BASILICATA Flash Feed Scroll Reader
CALABRIA Flash Feed Scroll Reader
CAMPANIA Flash Feed Scroll Reader
Ago 062018
 

Da un’idea di ETI l’8 e il 23 agosto un viaggio nel mondo dei racconti per bambini di tutte le età

C’era una volta… un borgo incantato dove le favole diventano realtà. Magia del teatro e di una felice intuizione di Giuseppe Ranoia ed Emanuele Asprella che hanno immaginato un nuovo fantastico viaggio nel mondo delle favole. Per bambini dai 0 ai 150 anni, l’8 e il 23 agosto, a Montalbano Jonico, dalle ore 21, sarà possibile immergersi nel fantastico mondo dei racconti.
Tra le vie della Terra Vecchia ad accogliere i visitatori un Cappellaio Matto. Ma è solo l’inizio del viaggio. Strada facendo, nel centro storico, si incontrano altre favole e altre fiabe; si medita sul valore di un’amicizia e sull’importanza di provare paura, come sano motore per la ricerca e scoperta del continuo viaggiare.

“Le Favole dal Borgo”, così si chiama il nuovo percorso teatrale a firma dell’Ensemble Teatro Instabile. Questa volta il tema del percorso è quello delle fiabe e delle favole, particolare forma di una funzione essenziale dell’essere uomo: il raccontare. “Nel racconto – spiega Giuseppe Ranoia- è custodita l’essenza vitale del genere umano ed è un testamento che ci giunge, quotidianamente, da tempi remotissimi. Ancor oggi combattiamo al fianco di Ettore e Achille, difendiamo le mura di Troia e il figlio Astianatte; amiamo come Ero e Leandro che Shakespeare consegnerà come Romeo e Giulietta (avendo conosciuto l’analoga storia di Masuccio Salernitano e di Bandello). Testamento sono ancora i racconti di Boccaccio, di Dante, il Pentamerone di Gian Battista Basile che racconta anche di favole lucane riprese poi dai grandi favolisti Perrault, Grimm e altri”.

“Le Favole dal Borgo” è la prima edizione della rassegna che intende consolidarsi come le altre iniziative a firma ETI, cercando di ampliare la collaborazione tra risorse locali ed extraterritoriali. La manifestazione, infatti, vede il coinvolgimento e la partecipazione di Pro loco, Casa dell’Arcobaleno e di numerose altre realtà montalbanesi e di altri paesi anche extraregionali.

L’intento comune è quello di innalzare l’offerta culturale attraverso la condivisione dei progetti. Un forte impulso, in quest’ottica, arriva dall’Amministrazione comunale e dall’Assessorato alla Cultura di Montalbano Jonico, sempre più indirizzato a divulgare le varie forme di racconto: lettura, narrazione interpretata, escursioni guidate nella Riserva Regionale dei Calanchi.

Allora pronti per farvi raccontare la prossima storia?

“Tutti gli adulti sono stati bambini almeno una volta”!

Lug 312018
 

Si prosegue con la Terza tappa della Book’s Day Itinerante: iniziativa dell’Associazione Culturale STAFF per l’estate 2018 che prevede un libro diverso in scorci diversi del borgo medievale valorizzato da momenti gastronomici, culturali, storici, musicali e artistici.

“Craufurd Tait Ramage, letterato scozzese, intraprese un viaggio alla ricerca dei resti archeologici e delle “sopravvivenze” linguistiche e culturali greco–atine, rintracciabili nei dialetti del Regno delle due Sicilie. Il viaggio a piedi, anticipatore dei trekking odierni, durò poco più di due mesi e si snodò attraverso il Cilento, la Calabria tirrenica e ionica, la Basilicata e la Puglia fino a Taranto, dove un Ramage ormai esausto si imbarcò per Gallipoli e da lì, passando per Brindisi, Foggia ed il Molise, fece ritorno a Napoli.”

Mercoledì 1 agosto si terrà la presentazione del libro Attraverso il Cilento di Raffaele Riccio, pubblicato da Edizioni dell’Ippogrifo, alle ore 19.30 in località Spadarea Torraca(Sa).

