BASILICATA Flash Feed Scroll Reader
CALABRIA Flash Feed Scroll Reader
CAMPANIA Flash Feed Scroll Reader
Set 142017
 

Promuovere il territorio del Parco Nazionale del Pollino, il più esteso del sud Italia, nell’ambito di
manifestazioni di rilievo nazionale ed internazionale che facciano da cassa di risonanza; valorizzare,
accrescere e diversificare i flussi turistici che attraversano il territorio dell’ara sud occidentale della Regione
Basilicata, a ridosso del confine con la Calabria; e, infine, sostenere la salvaguardia dell’ambiente, tutelando
le identità e sviluppando le economie delle popolazioni autoctone di montagna delle aree interne. Sono
questi gli obiettivi principali di una vera e propria campagna di marketing ideata ed implementata
dall’amministrazione comunale di San Severino Lucano, presente con i suoi rappresentanti alla 78esima
edizione di Miss Italia che si è svolta la scorsa settimana a Jesolo (VE), allo scopo di lanciare il piccolo
Comune dell’Appennino nei circuiti che contano del mercato turistico-alberghiero, puntando alla
commercializzazione dei prodotti dell’enogastronomia locale e alla strutturazione di un sistema coerente di
offerta turistica che garantisca la fruizione delle innumerevoli bellezze naturali a visitatori italiani e
stranieri. Un’attività, questa, che <>, come sottolinea il sindaco Franco Fiore, e
che ha permesso a San Severino di essere presentato e conosciuto in contesti prestigiosi, dalla Mostra del
Cinema di Venezia alla Bit di Berlino. <>. Basilicata
sempre più deputata ad essere terra di turismo e cinema, dunque, come testimoniato anche dalla nuova
produzione dell’attore lucano Claudio Santamaria, che alla Biennale di Venezia 2017 ha portato la sua
opera prima da regista, “The millionaire”, interamente girato nelle <>
Fabio Falabella

FRANCO FIORE

Dic 012016
 

Il dirigente generale Marchese è intervenuto al convegno di Confindustria sulla digital society
Il dirigente generale regionale Giandomenico Marchese con delega alle attività Produttive, Lavoro e Formazione, ha partecipato al convegno “Dalla banda ultra larga alla digital society”, promosso oggi pomeriggio da Confindustria Basilicata con la partecipazione del sottosegretario del ministero dello Sviluppo economico (Mise) Antonello Giacomelli.
Dopo aver portato i saluti del Presidente, Marcello Pittella, Marchese ha sottolineato come la Regione Basilicata da due anni stia concentrando tutte le proprie risorse sul tema dell’innovazione tecnologica, con una apposita task foce su agenda digitale per recuperare, attraverso la programmazione comunitaria, il digital divide.
“Sui due cicli di programmazione, 2007-2013 e 2014-2010, abbiamo sviluppato – ha spiegato – una forte sinergia con il ministero dello Sviluppo economico, concretizzatasi nel progetto “Basilicata 30 Mega” per la realizzazione della banda ultra larga in 64 comuni, con il coinvolgimento di 3 aree industriali e di tutte le scuole. Con l’ accordo dello scorso luglio 2016 ci prepariamo, per di più, a coprire con la banda larga tutti i 131 comuni lucani. In materia di economia digitale, la Regione Basilicata, assieme al Friuli Venezia Giulia, è stata poi la prima a sottoscrivere un protocollo d’intesa con il Miur (ministero dell’Istruzione, università e ricerca) per realizzare il programma “Scuola digitale”, coniugando i Programmi operativi nazionali e regionali. Giunta e Consiglio, inoltre, hanno approvato, con le parti sociali e datoriali e con l’Ufficio Scolastico regionale, un documento condiviso finalizzato ad individuare alcuni assi industriali strategici rispetto ai quali progettare, anche nell’ambito del Fondo sociale europeo (Fse), attività di specializzazione, formazione e alternanza scuola lavoro”.
Giacomelli, rispondendo ad un invito del dirigente Marchese, si è infine detto disponibile ad avviare, anche in Basilicata, modelli sperimentali di economia digitale, con il coinvolgimento di istituzioni ed imprese.

