Flash Feed Scroll Reader
dic 182014
 

Continuano anche questo week-end le manifestazioni natalizie della Città di Policoro.
Si inizia il 18 dicembre alle ore 19 al Palaercole “Aspettando il natale” i cori dei due istituti comprensivi della Città terranno il consueto concerto di natale giunto alla terza edizione dove il protagonisti saranno i ragazzi.
Questo fine settimana “Natale in Villa” continua tra esposizioni e sagre enogastronomiche, attività ludiche per i bambini e tante altre sorprese tra le quali spicca “Natale con gusto” che è l’iniziativa organizzata da Lucania Food Experience Team in programma venerdì 19 dicembre a partire dalle 17,00 evento che si divide in più esibizioni , per primo “Mani in pasta”, che vedrà protagonisti i bambini guidati da Enza Crucinio, executive chef di Marinagri, insieme realizzeranno i biscotti di Natale..
Sempre in Villa continuano i mercatini di natale, la casa di Babbo Natale.

Domenica mattina, 21 dicembre, a partire dalle ore 10, a Policoro per lo sport è in programma l’importante manifestazione “Straerakleia Half Marathon”, l’atteso appuntamento podistico che quest’anno diventa mezza maratona e sta raccogliendo adesioni da tutta Italia.
Lunedì 22 dicembre alle ore 20.30 presso la Chiesa “Padre Minozzi” altro appuntamento importante per gli amanti della buona musica, infatti l’Associazione culturale musicale “Alessandro Vessella” in collaborazione con il comune di Policoro presenta “Concerto di Natale Symphonic Band” diretta dal Maestro Rocco Lacanfora.

Ricordiamo infine, che il 7 gennaio è in programma l’amichevole tra le Nazionali di Calcio a 5, Italia – Rep. Ceca al Palaercole.

“L’obbiettivo di questa Amministrazione – dichiarano il Sindaco, Rocco Leone e l’Assessore al Turismo, Massimiliano Padula – è quello di rendere quanto più “sentito” il Natale a Policoro, e grazie alle iniziative messe in atto e al prezioso aiuto delle associazioni della nostra Città e grazie ai consiglieri ed assessori che hanno profuso il proprio impegno dimostrando per l’ennesima volta una bella cooperazione di gruppo il sottofondo nelle vie centrali, le luminarie e l’abbellimento delle vetrine dei negozianti della città”.
“Policoro quest’anno – concludono Leone e Padula – appare come un grande villaggio di Natale”.

policoro

feb 182013
 

Una fitta pioggia non ha contenuto lo straordinario entusiasmo che ha coinvolto le tantisime persone che ogni anno partecipano al carnevale più rinomato dell’area sud della Basilicata organizzato dalla Proloco. La sagra della polenta ed i carri allegorici hanno esaltato un appuntamento che anche quest’anno ha dimostrato di essere in grado di superare ogni tipo di avversità. Ricordiamo che le manifestazioni carnevalesche erano state rinviate al 17 febbraio a causa del brutto tempo.

feb 112013
 
A causa delle avverse condizioni atmosferiche La Sagra della Polenta – prevista per martedì 12 febbraio – è stata rinviata a Domenica 17 con lo stesso programma.
Domenica 17, nella mattinata, passeggiata musicale del complesso bandistico “Città di Maratea” nel centro storico e al Lago Sirino. In contemporanea in piazza – presso l’Angolo dello Spizio – i “Mastri Polentari” iniziano il rito di preparazione del piatto, nei quattro capienti calderoni di rame. Nel pomeriggio, alle 16,00, si terrà la sfilata di carri allegorici, gruppi e maschere.

polenta+avis 001

feb 092013
 

Carnevale all’insegna della tradizione a Nemoli, dove, martedì “grasso” 12 febbraio, si svolge la “Sagra della Polenta” – plurisecolare e rinomata manifestazione popolare che richiama, ogni anno, migliaia di ospiti lucani e delle regioni meridionali.

