BASILICATA Flash Feed Scroll Reader
CALABRIA Flash Feed Scroll Reader
CAMPANIA Flash Feed Scroll Reader
Mag 292018
 

Nell’ambito delle manifestazioni per il 2 giugno, anniversario della nascita della repubblica italiana, l’Isis Ruggero di Lauria, il 28 maggio 2018, in collaborazione con l’Amministrazione Comunale e la Presidenza del Consiglio Comunale ha dato vita ad un evento che ha visto protagonisti gli studenti. Preziosi alcuni contributi video dei testimoni del 1946.

Mag 082018
 

Il 10 maggio 2018 si svolgerà a Potenza, nell’Aula Magna del Dipartimento di Matematica Informatica ed Economia (Campus Macchia Romana), la decima edizione del Festival della Chimica, organizzata dalla Sezione Basilicata della Società Chimica Italiana, presieduta dal docente dell’UNIBAS Luciano D’Alessio, in collaborazione con il dipartimento di Scienze dell’Università. L’incontro inizierà alle ore 9,30 e proseguirà fino al primo pomeriggio. Durante il festival saranno premiati i vincitori della finale regionale dei Giochi della Chimica, manifestazione nazionale valida per la selezione della rappresentativa italiana alla 50a Olimpiade Internazionale della Chimica.
Il fiore all’occhiello del programma scientifico sarà la conferenza “La chimica contro il doping” del prof. Francesco Botrè, docente di farmacologia alla Sapienza e direttore del laboratorio anti-doping della Federazione Medico Sportiva Italiana. L’argomento è di grande attualità: in un mondo che sembra premiare soprattutto il risultato e non l’impegno la necessità di vincere a tutti i costi può indurre alla tentazione del doping, cercando “nella chimica” un mezzo per ottenere il miglioramento illecito e non fisiologico delle prestazioni sportive. Le armi per contrastare il fenomeno passano attraverso la prevenzione, la cultura dell’informazione e, non ultima, la repressione, attuata mediante l’attività di controllo basata sulle analisi di laboratorio, ove la “chimica buona” è messa al servizio dell’etica sportiva e della tutela della salute degli atleti. Seguirà una presentazione sulla “Geometria dei cristalli” realizzata dagli studenti dell’istituto superiore Battaglini di Venosa. La magia della cristallizzazione non finisce mai di stupire, con la perfezione delle forme e la purezza dei colori, ma anche attraverso la geometria dell’irregolare che ci porta nel mondo fantastico dei frattali. Inoltre verranno presentati i lavori prodotti dagli studenti partecipanti al Piano Lauree Scientifiche, un progetto del MIUR che opera sul territorio dal 2004/2005 e ha come finalità quella di favorire le vocazioni scientifiche (in questo caso quella della chimica). Le scuole partecipanti sono 10 provenienti da varie sedi regionali (Lauria, Policoro, Melfi, Rionero, Potenza, Corleto, Moliterno e Matera) con un totale di circa trecento studenti. Quest’anno per la prima volta i temi su cui i ragazzi hanno lavorato sono stati scelti dalle scuole e svolti in orario extracurricolare e saranno presentati pubblicamente in power point. Gli argomenti più gettonati sono stati le essenze, i saponi, i processi di cristallizzazione, ma anche la sicurezza alimentare e le celle fotoelettrochimiche
Il programma dettagliato della manifestazione alla pagina:
http://oldwww.unibas.it/sci-basilicata/index_file/Festival-2018.pdf
Giochi della Chimica 2018: La competizione, inserita dal MIUR tra le iniziative di valorizzazione delle eccellenze riguardanti gli studenti delle scuole secondarie superiori, ha visto la partecipazione di 271 studenti provenienti dai licei classici e scientifici e dagli istituti tecnici delle province di Potenza e Matera. Sono risultati vincitori della finale regionale i seguenti:
CLASSE A (studenti dei primi due anni della scuola secondaria superiore) 1. Stifano Michele, Istituto d’Istruzione Superiore “G. B. Pentasuglia”, Matera 2. Brescia Pierluigi, Liceo Scientifico “Federico II di Svevia”, Melfi 3. Lancellotti Eliseba, Liceo Scientifico “Federico II di Svevia”, Melfi 3. (pari merito) Caradonna Gianluca, Liceo Scientifico “Federico II di Svevia”, Melfi
CLASSE B (studenti del triennio non compresi nella classe C) 1. Castiglione Armando, Liceo Scientifico “Federico II di Svevia”, Melfi 2. Guida Damiano, Istituto d’Istruzione Superiore “G. B. Pentasuglia”, Matera 3. Di Lillo Lorenzo, Liceo Scientifico “Federico II di Svevia”, Melfi
CLASSE C (studenti del triennio degli istituti tecnici, settore tecnologico, indirizzo chimica, materiali e biotecnologie) 1. Iacovuzzi Paolo, Istituto d’Istruzione Superiore “G. B. Pentasuglia”, Matera 2. Tortoriello Remigio, Istituto d’Istruzione Superiore “F. Petruccelli della Gattina”, Moliterno 2. (pari merito) Pisano Ida, Istituto d’Istruzione Superiore “G. B. Pentasuglia”, Matera 3. Gioia Alessandro, Istituto d’Istruzione Superiore “G. B. Pentasuglia”, Matera
Il primo classificato, di ciascuna delle tre classi di concorso, sarà invitato a partecipare alla finale nazionale di Roma che si svolgerà dal 16 al 18 maggio, per la selezione della rappresentanza italiana alla 50a Olimpiade Internazionale della Chimica che si terrà a Bratislava e Praga (Slovacchia e Repubblica Ceca) dal 19 al 29 luglio 2018.
Il comitato organizzatore: Giuliana Bianco, Sergio Brutti, Sabino Bufo, Donatella Coviello, Luciano D’Alessio, Maria Funicello, Filomena Lelario.