regione

Ago 242016
 

L’amministrazione comunale di Montescaglioso e le associazioni “Amico Libro”, “Arciteca” e “Cooperattiva”, a seguito del forte terremoto che ha colpito il Reatino e le zone limitrofe, hanno concordato di destinare parte dei proventi ottenuti dalla vendita di alcune opere nelle giornate della “Fiera del libro” previste dal 24 al 26 agosto, per necessità di prima emergenza e per gli sfollati delle zone colpite dal sisma.
Questo il programma della serata odierna:
-dalle ore 19.30: presso Via Cosimo Venezia, saluti del Sindaco Vincenzo Zito e dell’assessore alla Cultura Maria Scaramuzzo; a seguire incontro con gli autori Maurizio Bolognetti (che presenterà il libro “Buchi per terra”) e Lucia Di Tolla.
-ore 22.00: presso Corso Repubblica (Caffè Letterario), giovani artisti decanteranno alcune canzoni e poesie del maestro Francesco Guccini.

Montescaglioso

Lug 312016
 

Dopo l’entusiasmante successo riscontrato dal cartello culturale “SeRE d’ESTATE A MONTE” durante il mese di luglio, prosegue la ricchissima offerta proposta dall’amministrazione comunale di Montescaglioso in collaborazione con le numerose associazioni presenti sul territorio.

A seguire le manifestazioni del mese di agosto:

– 1 : incontro con l’autore Piero Didio presso il primo chiostro dell’Abbazia (ore 19.00); quartetto d’archi “L’altro 900” presso Piazza San Giovanni Battista (ore 21.00)
– 2 : “Martedì Caraibico” presso Piazza San Giovanni Battista (ore 20.00); “Sagra del Vitello” presso agriturismo “Oasi Rupestre” (ore 21.00); “Gigli e gigliastri rivivendo De Andrè” presso Abbazia San Michele Arcangelo (ore 21.00)
– 3 : passeggiata sportiva e culturale presso Difesa San Biagio (ore 17.00); torneo di calcio balilla presso Piazza San Giovanni Battista (ore 17.00)
– 4 : “Fitness Day” presso Villa Belvedere – Baden Powell (ore 18.00); “Sagra della Cialledda fredda” e concerto Radio Vintage presso Piazza Roma (ore 21.00); concerto “Orchestra Ico Magna Grecia” presso primo Chiostro Abbazia San Michele Arcangelo (ore 21.30)
– 4/5/6/7/8 : torneo di calcio balilla umano (dalle ore 17.00)
– 5 : finale Regionale Miss Italia presso Piazza Roma (ore 21.00); “My favourite songs” concerto del trio Gianfranco Menzella presso Piazza Cosimo Venezia (ore 21.00)
– 6 : “Corriamo per la Ricerca – Maratona per la Solidarietà” (ore 18.00); spettacolo con Antonio Mezzancella finalista “Tu si que vales” presso Piazza Roma (ore 21.00)
– 7 : “Trottata a spasso nei tempi” passeggiata a cavallo per le vie del paese (ore 18.00)
– 8 : apertura mostra fotografica “Docere et probare” memorie artistiche benedettine in Basilicata (ore 18.00), convegno “San Benedetto patrono d’Europa (ore 19.00), ”Concerto di Canto Gregoriano” (ore 21.00) tutto presso Abbazia San Michele Arcangelo;