PROGRAMMA:

Moderatore: Alfonso Sarno (Giornalista “il Mattino”)

Interventi:

Raffaele Riccio (Autore del libro)

Amedeo La Greca (Pres. Centro Promozione Culturale per il Cilento)

Cono D’Elia (Vicepresidente Parco del Cilento, Vallo Di Diano e Alburni)

Con le testimonianze di:

Angelo Forte (Segr. Associazione Insieme)

Antonio D’Agosto (Ass. Cilento Capitale)

Con la presenza straordinaria dei Produttori Cilentani.

Per info Staff del Castello Baronale Palamolla di Torraca (pagina Facebook e Instagram)

Email: castellobaronale@libero.it

Cell: 3476432024

Lug 142018
 

La rassegna letteraria Alta Marea 2018, …Maratea tra Natura e Cultura, ideata e realizzata dall’Agenzia Letteraria Delia, in collaborazione con il Comune di Maratea, ispirata al tema “La danza del pensiero”, inaugura la XXIII edizione con una serata dedicata al dirittismo e all’ozio creativo. Saluti del Sindaco del Comune di Maratea, Domenico Cipolla.
Giovedì 19 Luglio (ore 21.30 – Piazza del Gesù – Fiumicello) Alessandro Barbano, autore di “Troppi diritti. L’Italia tradita dalla libertà” (Mondadori) e Domenico De Masi, autore de “Il lavoro nel XXI secolo” (Einaudi) insieme a Eugenio Donadoni, Tina Polisciano e Francesco Sisinni apriranno una via inedita per comprendere i cambiamenti della nostra contemporaneità. È un’ipertrofia dei diritti ciò che spiega il declino italiano, e ciò che si definisce «dirittismo» è una malattia che esibisce un sintomo ormai sotto gli occhi di tutti: la crisi della delega, ossia la rinuncia a qualsiasi mediazione tra gli interessi di uno o di pochi e quelli di tutto il corpo sociale. Che cosa è stato il lavoro e che cosa sarà? Domenico De Masi ricostruisce le diverse interpretazioni teoriche del lavoro e ne passa in rassegna le trasformazioni concrete: dalla schiavitù alla rivoluzione industriale fino al XXI secolo.
La rassegna prosegue mercoledì 25 Luglio (ore 21.30 – Piazza del Gesù – Fiumicello) con Giuseppina Torregrossa, autrice de “Il Basilico di Palazzo Galletti” (Mondadori) e Tina Polisciano, che si addentreranno tra le pagine di una storia guizzante e sensuale, punteggiata di humour, e capace di circoscrivere in modo conturbante i desideri inespressi e le impasse di una donna che si trova nel passaggio cruciale dalla giovinezza alla maturità.
Mercoledì 1 Agosto (ore 21.30 – Piazza del Gesù – Fiumicello) Pinuccio, autore di “Trumpadvisor” (Mondadori) si avventurerà in compagnia di Annalaura Del Gaudio in un esilarante viaggio in Puglia con il Presidente degli Stati Uniti, Donald Trump e i suoi familiari, tra passioni e clandestini amori, sullo sfondo di calde notti d’estate, tra improbabili incursioni caratterizzate da stereotipi Made in Puglia.
Domenica 12 Agosto (ore 21.30 – Parco Hotel Santavenere – Fiumicello) sarà il benessere del corpo e dello spirito a fare da filo conduttore all’evento che vedrà ospiti Luigi Chiariello e Willy Pasini, autori del volume “Da cuore a cuore” (Sperling & Kupfer) e Gianluca Mech, personal wellner delle star, inventore del metodo Tisanoreica e unico erede di una tradizione erboristica antica che ha visto la sua famiglia al centro delle arti e dei segreti della fitoterapia in Italia. Gli autori danno vita a un confronto a più voci, a un’analisi inedita delle crepe che possono minare la stabilità del nostro cuore, approfondendo le dinamiche cliniche e psicologiche che accompagnano l’individuo alla scoperta delle emozioni più complesse.
La rassegna chiude lunedì 13 Agosto (ore 21.30 – Piazza del Gesù – Fiumicello) con una serata dedicata ai volti della giustizia. Oreste Lo Pomo, autore di “Malanni di stagione” (Cairo editore) e Gigi Marzullo, racconteranno la vita di tutti i giorni di una piccola città “dalle relazioni corte” partendo da una vicenda che incarna in modo originale e per niente scontato la storia di un sistema giudiziario malato, che entra nelle pieghe dell’animo umano, e delle sue vittime. Con la partecipazione del Sindaco del Comune di Maratea, Domenico Cipolla.