Mar 102018
 

“La revisione legale nelle piccole e medie imprese alla luce delle linee guida per l’applicazione degli ISA nel CNDEC” è il tema dell’evento formativo destinato ai revisori contabili e organizzato dall’Ordine del Commercialisti ed Esperti Contabili di Sala Consilina.

Il corso, articolato in 2 appuntamenti (19 marzo e 26 marzo 2018 dalle ore 9 alle ore 13).

L’incontro del 19 marzo si svolgerà a Lagonegro presso l’Hotel San Nicola in Piazza della Repubblica invece l’incontro del 26 marzo si terrà a Teggiano presso il Convento della Santissima Pietà.

L’evento formativo ripercorre, alla luce delle indicazioni contenute nelle Linee Guida per l’applicazione dei principi ISA (Italia) alle PMI del CNDCEC, le principali fasi caratterizzanti l’iter di una revisione contabile di bilancio. Il tutto con taglio operativo ed esempi di carte di lavoro.

Docenti del corso sarànno il prof. Raffaele D’Alessio, Professore Ordinario presso l’Università degli Studi di Salerno, Dottore Commercialista, Revisore Legale dei conti, Presidente della Commissione “Principi di Revisione” del CNDCEC e la Dott.ssa Teresa Puca, Pubblicista, Dottoranda in Big Data Management presso l’Università degli Studi di Salerno.

Ciascun appuntamento si aprirà con i saluti del presidente dell’ODCEC Nunzio Ritorto l’introduzione del vicepresidente Gaetano Romanelli.

Le iscrizioni aperte a tutti gli iscritti agli Ordini dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili ed a tutti gli iscritti al Registro dei Revisori Contabili

Il corso è gratuito per tutti gli iscritti all’ODCEC di Sala Consilina. Per i non iscritti il costo del corso ammonta ad € 60. La partecipazione all’evento prevede l’attribuzione di 8 crediti formativi.

