Nuovo boato a Lauria. Il terremoto bussa di nuovo

I vetri si sono mossi alle 23 dopo il solito boato. Cambia tutto, anche il modo in cui si appalesano i terremoti. Continua la sequela di microscosse con annessi boati. I fenomeni sono davvero strani. Nell’area etnea si parla di scosse e di boati, ma da quelle parti vi è un vulcano. Nella valle del Noce non ve ne sono censiti. Il più vicino è sotto il livello del mare e si chiama Marsili. Il Coccovello è una leggenda metropolitana pur avendo una fisionomia simile ad una bocca di fuoco.

terremoto--400x300

Lascia un commento

*