Lug 142018
 

Si terrà a Brienza sabato 28 uglio alle ore 20.30 la presentazione della raccolta di poesie di Guido Lopardo dal titolo “La Corazza di Ettore”. L’evento fa parte della rassegna Serate d’Autore nell’ambito dell’iniziativa Brienza Città D’Arte, promossa dall’Assessorato alla Cultura del comune.

Pubblicata a dicembre 2017, la raccolta di Guido Lopardo è stata presentata a Milano presso la Casa delle Arti – Spazio Alda Merini e presso il Gogol’Ostello & Caftè Letterario.

L’incontro sarà moderato da Raffaele Mangieri, che converserà con l’autore. È prevista la lettura di alcune poesie a cura dell’attore Dino Lopardo, con accompagnamento musicale dal vivo.

La Corazza di Ettore

Poesie che parlano del tempo di un uomo. Concepite come finestre attraverso le quali guardare la vita oltre la patina di un percorso ormai concluso, hanno preso la foggia di vasi contenenti distillati delle vicende del proprio vissuto. La Corazza di Ettore è la metafora potente che coglie l’essere umano nell’attimo della consapevolezza, quello in cui con vigore si riappropria di se stesso: quell’io più autentico troppe volte dimenticato o rinnegato, corazza di cuoio che avvolge e non isola, protegge e trasuda. Le parole diventano viaggio e il viaggio si dipana in momenti focali: il confronto schietto con se stesso, il confronto senza filtri con l’amore e il confronto senza sconti con l’indifferenza corale.

Guido Lopardo

Lucano di sangue, pugliese di sole. Curioso del mondo, studioso dell’uomo e fisiologicamente legato all’arte. Si traccia così la forma mistilinea del viaggio e della formazione di Guido Lopardo. Approdato a Milano per motivi professionali, lavora nel mondo della comunicazione, dell’organizzazione di eventi e dell’insegnamento. Dalla passione per la parola scritta e recitata è nata anche la sua prima raccolta di poesie “La Corazza di Ettore”, impronte su carta per condividere le impressioni sulla vita e sulla sua vita. Con la poesia “Ostativo” ha vinto il terzo premio al concorso nazionale “Nuova Scrittura Ermetica 2018”. Insieme all’amico scultore Matteo Volpati, ha realizzato la mostra “Lo Sguardo Altrove – Sculture e Versi contro l’indifferenza corale”. Dopo la prima esposizione a Milano, la mostra è diventata un progetto e, il prossimo autunno, verrà riproposta arricchita di nuovi contenuti.

Lug 092018
 

A partire da oggi, lunedì 9 luglio 2018, andranno in onda sui canali RAI i nuovi spot per la televisione e la radio della campagna “#BecomeCulture – Matera Basilicata 2019” realizzati dall’Agenzia di Promozione Territoriale nell’ambito del Protocollo di Intesa siglato tra Regione Basilicata e Presidenza del Consiglio dei Ministri. Gli spot saranno trasmessi sulla base di programmazioni quindicinali su RAI 1, RAI 2, RAI 3, RAINEWS 24 e RAI RADIO 1, RAI RADIO 2, RAI RADIO 3, nell’ambito di una iniziativa di comunicazione istituzionale tesa a valorizzare il percorso connesso al programma culturale “Matera-Basilicata 2019”.