concerto “The Brooken Glasses” presso Rocky Bar Viale Aldo Moro (ore 21.00)
– 8/9/10 : torneo di basket 3×3 presso Villa Belvedere – Baden Powell (ore 17.00)
– 9 : “Montesi nel mondo” presso Abbazia San Michele Arcangelo (ore 20.00); “Martedì Caraibico” presso Piazza San Giovanni Battista (ore 20.00); “Cocktail Fruit Party – Notte Rosa & Radionorba” presso Via Indipedenza (ore 22.00)
– 10 : “Serata con Beppe Lomonaco” presso Abbazia San Michele Arcangelo (ore 19.00); “Sfilata di moda ed acconciature Hairstyling Di Pierro” presso Piazza Roma (ore 21.00)
– 11 : “In Vino Veritas & concerto di Mario Rosini” presso Abbazia San Michele Arcangelo (ore 20.00)
– 12 : “Tutt u munn je’ pais” commedia in vernacolo montese presso Cineteatro Andrisani (ore 21.00); “Lucania Brass” concerto finale Master di Tromba con il maestro Andrea Lucchi presso Piazza Racamato (ore 21.00); “Jammin Cafè & Campari Soda presentano 1° DJ Contest” presso Piazza Mianulli (ore 22.00)
– 13 : “1° Palio di Carretti con cuscinetti a sfera” presso Via Indipendenza e Via Santa Lucia (ore 17.00); “Anni Ruggenti in concerto – 40 anni di grande musica in una sola notte” presso Viale Kennedy (ore 22.00)
– 14 : feste patronali
– 15 : replica “Tutt u munn je’ pais” commedia in vernacolo montese presso Cineteatro Andrisani (ore 21.00); concerto live “Dio lo vuole Band” presso Piazza Giovanni Paolo II (ore 21.30)
– 16 : in ricordo di Massimo Troisi e Pino Daniele “O ssje comme fa ‘o core” con Gino Accardo presso il primo chiostro Abbazia San Michele Arcangelo; “Saint Rock Revolution” con Moses Concas vincitore di “Italia’s Got Talent” presso Viale Kennedy (ore 21.00)
– 17 : “10° Torneo sotto le Stelle” presso il campetto dei Monaci Viale Belvedere (dalle ore 18.00 alle 9.00); convegno “Rivivendo nei nostri ricordi” presso Abbazia San Michele Arcangelo (ore 20.00); “Jonica Jazz Big Band – Theme from New York, New York” presso il primo chiostro Abbazia San Michele Arcangelo (ore 21.00);
– 18 : “Silent Disco & Schiuma Party” presso Viale Kennedy (ore 23.00)
– 18/19/20/21 : Solenni festeggiamenti in onore di San Rocco e Maria SS. Assunta
– 22 : live in concerto “Splicing Funk Project” presso Corso Repubblica (ore 21.00)
– 24 : incontro con l’autrice Lucia Di Tolla presso Abbazia San Michele Arcangelo (ore 21.00)
– 24/25/26 : fiera del libro presso Centro Storico
– 25 : “Ballando sotto le Stelle” presso Villa Belvedere – Baden Powell (ore 21.00)
– 26 : presentazione del tour in Germania “Gran Concerto Bandistico Rocco D’Ambrosio di Montescaglioso” presso l’Abbazia di San Michele Arcangelo (ore 21.00)
– 27 : rievocazione storica “Aspettando il Palio” vie principali del paese (ore 17.00);
“1° Palio dei Tre Colli” presso piazzale di Via Ionio (ore 21.00)
– 28 : Ottavario Feste Patronali (ore 20.00)