Le celebrazioni sono iniziate venerdì 8 con la sfilata in costume delle Scuole dell’Istituto Comprensivo. Domenica 10 la preparazione e distribuzione della “Polenta della solidarietà”, al domicilio di persone anziane ed ammalate. Nel pomeriggio il gemellaggio con il Carnevale di Trecchina, a seguire il “Carnevale dei bambini” presso il Centro Polifunzionale nemolese. Nella serata di Lunedì 11, il Giro dei “Frazzuogni” (le maschere) per il paese.

Martedì 12, nella mattinata, passeggiata musicale del complesso bandistico “Città di Maratea” nel centro storico e al Lago Sirino. In contemporanea in piazza – presso l’Angolo dello Spizio – i “Mastri Polentari” iniziano il rito di preparazione del piatto, nei quattro capienti calderoni di rame. Nel pomeriggio, alle 16,00, si terrà la sfilata di carri allegorici, gruppi e maschere.

Contemporaneamente la distribuzione gratuita di quintali di polenta, conditi con pezzi di salsiccia e pancetta, accompagnati da vino rosso locale. Il tutto fra l’esibizione di gruppi musicali e strumentisti popolari.

In serata la premiazione delle maschere ed il sorteggio dei Cestoni di Carnevale, contenenti prodotti tipici.

Annoverato fra i carnevali “minori d’Italia”, e tra i più importanti della Basilicata, l’appuntamento è organizzato dalla Pro Loco e l’Amministrazione Comunale, con il patrocinio della Regione, l’Apt Basilicata, il Parco Nazionale dell’Appennino Lucano, la collaborazione di Associazioni e Commercianti nemolesi.

 

LA PRO LOCO DI NEMOLI

Sagra volantino

 

gen 062013
 

Grazie all’Associazione Epicanto e alla collaborazione del Comune, si è svolta il 5 gennaio, una cerimonia tesa a valorizzare le eccellenze episcopiote. Infatti, in piazza Arcieri sono stati premiati i 5 giovani episcopioti laureati nell’anno appena trascorso. Nell’occasione è stata anche presentata una borsa di studio intitolata al prof. Vincenzo Canneto rivolta agli studenti di Episcopia. L’iniziativa, allietata da un gruppo di valenti fisarmonicisti ha visto lo svolgersi di una riuscita sagra della castagna.  Questo evento chiude  simbolicamente le attività del primo anno di vita dell’associazione Epicanto.

La cerimonia

Le interviste

Il fuoriprogramma

ott 212012
 

Nell’ambito delle iniziative legate alla Sagra della castagna, il 20 ottobre scorso la onlus “La nostra Africa” sodalizio volontaristico di Bologna impegnato in progetti diretti al continente nero, ha presentato le proprie attività grazie anche all’impegno della trecchinese Annalisa Viceconte volontaria del gruppo. L’occasione è stata importante anche per evidenziare le modalità con le quali si può aiutare concretamente le attività di solidarietà legate alla istruzione e al sostentamento quotidiano di alcuni villaggi kenioti.

Le interviste: Giorgio Cirella, Annalisa Viceconti

La conferenza a Trecchina

set 192012
 

L’Associazione Pro Loco Tramutola, per i giorni 27 e 28 di ottobre 2012, organizza la terza edizione della Sagra della Castagna “Munnaredda”. Il programma sarà il seguente: La Sagra si snoderà tra le vie del centro storico proponendo ai
visitatori la tradizionale infornata delle castagne (i Castagn’ mBurnat’) nei forni antichi, aperti al pubblico per l’occasione. Nelle cantine, nei vicoli, nelle piazzette i vari modi di preparazione del prodotto, quali: la Feliciata, i Pistiddi, i Broule, i dolci tipici della tradizione contadina e popolare (castagnaccio, bucc’nott’, pipi) e tanto altro ancora. Visite ai boschi, intrattenimenti musicali, attrazioni e giochi completeranno le giornate che saranno accompagnate anche dalla degustazione di altri prodotti tipici locali ed irrorate da buon vino lucano. L’evento sarà organizzato in collaborazione con il Parco Nazionale dell’Appennino Lucano – Val d’Agri – Lagonegrese, l’APT di Basilicata, l’Amministrazione Comunale di Tramutola, l’Alsia, il P.O. Val d’Agri ed il Gal Akiris. Tutte le informazioni sono presenti sul sito www.,prolocotramutola.it

