 euro avranno un’aggiunta lorda di 130,34 euro (100,58 netti);
  • Le pensioni lorde mensili di 2839,70 euro (cinque volte il minimo) avranno un’aggiunta lorda di 130,34 euro (100,58 netti);
  • Le pensioni lorde mensili di 3000 euro avranno un’aggiunta lorda di 85,86 euro (73,07 netti);
  • Le pensioni lorde mensili di 3407,64 euro (sei volte il minimo) avranno un’aggiunta lorda di 97,53 euro (80,29 netti);
  • Le pensioni lorde mensili di 3500 euro avranno un’aggiunta lorda di 88,83 euro (74,91 netti);
  • Le pensioni lorde mensili di 4000 euro avranno un’aggiunta lorda di 101,52 euro (77,87 netti);
  • Le pensioni lorde mensili di 4543,52 euro (otto volte il minimo) avranno un’aggiunta lorda di 115,31 euro (85,73 netti);
  • Le pensioni lorde mensili di 5000 euro avranno un’aggiunta lorda di 99,90 euro (76,94 netti);
  • Le pensioni lorde mensili di 5679, 40 euro (dieci volte il minimo) avranno un’aggiunta lorda di 113,47 euro (84,68 netti);
  • Le pensioni lorde mensili di 6000 euro, infine, avranno un’aggiunta lorda di 71,28 euro (60,63 netti).
Impostazioni privacy