Montescaglioso

Ott 052015
 

Si è svolta il 5 ottobre 2015 presso l’Isis Miraglia di Lauria la prima giornata di Slow book. Nella mattinata vi sono stati dei laboratori con gli studenti e con gli insegnanti. Nel pomeriggio vi è stato invece un confronto con la scrittrice Mariolina Venezia.

Il programma della giornata
Lunedì 5 Ottobre a Lauria Isis Miraglia “La mia vita è un romanzo” Testi di riferimento: Mariolina Venezia, Mille anni che sto qui, Einaudi –
G. Calaciura, Bambini e altri animali, Sellerio – Antonio Dikele Di Stefano, Fuori piove, dentro pure…, Mondadori – Piero Dorfles, I cento libri…, Garzanti – Gian Arturo Ferrari, Libro, Bollati Boringhieri Dalle 09:30 alle 13:30 Lab A (25 allievi + 2 tutor)
“La mia vita è un romanzo” Lab B (25 allievi + 2 tutor)
“La mia vita è un romanzo” Animatori: Pino Sassano – Daniela Giacomoni Animatori: Maria Frega – Francesco De Filippo Dalle 15:00 alle 19:00 Incontro con: Mariolina Venezia (scrittrice)


Le interviste: Pino Sassano, Natale Straface


La conferenza pomeridiana


L’intervista a Mariolina Venezia

Ott 022015
 

L’ebook soppianterà il libro di carta? E, comunque, la sua diffusione, preannunciata come una rivoluzione pari a quella di Gutenberg, cambierà i contenuti e le modalità della scrittura e della lettura? Sono questi gli argomenti ai quali l’iniziativa Slow Book tenterà di dare una risposta, coinvolgendo oltre 400 studenti di sei istituti superiori lucani.
L’iniziativa, di natura culturale, è promossa da un comitato scientifico presieduto da Andrea Camilleri ed è finanziata dalla Regione Basilicata, che mira a sensibilizzare i più giovani attraverso confronti con scrittori, editori ed esperti del settore letterario di rilevanza nazionale.
La sede del progetto, che si svolge in collaborazione con la libreria Mondadori di Cosenza e il Comune di Lauria (Potenza), è l’Istituto statale di istruzione superiore “Nicola Miraglia”, che ha registrato un’importante inversione di tendenza: crescono, infatti, le iscrizioni all’indirizzo umanistico proprio nell’anno in cui si celebra il cinquantenario del suo Liceo classico.
Slow Book sarà articolato in due cicli di laboratori durante i quali i ragazzi incontreranno gli esperti per analizzare le declinazioni del libro e della scrittura in diversi ambiti: narrativa e saggistica, giornalismo, cinema e teatro, nuovi media e digitale/ebook.
Il progetto è partito a giugno, con la consegna agli studenti di centinaia di libri, i cui autori saranno presenti nei prossimi appuntamenti per guidare i giovani lettori alla creazione e alla discussione,e si concluderà il prossimo novembre con un convegno a Lauria.

Lunedì 5 Ottobre a Lauria Isis Miraglia “La mia vita è un romanzo” Testi di riferimento: Mariolina Venezia, Mille anni che sto qui, Einaudi –
G. Calaciura, Bambini e altri animali, Sellerio – Antonio Dikele Di Stefano, Fuori piove, dentro pure…, Mondadori – Piero Dorfles, I cento libri…, Garzanti – Gian Arturo Ferrari, Libro, Bollati Boringhieri Dalle 09:30 alle 13:30 Lab A (25 allievi + 2 tutor)
“La mia vita è un romanzo” Lab B (25 allievi + 2 tutor)
“La mia vita è un romanzo” Animatori: Pino Sassano – Daniela Giacomoni Animatori: Maria Frega – Francesco De Filippo Dalle 15:00 alle 19:00 Incontro con: Mariolina Venezia (scrittrice)

Venerdì 16 Ottobre a Lauria Isis Ruggero “Come si raccontano le nuove generazioni: romanzi e altre cose” Testi di riferimento: Andrea Camilleri, Il quadro delle meraviglie, Sellerio – Antonio Dikele Di Stefano, Fuori piove, dentro pure…, Mondadori – Piero Dorfles, I cento libri… , Garzanti – Gian Arturo Ferrari, Libro, Bollati Boringhieri Dalle 09:30 alle 13:30 Lab B (25 allievi + 1 tutor)
“Carta & Penna e altri device” Animatori: Maria Frega – Francesco De Filippo Dalle 15:00 alle 19:00 Incontro con: Nicola Zamperini
(esperto new media e social network)

Sabato 17 Ottobre a Lagonegro Isis De Sarlo “I giovani al tempo della crisi: saggi corsari e scritti pirati” Testi di riferimento: Maria e Frega Francesco De Filippo, Nord meridiano, Eir – Paride Leporace, Toghe rosso sangue, Città del sole ed. – Piero Dorfles, I cento libri… , Garzanti – Gian Arturo Ferrari, Libro, Bollati Boringhieri Dalle 09:30 alle 13:30 Lab A (25 allievi + 1 tutor)
“Collage e bricolage nei racconti sui giovani” Lab B (25 allievi + 1 tutor)
“I giovani e il lavoro” Animatore: Maria Frega Animatore : Francesco De Filippo Dalle 15:00 alle 19:00 Incontro con: Luca Leone
(editore e scrittore) Incontro con: Francesco De Filippo
(giornalista e scrittore)
e Maria Frega (giornalista e sociologa)

