Stufe a pellet, possibile che nessuno ci pensi? Esiste un ‘trucco’ per risparmiare tantissimo per tutto l’inverno

Possono essere la vera svolta nella nostra casa. Ecco il trucco delle stufe a pellet che devi assolutamente conoscere per risparmiare.

La crisi energetica che si sta verificando da due anni a questa parte ha fatto sì che il prezzo dell’energia (e quindi dei consumi) aumentasse a livello esponenziale.

Stufa pellet risparmio
Stufe a pellet, possibile che nessuno ci pensi? Esiste un ‘trucco’ per risparmiare tantissimo per tutto l’inverno-Ecodibasilicata.it

Durante l’inverno, si sa, i consumi per il riscaldamento possono aumentare in misura davvero imponente. Ecco che quindi molte famiglie hanno deciso di abbandonare i termosifoni per installare una nuova stufa a pellet. Ma sai che esiste un trucco a cui nessuno pensa che ti permette di risparmiare davvero tanto? Ecco come collegare la tua stufa a pellet ai termosifoni.

Collega la tua stufa a pellet ai termosifoni

Negli ultimi due anni il numero di stufe a pellet presenti nelle case degli italiani è aumentato in misura esponenziale. Questo per via della risposta alla crisi energetica, che ha colpito soprattutto il prezzo del gas e dell’elettricità. Nonostante lo scorso anno il costo del pellet – il combustibile principale della stufa – sia aumentato di molto, rappresenta tutt’ora un modo di risparmiare rispetto ai classici sistemi di riscaldamento. Ma ora che il prezzo del pellet è tornato accettabile, vi è la possibilità di risparmiare ancora di più grazie ad un trucco che forse non conoscevi.

Esiste un 'trucco' per risparmiare tantissimo per tutto l'inverno
Potrai collegarla e risparmiare molto sul costo dell’energia- Ecodibasilicata.it

La stufa a pellet può infatti essere collegata ai tuoi termosifoni di casa. Se inizialmente utilizzavi i caloriferi, sappi che la tua nuova stufa a pellet è in grado di riscaldarli. Come? Può essere collegata con i caloriferi, fungendo da efficiente caldaia.

Si, hai capito bene! Si tratta di una soluzione utile, in quanto è possibile collegarla alla rete idrica e sfruttare il calore prodotto dalla stufa per riscaldare l’acqua che utilizziamo per la doccia o per lavare le mani. Ma come fare per collegare la stufa a pellet ai nostri termosifoni?

L’errore è quello di pensare che il dispositivo vada collegato direttamente con i tubi dei caloriferi. Tuttavia, questo non si può fare, in quanto si tratta di tubi troppo piccoli rispetto a quelli della stufa. Dunque la soluzione è quella di collegare la stufa direttamente al collettore.

In questo modo il calore della stufa riscalderà l’acqua che viene utilizzata nel circuito dei termosifoni. Inoltre, tenendo a mente che il prezzo medio per un sacco di pellet da 15 kg è di 6,19 euro, possiamo ottenere anche un grande risparmio. Con una stufa di 12 kW, infatti, consumeremo circa 2,8 kg di pellet all’ora. Inoltre, avremo la possibilità di regolare la potenza della stufa e, quindi, di diminuire i consumi.

Impostazioni privacy