set 082012
 

Evento Spettacolo sabato 8 e Domenica 9 settembre a Nemoli con la terza edizione de “La Terra dell’Acqua”.
La manifestazione – organizzata dall’Amministrazione Comunale – con il patrocinio della Regione, Apt Basilicata, Parco Appennino Lucano, Comunità Montana Lagonegrese e Pro Loco – mira a valorizzare e promuovere una delle risorse ambientali primarie del territorio protetto.
L’appuntamento si svolge nella suggestiva “location” turistica del lago Sirino, destinata ad ospitare uno dei nuovi grandi attrattori – in fase progettuale – della Regione Basilicata.
Intorno allo specchio d’acqua – collocato a 800 metri di altezza – per due giorni, sarà possibile effettuare un percorso nell’arte, l’artigianato e la gastronomia lucana, insieme alle emergenze del sito (sede di un parco tematico sulla geologia).
L’itinerario fra natura e cultura, sarà aperto sabato 8, alle ore 19,00. Facendo il periplo del bacino lacustre si potranno godere le bellezze paesaggistiche e una vasta rassegna di stand con prodotti tipici, tra i quali la “Sagra della Pannocchia”. Alle ore 21,00, nell’anfiteatro del parco “Carlo Pesce”, concerto di musica etnica e danze dei “Tarantanova”. Alle 22,30 saranno di scena, invece, le “Fontane Danzanti” sul lago, l’unico spettacolo viaggiante al mondo.
Domenica 9, alle ore 19,00 replica del percorso artistico-gastronomico, impreziosito dalla famosa “Sagra della Polenta” di Carnevale. Alle ore 21,00, sipario sulla seconda Rievocazione storica, in costume popolare, “Nemoli 1833″ (rappresentazione dell’incontro con re Ferdinando II di Borbone sull’autonomia comunale). A seguire il bis delle caratteristiche “Fontane danzanti”. Dulcis in fundo, i fuochi pirotecnici riflessi sul civettuolo lago pedemontano.
Salvatore Lovoi

set 052012
 

Nell’ambito della programmazione “Sagre in Cantina“, il sindaco di Cancellara, Antonio Lo Re e il presidente della Pro loco, Donato Cammarota, spinti dalla curiosità, hanno aderito con entusiasmo all’invito di Francesco Schiuma che li ha ospitati – giovedì 30 agosto – nell’Enoteca provinciale di Matera per presentare, in anteprima, il goloso appuntamento di fine estate: “SalsicciaFestival”. Il ricco bouffet, a base di salsiccia, è stato solo un assaggio delle numerose varietà che si potranno gustare nell’atteso appuntamento dell’8 e 9 settembre a Cancellara. Notevole è stato l’apprezzamento dei numerosi presenti che hanno gustato le prelibatezze culinarie, lasciandosi inebriare da un buon bicchiere di vino sulle note di un gruppo musicale che ha reso ancora più suggestiva la serata. Francesco Schiuma, amministratore dell’Enoteca, da vero imprenditore, ha illustrato le sue idee innovative e i suoi ambiziosi progetti, tra cui quello di voler spalancare le porte della Basilicata agli occhi del visitatore, attraverso un percorso fatto di cultura, gastronomia e, perchè no?, ancbe di divertimento: una sorta grande giostra senza distinzione di provincia o di confini. Tutto ciò si potrà concretizzare tramite un “protocollo d’intesa“ con il coinvolgimento di Comuni, Associazioni e Pro loco. Fondamentale importanza assume il ruolo dell’Enoteca perchè, con la sua straordinaria bellezza, rappresenta la vetrina ideale per proporre qualsiasi tipo di evento e costituire, dunque, il trampolino di lancio per tutti i Comuni che attraverso gli eventi si apprestano ad accogliere e “coccolare” il turista. Il sindaco di Cancellara e il presidente della Pro loco hanno condiviso con grande interesse le lungimiranti ambizioni di Francesco Schiuma, con la promessa di continuare questo proficuo dialogo e contribuire, così, ad accorciare le distanze e a fare della Basilicata un unico grande paese.

Franca Caputo