Lunedì 19 Ottobre a Maratea Isis Giovanni Paolo II “Léggere leggère letture” Testi di riferimento: Andrea Camilleri, Il quadro delle meraviglie, Sellerio – Piero Dorfles, I cento libri… , Garzanti – Gian Arturo Ferrari, Libro, Bollati Boringhieri Dalle 09:30 alle 13:30 Lab A (25 allievi + 1 tutor)
“Bravi e brevi: i giovani e le storie all’impronta” Lab B (25 allievi + 1 tutor)
“Bravi e brevi: i giovani e le storie all’impronta” Lab C (25 allievi + 1 tutor)
“La grande editoria di cultura e la necessità di divulgare senza banalizzare” Animatori: Pino Sassano – Daniela Giacomoni Animatori: Maria Frega Incontro con: Roberto Bertinetti (Consiglio di Amministrazione casa editrice “Il Mulino”)
Animatori: Francesco De Filippo Dalle 15:00 alle 19:00 Incontro con: Piero Dorfles (giornalista e critico letterario)

Giovedì 19 Novembre a Lauria Isis Miraglia “Come si raccontano le nuove generazioni: romanzi e altre cose” Testi di riferimento: Antonio Dikele Di Stefano, Fuori piove, dentro pure…, Mondadori – Piero Dorfles, I cento libri… , Garzanti – Gian Arturo Ferrari, Libro, Bollati Boringhieri Dalle 09:30 alle 13:30 Lab A (25 allievi + 1 tutor)
“Fuori piove, dentro pure…” Lab B (25 allievi + 1 tutor)
“Fuori piove, dentro pure…” Animatori: Daniela Giacomoni Animatori: Maria Frega Dalle 15:00 alle 19:00 Incontro con: Antonio Dikele Distefano (scrittore)
Venerdì 20 Novembre a Senise Isis Sinisgalli “Show must go on: scrittura e circo mediatico” Testi di riferimento: Paride Leporace, Toghe rosso sangue, Città del sole ed. – Andrea Camilleri, Il quadro delle meraviglie, Sellerio – Piero Dorfles, I cento libri…, Garzanti – Gian Arturo Ferrari, Libro, Bollati Boringhieri Dalle 09:30 alle 13:30 Lab A (25 allievi + 1 tutor)
“Dal tvb alla tv” Lab B (25 allievi + 1 tutor)
“La cronaca raccontata ai giovani: il cinema e i libri” Animatori: Pino Sassano – Manuela Vena Animatori: Maria Frega – Daniela Giacomoni Dalle 15:00 alle 19:00 Incontro con: Andrea Jengo
(direttore sede RAI Toscana) e Manuela Vena (animatrice culturale) Incontro con: Paride Leporace
(direttore Lucania Film Commission)
Sabato 21 Novembre a Lauria Isis Miraglia “Last but not the least: la scrittura degli ultimi” Testi di riferimento: Maria e Frega Francesco De Filippo, Nord meridiano, Eir – Piero Dorfles, I cento libri…, Garzanti – Gian Arturo Ferrari, Libro, Bollati Boringhieri Dalle 09:30 alle 13:30 Lab A (25 allievi + 1 tutor)
“Last but not the least: immigrazione” Lab B (25 allievi + 1 tutor)
“Last but not the least: Mezzogiorno d’Italia” Animatori: Maria Frega Animatori: Maria Frega Incontro con: Roberto Malinconico
(esperto di immigrazione e disagio sociale) Incontro con: Gigi Di Fiore
(storico del Mezzogiorno)

Sabato 21 Novembre a Lauria Isis Miraglia Scritti di confine: le parole della cronaca sui libri, in teatro, a cinema Testi di riferimento: Giosué Calaciura, Bambini e altri animali, Sellerio – Paride Leporace, Toghe rosso sangue, Città del sole ed. – Andrea Camilleri, Il quadro delle meraviglie, Sellerio – Piero Dorfles, I cento libri…, Garzanti – Gian Arturo Ferrari, Libro, Bollati Boringhieri Dalle 09:30 alle 13:30 “La cronaca raccontata ai giovani: il cinema, il teatro e i libri”
(25 allievi + 1 tutor) Incontro con: Giosué Calaciura (scrittore, giornalista) Animatori: Daniela Giacomoni

