Flash Feed Scroll Reader
ago 232012
 

Il festival canoro BASILICAnTA 2012 ha concluso il suo tour estivo e nel salutare il suo pubblico da appuntamento a tutti nella finalissima in autunno al teatro Stabile di Potenza. Prima di congedarsi, però, corre l’obbligo di ringraziare coloro che hanno permesso e creduto nella riuscita di quest’evento.

Il primo grazie va a Gerardo e Danilo Logiodice che hanno condiviso la mia idea progettuale del BASICALAnTA 2012, rivelandosi persone capaci e competenti. Un “Pensiero d’amore” va alle ragazze della Scuola di Danza Armonia di Barbara Masperi: Antonella Trivigno, Barbara Sangiacomo, Francesca Pericola e Nunzia Scavone. Queste ultime, entrate nel cast artistico come ballerine, hanno saputo adattarsi anche al ruolo di presentatrici tanto da guadagnarsi il nomignolo affettuoso “le Belen senza CORONA”.

Un pensiero va anche alle istituzioni, comitati e associazioni dei tre comuni coinvolti, che con il loro sostegno hanno permesso la riuscita delle serate: il presidente della Pro-Loco di Genzano di Lucania Pasquale Menchise; il presidente Don Marco Volpe del Comitato Festa Madonna del Sauro di Guardia Perticara; il sindaco Domenico Cavuoti e l’amministrazione comunale di Castelmezzano, che in soli dieci anni hanno saputo dare una vera identità turistica alle Dolomiti Lucane. Un grazie anche ai diversi giurati, che si sono alternati nelle tre serate, e ai presidenti onorari Enzo Mitro e Andrea Manicone. Una citazione particolare la meritano poi i nostri sponsor: Pizzeria Le Fiamme e Autolinee Trivigno.

Un ringraziamento di cuore va al nostro media partner Basilicata24, giornale di informazione on line e web tv, che con le sue telecamere ha seguito la kermesse in giro per la Lucania.

Un encomio particolare, per il grande lavoro svolto, va fatto ai ragazzi che hanno seguito il progetto grafico e la regia multimediale, affiancati dagli esperti tecnici audio e luci della wave service e dal direttore di palco   Enzo Palmieri. A completare questo magnifico quadro gli artisti che si sono sfidati a colpi di “Ugola” sprigionando sul palco tutta la loro vena artistica, emozionando il pubblico presente. Concludo sostenendo che un team partito da Pignola e che ha portato in giro il nome del proprio paese, non può non far riferimento ai maestri pasticceri e agli stilisti acconciatori di immagine che da anni danno lustro alla nostra Pignola.

Un grazie di cuore va anche a SABRINA, che duettando con DaniLoGiò, ci ha regalato tante emozioni.

“No alcool, No droga” è lo spot del BASILICAnTA, che riecheggerà nelle nostre menti fino alla finale di ottobre, insieme alle note di “Ciao ragazzi”, canzone con cui abbiamo salutato ogni sera il nostro pubblico.

Nicola Vista

 

ago 202012
 

Appuntamento con l’’autore del libro “Trivelle d’Italia”, Pietro Dommarco, questa sera a Rivello, alle ore 18,00, in Piazza Umberto. Questo evento è organizzato dalla “Biblioteca Rivellese”. Domani, 21 Agosto, l’incontro con l’autore si terrà ad Atella alle ore 18,30. In questo comune l’’evento è organizzato dall’associazione “Gap-Idee in Divergenza” e dal Circolo “La Torre”, a partire dalle 18,30, presso la biblioteca comunale. Ad Atella terrà l’’introduzione Angelo Petrino, responsabile dell’’associazione “Gap – Idee in Divergenza”. E’’ previsto l’’intervento di Vito L’Erario, direttore di Ola Channel, la web TV dell’’ambiente, che illustrerà i temi della serata che riguardano il petrolio in Basilicata. Modera l’’incontro, Lorenzo Lupo, presidentre del circolo locale “La Torre”. L’’impegno militante di Pietro Dommarco, coordinatore e fondatore della OLA, partendo dalla Basilicata ha condotto l’autore ad analizzare un problema di rilevanza nazionale. Le mani dei petrolieri sono sporche di greggio, ma libere. Libere di perforare la terra – riferisce Dommarco – e i fondali marini italiani, con bassi costi e con l’avvallo di leggi “tolleranti”. Nel nostro Paese, infatti, le “percentuali di compensazione ambientale” sono tra le più basse al mondo: per questo oggi sono centinaia le concessioni e più di 1.000 i pozzi produttivi in Italia, tra terraferma e mare. “Trivelle d’’Italia” racconta questo “buco” nel cuore, che ha portato pochi vantaggi al nostro territorio, scarsa occupazione e “infiniti lutti”, per i lavoratori e per l’ambiente. Un’analisi che scende in profondità e percorre numeri e storie dei piccoli Texas italiani, dalla Basilicata alla Pianura padana, dal mare della Sicilia a Porto Marghera. Ma le prospettive sono nere: lo ricorda nella prefazione il geologo, giornalista e divulgatore Mario Tozzi, che ci spiega perché il “petrolio a buon mercato” è già finito.

lug 242012
 

RUn vero canale TV all news sulla viabilità, fruibile da chiunque navighi in internet, da pc, Mac, smartphone e tablets che offrirà una copertura informativa 24 ore su 24 per 365 giorni all’anno, sull’intera rete stradale nazionale. E’ la nuova iniziativa editoriale dell’Anas, realizzata in collaborazione con Mediaway Broadband Television. La Web TV inizierà a trasmettere da domani alle ore 11: su www.stradeanas.it, infatti, sarà possibile seguire in diretta streaming la conferenza stampa di presentazione della gestione dell’esodo estivo a cui interverranno anche il ministro dello Sviluppo economico, delle Infrastrutture e dei Trasporti, Corrado Passera e il vice ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, Mario Ciaccia.

Qualsiasi PC o Mac diventerà una TV: sarà sufficiente accendere il canale cliccando sul bottone che comparirà sul sito ufficiale di Anas. Nel corso della conferenza saranno illustrati i dettagli sul funzionamento del nuovo strumento multimediale.

feb 212012
 

Giovedì 1° Marzo è il primo compleanno della web TV telecastrovillari.tv, pubblicata sul sito internet www. telecastrovillari. tv  ed anche su www.telepollino.it La web TV giornalistica, ideata e fondata da Roberto Fittipaldi, che n’è anche il direttore, e Gianfranco Longo, festeggerà il primo compleanno registrando al teatro della Sirena di Castrovillari, mercoledì 29 Febbraio 2012 alle ore 17,  un breve format che ripercorrerà l’anno trascorso e guarderà al futuro, e che conterrà anche e soprattutto i video messaggi di auguri di coloro che interverranno. “Un anno in linea” sarà on line dal 1° Marzo suwww.telecastrovillari.tv.