8 Tattiche svuota portafogli al supermercato: tu ci cadi ogni volta

Sei andata al supermercato per comprare due cose e ti ritrovi con il portafoglio svuotato? Vediamo le trappole dei supermercati. 

I supermercati sono autentici labirinti pieni di insidie studiate per indurci a spendere più del necessario. In particolare ogni supermercato utilizza 8 trucchetti per svuotarti il portafoglio.

Trappole del supermercato
Il supermercato è pieno di insidie per farti spendere di più Ecodibasilicata.it

È abbastanza comune entrare al supermercato con l’intenzione di acquistare solo due cose e poi uscire con il carrello stracolmo e il portafoglio vuoto. Come è possibile? Eppure sapevamo benissimo cosa dovevamo acquistare. Come ci sono finite tutte le altre cose nel carrello? Siamo sicuri che a metterle lì siano state proprio le nostre mani?

Sì, quelle cose nel tuo carrello le hai messe tu. O tuo figlio o il tuo compagno. Siete stati, tuttavia, “spinti” ad aggiungere al carrello alimenti o bevande di cui non avevate assolutamente bisogno. Chi vi ha spinto? Il supermercato stesso. E senza neanche l’ausilio dei commessi. I supermercati, infatti, sono costellati da trappole studiate appositamente per farci spendere di più senza che ce ne rendiamo conto.

Supermercato: ecco 8 trappole per farti spendere di più

Quando vai a fare la spesa impara ad osservare attentamente tutto ciò che ti circonda e, in particolare, certi dettagli. Ogni supermercato ha delle strategie per invogliare il cliente a comprare di più e spendere di più. Vediamo 8 trucchetti molto comuni che ti fanno cadere in trappola.

8 trucchi dei supermercati
Fa attenzione a queste 8 cose quando fai la spesa Ecodibasilicata.it
  1. In tutti i supermercati frutta e verdura sono esposti in bellavista all’ingresso. Un caso? Assolutamente no. Vedere frutta e verdura fresca e colorata mette subito di buon umore il cliente e gli dà un senso di trovarsi in un ambiente confortevole.
  2. Per favorire ulteriormente il relax, nei supermercati ci sono sempre musichetta allegre. Non sentirai mai heavy metal.
  3. I cestelli dell’acqua sono sempre in fondo, ben distanti dall’ingresso del supermercato. In questo modo tu per arrivarci dovrai attraversare tutte le corsie.
  4. I prodotti essenziali- pasta, farina, legumi, uova, latte- non sono mai raggruppati tutti assieme ma sono sempre sparsi. Un escamotage per farti girare e, nel frattempo, acquistare anche cose non essenziali.
  5. I prodotti più economici sono sempre posizionati in alto o in  basso, mai sugli scaffali centrali dove tutti buttiamo subito l’occhio. Sugli scaffali centrali ci sono sempre i prodotti che costano di più.
  6. Cereali zuccherati, biscotti e merendine sempre rigorosamente ad altezza bambino in modo che i nostri figli possano riempire il carrello da soli.
  7. Niente orologi: il cliente non deve rendersi conto del tempo quando fa la spesa.
  8. Infine vicino alle casse ci sono sempre bibite e snack che, puntualmente, i nostri bambini reclamano e, il più delle volte, per evitare capricci noi li accontentiamo.

La prossima volta che vai a fare la spesa al supermercato fa attenzione a tutte queste cose in modo da non farti ingannare.

Impostazioni privacy