Gli spot hanno la finalità di promuovere la cultura e il turismo culturale come valori dell’umanità nella cornice di Matera e della Basilicata, con l’obiettivo di invitare alla conoscenza diretta delle bellezze del nostro Paese, al viaggio, all’esperienza culturale come ingrediente vitale. Un’esortazione a conoscere la Città dei Sassi e la regione che li accoglie nel cuore del Mediterraneo, crocevia di popoli e saperi millenari in cui si possono ritrovare tutte le chiavi identificative e i caratteri distintivi della cultura e del paesaggio italiano che incantano il mondo.

I prodotti audio e video realizzati sono frutto di un grande lavoro tecnico amministrativo che ha visto impegnati gli uffici dell’APT su incarico della Regione Basilicata. La campagna di pubblico interesse #Become Culture – Matera Basilicata 2019, è stata ideata dalla Seminal Film – del regista Alessandro Piva – e da Studio9Italia, ATI individuata attraverso una procedura ad evidenza pubblica preceduta da manifestazione di interesse. La selezione delle proposte pervenute è stata effettuata, al termine di un attento iter di valutazione, da una competente commissione di gara composta dai principali attori del programma Matera-Basilicata 2019, ovvero dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri, dalla Regione Basilicata, dall’APT Basilicata e dalla Fondazione Matera-Basilicata 2019. Ciò ha favorito la condivisione dell’intero processo mettendo in rilievo le competenze dei diversi soggetti al fine di ottimizzare gli esiti della campagna di comunicazione.

“È convinzione dell’APT – afferma il direttore generale Mariano Schiavone – che la condivisione dei processi sia la strada migliore da seguire in casi di eventi di tale portata e notorietà, che superano qualsiasi confine”.

Per rafforzare l’azione comunicativa e cogliere al meglio l’opportunità della presenza sulle reti RAI, nell’ambito della stessa campagna #Become Culture – Matera Basilicata 2019 l’Agenzia porterà avanti uno specifico piano di comunicazione crossmediale, attraverso i propri canali e quelli che riterrà di attivare allo scopo, con la diffusione dei diversi prodotti realizzati: due spot multisoggetto in tagli di diversa durata, uno spot radio sia in lingua italiana che in lingua inglese e la campagna web/social.

In questa prima programmazione quindicinale degli spot Tv e radio sono previsti 10 passaggi al giorno per la prima settimana e 5 al giorno per la seconda settimana.

Lug 072018
 

Presentata la domanda di iscrizione al prossimo campionato di serie A2 Credem Banca, la Rinascita Lagonegro continua a costruire la rosa. Questa volta sul tavolo del Presidente Carlomagno del ds Tortorella arriva la conferma di Domenico Maiorana, schiacciatore classe 90 al suo terzo anno con la maglia biancorossa. Arrivato a metà della prima stagione della Rinascita in serie A2, Maiorana è sempre stato un riferimento per la formazione di mister Falabella che anche quest’anno lo ha voluto fortemente nella sua rosa. “Domenico è per noi un professionista che abbiamo avuto modo di apprezzare ampiamente in questi anni, per questo la sua conferma è per noi una certezza da cui ripartire per la prossima stagione. La scorsa stagione è stato fondamentale il suo contributo nelle fasi decisive, quando bisognava dare il massimo nonostante le pressioni e i carichi di lavoro altissimi”, sono le parole di mister Falabella che in questi giorni sta lavorando per completare il roster. “C’è una stima reciproca – dichiara Maiorana- con la società e con il presidente. A Lagonegro sto bene e anche quest’anno la società sta allestendo un formazione competitiva e sono sicuro che anche quest’anno il pubblico gremirà nuovamente gli spalti del Pala Alberti”,conclude Maiorana che attende di conoscere in questi giorni tutti i suoi prossimi compagni di viaggio. Intanto la prima data importante della stagione 18-19 sarà il prossimo 10 luglio quando la Lega pallavolo serie A darà il suo Ok alle 28 squadre che hanno fatto richiesta di iscrizione, mentre il prossimo 17-19 luglio si chiuderà il mercato e si conosceranno i calendari . Santa croce, Brescia, Spoleto, Alessano, Mondovì, Potenza Picena, Reggio Emilia, Lamezia, Leverano, Roma, Massa e Macerata saranno le avversarie dei lagonegresi della prima fase del campionato di serie A2 che quest’anno prevede due gironi.

