940 euro in più solo se fai parte di questa lista: non farti scappare questa occasione

Puoi ottenere subito 940 euro se fai parte di una certa lista di cittadini. Vediamo subito i requisiti necessari per ottenere questo bonus.

In arrivo un bonus di ben 940 euro. Un aiuto importante destinato, però, solo a chi fa parte di una lista specifica di cittadini. Vediamo tutto nei dettagli e scopriamo chi saranno i fortunati beneficiari di questo aiuto.

Bonus spesa da 940 euro
In arrivo un bonus di quasi mille euro Ecodibasilicata.it

Quasi 1000 euro in arrivo da parte dello Stato. Una cifra considerevole se si pensa che molti lavoratori, ad oggi, guadagnano circa 1000 euro al mese o anche meno. In questi tempi di inflazione e carovita, il Governo di Giorgia Meloni interviene su più fronti e non risparmia bonus.

L’abbassamento delle aliquote Irpef – passate da quattro a tre – e l’aumento del taglio del cuneo fiscale, ha prodotto un lieve incremento degli stipendi per molti. Incremento, tuttavia, reso nullo dall’aumento dell’inflazione che sta facendo progressivamente scendere il nostro potere d’acquisto.

In pratica se prima con 100 euro riuscivamo ad acquistare 10 cose al supermercato, oggi ne acquistiamo di meno. la situazione, lentamente, rientrerà ma ci vorrà del tempo prima che tutto torni alla normalità. Ecco allora che l’Esecutivo ha deciso d’introdurre un nuovo aiuto. Ma non tutti potranno fruirne.

940 euro in arrivo: ecco chi sono i fortunati

Alcune categorie di persone potranno ricevere un aiuto di ben 940 euro. Controlla subito se anche tu fai parte di questa lista per non perdere questo prezioso bonus.

A chi spetta il bonus di 940 euro
Ecco chi potrà ricevere il bonus spesa Ecodibasilicata.it

Grazie all’unione di due sussidi, alcune persone potranno ricevere un aiuto di circa mille euro: 940 euro per l’esattezza. I due sussidi in questione sono la Social Card – anche conosciuta come Carta dedicata a Te- e la Carta acquisti. La Social Card si rivolge a nuclei familiari composti da almeno tre persone – di cui almeno un minorenne – e con Isee non superiore a 15.000 euro. Non è necessario fare richiesta ma è l’Inps che comunicherà ai Comuni le liste dei beneficiari i quali poi dovranno solo recarsi in Posta per ritirare la Card.

La Social Card consiste in un aiuto di 460 euro – nel 2023 questa era la cifra, non è ancora stata comunicata quella relativa al 2024 – che possono essere spesi esclusivamente per l’acquisto di generi alimentari, carburanti e biglietti per i mezzi pubblici. Non si possono acquistare farmaci né pagare le bollette con la Carta dedicata a Te.

Cose che, al contrario, si possono fare con la Carta acquisti, un aiuto di 80 euro che viene erogato ogni due mesi alle famiglie in cui sia presente almeno un bambino con meno di tre anni o un anziano con più di 65 anni. Per ottenere la Carta Acquisti è necessario fare richiesta compilando gli appositi moduli che si trovano in Posta.

Ne hanno diritto solo i nuclei familiari con Isee non superiore a 8.052,75 euro. Nel caso in cui si tratti di una famiglia al cui interno ci siano componenti con almeno 75 anni di età, il limite Isee sale a i 10.737 euro. Inoltre, per ottenere l’aiuto, non bisogna possedere: un patrimonio mobiliare superiore a 15.000 euro;  più di un’ utenza elettrica domestica, più di due utenze del gas; più di due autoveicoli; più di un immobile a uso abitativo.

Impostazioni privacy