Sabato 21 novembre a Lauria Isis Miraglia “I linguaggi dell’informazione istituzionale” Testi di riferimento: Maria e Frega Francesco De Filippo, Nord meridiano, Eir – Paride Leporace, Toghe rosso sangue, Città del sole ed. – Andrea Camilleri, Il quadro delle meraviglie, Sellerio – Piero Dorfles, I cento libri…, Garzanti – Gian Arturo Ferrari, Libro, Bollati Boringhieri Dalle 09:30 alle 13:30 (25 allievi + 1 tutor)
“I giovani nell’informazione generalista del primo TG della RAI” Animatori: Francesco De Filippo Incontro con: Andrea Montanari (vicedirettore TG1 RAI)

Sabato 21 Novembre a Lauria Isis Miraglia Convegno: Lettura e scrittura dei giovani al tempo delle 140 battute Dalle 15:00 alle 19:00 Relatori: Roberto Malinconico, Gigi Di Fiore, Giosué Calaciura, Mariolina Venezia, Andrea Montanari, Marino Sinibaldi, Domenico Iannacone, …, …, (tutti coloro che sceglieranno di essere negli incontri della mattina) Inviti istituzionali: Attività:
Sabato 21 novembre a Lauria “Il valore della cultura” Testi di riferimento: Antonio Dikele Di Stefano, Fuori piove, dentro pure…, Mondadori – Paride Leporace, Toghe rosso sangue, Città del sole ed. – Andrea Camilleri, Il quadro delle meraviglie, Sellerio – Piero Dorfles, I cento libri…, Garzanti – Gian Arturo Ferrari, Libro, Bollati Boringhieri Dalle 09:30 alle 13:30 (25 allievi + 1 tutor)
“La trasmissione del sapere nell’era delle 140 battute” Animatori: Pino Sassano – Daniela Giacomoni – Maria Frega – Francesco De Filippo Incontro con: Marino Sinibaldi (direttore Radio3 Rai, saggista )

Sabato 21 novembre a Lauria “Inchiesta giornalistica: modalità e principi” Testi di riferimento: Maria e Frega Francesco De Filippo, Nord meridiano, Eir – Paride Leporace, Toghe rosso sangue, Città del sole ed. – Andrea Camilleri, Il quadro delle meraviglie, Sellerio – Piero Dorfles, I cento libri…, Garzanti – Gian Arturo Ferrari, Libro, Bollati Boringhieri Dalle 09:30 alle 13:30 Lab (25 allievi + 1 tutor)
“L’inchiesta giornalistica televisiva e i giovani” Animatori: Pino Sassano – Daniela Giacomoni – Maria Frega – Francesco De Filippo Incontro con: Domenico Iannacone (giornalista)

Sabato 21 novembre a Lauria “Traduzioni, tradizioni e tradimenti” Testi di riferimento: Andrea Camilleri, Il quadro delle meraviglie, Sellerio – Antonio Dikele Di Stefano, Fuori piove, dentro pure…, Mondadori – Piero Dorfles, I cento libri… , Garzanti – Gian Arturo Ferrari, Libro, Bollati Boringhieri Dalle 09:30 alle 13:30 Lab A (25 allievi + 1 tutor)
“Traduzioni, tradizioni e tradimenti” Animatori: Pino Sassano – Daniela Giacomoni Incontro con: Maruzza Loria (Traduttrice dei testi di Andrea Camilleri)

locandina

Manifesto

Gen 162015
 

Da alcuni giorni, sono partiti i lavori su alcune strade rurali della città che mai, neanche nelle passate amministrazioni, erano stati realizzati come Via Venezia , Isonzo , Genova , Petrullo, A.Vespucci.
Inoltre l’Amministrazione Comunale fa sapere che sono partiti anche i lavori di ripristino nella zona artigianale D1 e che molto presto partiranno anche i lavori di manutenzione manto stradale in alcune strade del centro urbano.