Giu 252018
 

Ecco quanto ha dichiarato Francesco Fittipaldi degli ‘Amici del Castello’ di Lauria: “Vi voglio informare sugli ultimi eventi accaduti (programmati e NON!!!):
INFOPOINT: per venire incontro all’Amministrazione Comunale e per vitalizzare un’area tanto cara ai laurioti, ho accettato la sottoscrizione di una convenzione a titolo gratuito che ci impegna alla gestione del punto informativo turistico fino al 28 settembre 2018, dando la possibilità, a noi ed alle altre associazioni del territorio, di usufruire (NEI FESTIVI) dell’ex-area agip per eventi culturali, sportivi e di intrattenimento. Domenica 24 p.v. vi aspetto vicino all’ INFOPOINT per rinnovare il tesseramento sociale 2018 e per discutere della programmazione estiva dei “giovedì del Castello”. Ogni singolo pensiero creativo degli “amici del Castello Ruggero” può contribuire a raggiungere le finalità che il gruppo si è dato nel Luglio del 2014;
BRUMOTTI e il FAI: il 1° Luglio 2018, Domenica, Brumotti di Striscia la notizia – nel suo lungo viaggio di 22.000 Km in tutte le regioni d’Italia, per la BASILICATA ha scelto IL CASTELLO RUGGERO quale “LUOGO DEL CUORE” da salvare nella campagna che ha intrapreso a favore del FAI. Onorati di questo privilegio (saputo telefonicamente ieri sera alle 21,30 direttamente dalla Delegata FAI di Basilicata Lidia Pantone), dobbiamo assolutamente IMPEGNARCI per realizzare un evento che porti il NOSTRO CASTELLO alla più alta visibilità nazionale e che, soprattutto, confermi all’Italia intera l’accoglienza dei Lucani e dei laurioti in particolare. SERVE ogni piccolissimo aiuto per far sì che l’EVENTO riesca nei numeri e nel contenuto. Prego, pertanto, tutti voi ad impegnarvi ad essere presenti, alle 18,00 di domenica 1° Luglio, nella piazzetta dell’Assunta – Rione Cafaro (da Dora per intenderci…). Avrete modo di visitare, con le dovute cautele, il Castello Ruggero e l’Orto, dopo la messa in sicurezza operata dalla Soprintendenza Archeologia Belle Arti e Paesaggio della Basilicata.
Luoghi del Cuore 2018: In ultimo, siamo ufficialmente in corsa, fino al 30 Novembre 2018, per il Censimento I LUOGHI DEL CUORE 2018. L’obiettivo sono i 2105 voti raggiunti nel 2016 che ci hanno dato il 141° posto nel Nazionale, il 2° in Basilicata e il 1° in Provincia di Potenza. Ogni piccolo contributo servirà al risultato finale: IL CONSOLIDAMENTO ED IL RESTAURO DEL CASTELLO RUGGERO.
Parliamone, Domenica 24 Giugno 2018 all’INFOPOINT del Comune di LAURIA area ex-Agip, insieme.
Date forza, con la vostra presenza, alle azioni concrete degli “amici del Castello Ruggero”…..VI ASPETTO!!!!”

Giu 252018
 

L’assessore Franconi incontrerà oggi le delegazioni estere e il Console bulgaro per confermare la condivisione dei percorsi adottivi delle famiglie lucane

Si è svolta nel fine settimana la XXI edizione della Festa della famiglia 2018, promossa dal gruppo di volontariato “Solidarietà” di Potenza, da sempre impegnato nell’attività formativa rivolta alle famiglie adottive disponibili all’adozione internazionale.

A prendere parte alla manifestazione, oltre alle autorità di Bulgaria, Burundi, Congo e Ucraina, la funzionaria della Regione Basilicata Angelina Marsicovetere, la presidente dell’Unicef Angela Granata, il presidente del Forum regionale delle famiglie Gianfranco Apostolo, per l’Ordine regionale degli psicologi Giovanni Razza, nonché il coordinatore e il presidente del gruppo volontariato “Solidarietà” Luciano Lebotti e don Franco Corbo.

