Lucania in mente: pronti a Lauria alla battaglia elettorale

“Lo scenario politico che si è delineato nelle ultime ore nel nostro paese, con la discesa in campo di un esponente del Senato della Repubblica, con oltre 40 anni di attività politica, è la dimostrazione delle difficoltà e delle lacerazioni interne che vive il centrosinistra cittadino.
Ancor più è la dimostrazione di un azzeramento della futura classe politica che mostra uno scenario rivisto a più riprese e che non vede alcun rinnovamento o discontinuità.
In pochissimi giorni, afosi e vacanzieri, abbiamo assistito all’archiviazione dell’esperienza amministrativa Lamboglia, da parte degli stessi gruppi consiliari che lo hanno sostenuto nella sua Giunta, senza esprimere alcun giudizio politico dei suoi 5 anni di governance.
Sorprende la posizione dei partiti di coalizione che imputano la responsabilità della gestione politico-amministrativa al solo sindaco esonerando invece la sua giunta.
La candidatura di un Senatore della Repubblica, eletto in Campania, ultima spiaggia per l’unità del Csx, denota un atto politico di disperazione per difendere antiche posizioni, storiche alleanze e consolidati interessi.
Ancor più denota il fallimento della classe dirigente politica locale che non ha saputo e “voluto” formare ed entusiasmare nuove risorse con la partecipazione attiva e democratica e cerca ora di “salvare il salvabile”.
Con la convinzione che sia necessaria una alternativa credibile, competente e coesa di governo cittadino, unica speranza di rinnovamento e opportunità della nostra Lauria, continueremo il nostro percorso con determinazione, entusiasmo e serietà”.
Associazione LUCANIA IN MENTE