“Conferma questa – dichiara il consigliere Comunale In forza ad Impegno Comune, Giuseppe Ferrara, con delega alla manutenzione – che l’Amministrazione comunale è molto attenta alle esigenze e alle richieste dei cittadini e conferma le promesse fatte in campagna elettorale nel dare attenzione a quelle zone, che seppur periferiche, finora non erano mai state prese in considerazione dalle passate amministrazioni e che non avevano mai goduto di starde asfaltate e regolari. Cercando di risolvere le diverse problematiche a loro inerenti – continua Ferrara – cercheremo, dopo il ripristin di strade asfaltate di dare anche alle zone non servite, la pubblica illuminazione necessaria.

Certamente ancora è tanto il lavoro da fare, ma l’amministrazione nonostante tutti i problemi che deve affronatre ogni giorno, anche da un punto di vista burocratico, sta cercando di svolgere il proprio lavoro nella maniera più attenta possibile.

Invito – conclude Ferrara – ora a percorrere le strade a velocità moderata, sia per la sicurezza stradale ch ene deriva e sia per non rendere nullo il lavoro finora svolto”

ttt

Dic 132014
 

Il 12 dicembre 2014 nella sala card. Brancati di Lauria le associazioni Emergency lagonegrese e Tangram hanno organizzato un evento culturale e di impegno civile. Il lavoro teatrale portato in scena da Mario Spallino e scritto da Patrizia Pasqui è un viaggio dal Nord al Sud compiuto da Mario (il nome non è di fantasia), l’attore dello spettacolo. In scena con Mario medici, mediatori culturali, migranti, indigenti… e un barbiere toscano! Le loro storie porteranno alla luce l’inadeguatezza dei luoghi comuni a cui tutti, per abitudine o ignoranza, spesso ricorriamo. Mario ci porterà in Puglia, e proprio lì incontreremo un’idea che ha messo le ruote: il polibus di Emergency; Poi in Sicilia, Polistena, Reggio Calabria. Ma anche Marghera, vicino a Venezia. Anche qui, al Poliambulatorio di Emergency, migranti: come al Sud. Anche qui, sempre più italiani: come al Sud. Questo è il lavoro che Emergency fa in Italia. E che si chiama, appunto, “Programma Italia”.


Le interviste: Concettina Ferrante, Addolorata Cantisani, Mario Spallino

Lug 122014
 

Dall’11 al 16 luglio 2014, per iniziativa del MIG Museo Internazionale della Grafica – Biblioteca Comunale “Alessandro Appella”- Atelier “Guido Strazza” e con la collaborazione dell’amministrazione comunale e della Pro Loco, Castronuovo di Sant’Andrea darà il via al progetto “Residenze d’artista” ospitando, per la sua prima edizione, lo scultore Roberto Almagno.
L’artista di Aquino, da anni a Roma, già ospite del MIG in occasione di Carteggi d’amore, tenutosi lo scorso febbraio per la festa di S. Valentino, risiederà per una settimana nel bosco di Sella del Titolo, località amena di Castronuovo S. Andrea, per preparare, insieme a tre assistenti e a diversi collaboratori del posto, la mostra dal titolo “Wood”, che sarà inaugurata il prossimo ottobre nella Galleria Rosenfeld di Londra.
Definito da Lorenzo Canova creatore magico o demiurgo mitologico, Roberto Almagno è un cercatore e un costruttore del bosco, il luogo centrale, fisico e metaforico, della sua visione poetica incentrata sul legno, visto non solo come elemento materiale, ma anche come fulcro di una ricerca quasi mistica.
Il legno, materiale prediletto dallo scultore, viene lavorato da anni utilizzando acqua e fuoco, elementi che si uniscono all’anima della materia lignea scoprendone l’essenza, liberandola dal peso del mondo e trasformandola in un “medium” che genera un’intersezione particolare con la dimensione spirituale. Liane, rami, arbusti e tutti i molteplici materiali presenti nel bosco di Magrizzi che in febbraio avevano attirato la sua attenzione, saranno lavorati e utilizzati per ricreare, nelle sale della galleria londinese, una vera e propria jungla, così come suggerisce il titolo stesso della mostra, dove riecheggerà l’humus, il clima e il nome stesso di Castronuovo quale luogo di ispirazione e della Lucania antica che nel proprio nome porta il simbolo del “bosco sacro”. Proprio quella sacralità riscoperta dal gesto dell’artista che, in questa occasione, dal piccolo paese dell’entroterra, collabora a portare Matera e la Lucania tutta nel 2019
Sabato 12 luglio, inoltre, a partire dalle ore 18.00, sarà possibile vedere l’artista “all’opera”, nel laboratorio all’aperto allestito in località Sella del Titolo, e scoprire con lui, attraverso le domande e i racconti delle sue esperienze, come nasce e si prepara una mostra, perché le liane apparse lungo i torrenti di Castronuovo abbiano sollecitato un ritorno e la partecipazione di un intero paese alla costruzione di un evento nel cuore di Londra.
L’intero pomeriggio sarà in diretta sulla frequenza radio 93.5 di Basilicata Radio 2, con la possibilità per tutti gli ascoltatori di seguire l’evento live e poter interagire con Roberto Almagno chiamando al numero 0973 618428.