Nel portare i saluti dell’assessore regionale alle Politiche per la persona Flavia Franconi, la dott.ssa Marsicovetere ha illustrato la programmazione regionale del Saaf (Servizio a sostegno delle adozioni e Affidi familiari) evidenziando il lavoro svolto sinora attraverso le nuove linee guida per l’affidamento familiare e le azioni di sostegno e promozione da mettere in campo in favore delle famiglie adottive o affidatarie e dei minori.

Il valore dell’ascolto in questo ambito è stato sottolineato dalla presidente Unicef Granata, mentre il dott. Razza ha trattato il delicato tema legato alla doppia identità dell’adolescente e ha messo l’accento sulla necessità, condivisa con la Regione, di potenziare il post-adozione specialmente nella delicata fase adolescenziale sia verso il minore adottato sia alla famiglia. Il presidente del Forum delle associazioni ha anticipato le iniziative da intraprendere nel mese di novembre per la giornata nazionale dell’affido familiare sul territorio lucano.

È stata registrata una forte partecipazione di famiglie adottive provenienti non solo dalla Basilicata ma anche da regioni limitrofe e dal nord Italia che hanno portato le loro testimonianze e hanno presentato due progetti avviati in Congo e in Burundi per la realizzazione di case di accoglienza per i minori in attesa di una famiglia adottiva.

Sono intervenute anche la psicologa-psicoterapeuta Maria Rosaria La Bella e la madre adottiva Patrizia Bianco, autrice del libro intitolato “Controcanto, verso il vento” che racconta il viaggio di ritorno alle origini della figlia adottiva.

Per confermare la collaborazione istituzionale e la condivisione dei percorsi adottivi delle famiglie lucane, l’assessore Franconi incontrerà oggi presso il dipartimento Politiche della persone, assieme ai referenti del Tribunale per i minorenni di Potenza, le delegazioni estere e il Console bulgaro.

Mag 312018
 

Arriverà anche a Lauria – nella mattinata del 1° giugno 2018 – il “Viaggio al Cuore della Vita” di una comitiva di turisti tedeschi.
Si tratta di un Itinerario Emozionale sperimentale iniziato lo scorso 30 maggio, che toccherà, fino al 1 giugno, oltre che Lauria, alcuni dei più suggestivi paesi/presepi lucani: Rivello, Maratea, Trecchina e che la Regione Basilicata propone come un Modello da diffondere in tutti i 131 comuni lucani per intercettare e fidelizzare i flussi turistici attesi per Matera 2019.
I viaggiatori tedeschi sono accolti con ospitalità dalle comunità e dalle istituzioni locali e – attraverso passeggiate sensoriali e incontri esperienziali direttamente con le persone, che rappresentano la vera anima dei luoghi – entrano in contatto con le Meraviglie della Basilicata per lasciarsi avvolgere e coccolare da Arte, Storia, Natura, Tradizioni, Riti e Cultura e riscoprire i profondi valori della Vita, trovare i Segreti della Felicità e vivere un’emozione che porteranno per sempre impressa nel cuore.
L’iniziativa, organizzata dalla Pintaudi Tourism di Velbert in Renania Germany, rientra nell’Accordo di Programma “Basilicata in Marcia per la Cultura”, coordinato da Tomangelo Cappelli della Regione Basilicata, che è stato firmato il 7 maggio scorso da oltre 40 partners ed è finalizzato alla valorizzazione delle Identità locali e della Lucanitas con la realizzazione di Emotional tour per promuovere tutta la regione, a sostegno di Matera-Basilicata 2019.
Il programma della visita prevede un appuntamento al Convento dei Cappuccini, alla Chiesa di San Nicola e una breve passeggiata per raggiungere il Santuario della Madonna dell’Armo, bellissimo punto panoramico sulla Valle del Noce, collocato immediatamente a valle dei ruderi del Castello di Ruggiero di Lauria.