Roberto Almagno è nato ad Aquino nel 1954. A Roma, è allievo prima di Giuseppe Mazzullo, poi, all’Accademia di Belle Arti, di Pericle Fazzini, che avrà un peso determinante nel percorso della sua ricerca artistica e nello sviluppo del suo lavoro. Nel 1975 partecipa alla “X Quadriennale di Roma” e nel 1976, a Livorno, tiene la sua prima mostra personale. Nel 1994 partecipa al “46° Premio Michetti” vincendo il premio con la scultura Malena. Da questo momento, tiene numerose e significative mostre personali e collettive in Italia e all’estero : a Palazzo Venezia di Roma (con l’opera Sciamare), “Futuro italiano” (Bruxelles, 2003), “Araubiorum” (Colonia, 2006), “Cento anni di arte italiana alla Farnesina” (Roma, 2006), “Energie sottili della materia” (Shangai e Pechino, 2007), “Cento opere dalla Collezione Farnesina” (Sarajevo, Sofia, Budapest, Sibiu, Bucarest, Varsavia, Santiago del Cile, 2007-2008). Nell’aprile 2009 espone l’opera Memoria al 798 di Pechino. Nel 2010 partecipa all’EXPO di Shangai nell’ambito dell’Esposizione Universale 2010. Nel 2011 prende parte, tra l’altro, alla Fiera Internazionale di Arte Contemporanea di Bologna ed espone l’opera Memoria presso la Galleria Rosenfeld di Londra nell’ambito della mostra “Memory. Contemporary International sculpture”. Nel 2012 tiene le mostre “Roberto Almagno. The perfection of form” presso la Galleria Rosenfeld di Londra e la doppia mostra personale “La luce oscura della materia. Roberto Almagno / Sandro Sanna” al Museo Carlo Bilotti di Roma.

Mostre in corso:
29 giugno – 20 settembre 2014
Èmile Bernard, Les Fleurs du mal di Charles Baudelaire, xilografie, Ambroise Vollard Èditeur, Paris 1916
In controcanto: L’opera grafica di Antonietta Raphaël, 1948-1975.

mig

Apr 212014
 

Inaugurato il Club di Forza Italia a San Costantino Albanese, promosso da Lazzaro Veneziano e da Maria Armentano alla presenza del consigliere regionale capo gruppo di Forza Italia, Michele Napoli, di Vito Di Lascio, Nicola Riviello, Enrico Spera e dell’on.Cosimo Latronico, coordinatore regionale del partito. “Anche questa iniziativa conferma la nostra volontà – ha continuato Latronico – di radicare nel territorio regionale la presenza di luoghi di partecipazione e di responsabilità civica per contribuire alla crescita della Basilicata. Ovunque vogliamo stimolare il protagonismo delle persone per costruire una rete di responsabilità e di proposizione da cui può derivare un autentico dinamismo sociale e politico a servizio delle comunità. San Costantino albanese e’ l’emblema di tante piccole comunità in cui è articolato l’assetto demografico della nostra regione e proprio dalla difesa e dalla promozione dei piccoli centri si può declinare una nuova idea di sviluppo per l’intera regione e per il paese che punti sulla qualità della vita e sulle ricchezze ambientali e culturali del territorio”.

fi