Giu 172017
 

L’Opes di Lauria ha promosso un incontro con il Procuratore della Repubblica presso il Tribunale per i Minori di Potenza Pietro Canepa. L’incontro, svoltosi il 16 giugno 2017, ha permesso di sviscerare tutta una serie di criticità attorno all’universo giovanile. Si sono provati a dare anche utili suggerimenti. Il focus è stato moderato dalla presidente dell’Opes Rita Galietta.


La conferenza

Le interviste: Pietro Canepa, Giancarlo D’Amico

canepa

Ott 312016
 

Continua senza sosta anche questa settimana la campagna referendaria #IoDicoNo del Movimento 5 Stelle Basilicata, il programma presenta numerosi eventi sia in proviancia di Potenza che in provincia di Matera e vede la presenza di tutti i Portavoce M5S lucani.

Si parte il 29 ottobre con un doppio appuntamento nel materano: a Montalbano Jonico alle ore 18 si terrà un dibattito sulle ragioni del NO con Vito Petrocelli, Portavoce M5S al Senato, Viviana Verri, Sindaca M5S di Pisticci, Giovanni Ronco, Portavoce M5S al Comune di Montalbano Jonico; mentre a Ferrandina alle ore 17:30 si terrà un incontro con Mirella Liuzzi, Portavove M5S alla Camera e Benito Melchionna, Procuratore Emerito della Repubblica.

Il giorno 30 ottobre sono previsti altri due incontri sulle ragioni del NO: uno a Senise in provincia di Potenza alle ore 18, che vedrà la partecipazione di Mirella Liuzzi, Gianni Leggieri e Gianni Perrino, entrambi Portavoce M5S in Consiglio Regionale; e l’altro a Bernalda in provincia di Matera alle ore 18:30, durante il quale interverranno Viviana Verri, Antonio Materdomini, Portavoce M5S al Comune di Matera, Antonio Digioa, Portavoce M5S al Comune di Miglionico, Antonello Musillo, Portavoce M5S al Comune di Scanzano Jonico.

Il programma del 31 ottobre presenta quattro appuntamenti: nei due capoluoghi si terrano le due “Notti della Costituzione”, in Piazza Mario Pagano dalle 10:30 a Potenza e in via Ridola dalle 21:00 a Matera, che vedranno rispettivamente la presenza di diversi Portavoce del M5S (Petrocelli, Leggieri, Giannizzari a Potenza; Liuzzi, Materdomini a Matera) e la partecipazione di cittadini, studenti, giovani, associazioni e chiunque vorrà esprimere la propria opinione sul prossimo referendum del 4 Dicembre.

A Colobraro (MT) alle ore 18 si terrà un incontro sulle ragioni del NO con Gianni Perrino, Portavoce M5S in Consiglio Regionale, Viviana Verri e il Professor Filippo Gazzaneo mentre a Rionero alle 18 i giovani e gli studenti intervisteranno Piernicola Pedicini sullo stato dell’UE, dell’Italia e il futuro dei giovani italiani.

Il primo novembre appuntamento a Policoro (MT) alle 17:30 con un confronto sulle ragioni del NO e del SÌ tra Piernicola Pedicini e Aurelio Pace, Consigliere Regionale del Gruppo Misto.

Il 2 novembre è in programma un dibattito sulle ragioni del NO a Scanzano Jonico alle ore 18:30 con gli interventi di Piernicola Pedicini, Viviana Verri, Antonello Musillo e Raffaello Ripoli, Sindaco di Scanzano Jonico.

Coordinamento per il NO del M5S Basilicata

iodiconopost

Ott 302016
 

Le notizie di cronaca di questi giorni fanno emergere un quadro molto preoccupante che però non ci stupisce. Sono anni che chiediamo trasparenza e maggiore controllo. Il riferimento è alla gestione dell’accoglienza dei migranti nella nostra Regione. Si tratta di un fenomeno che negli ultimi anni è aumentato in maniera esponenziale. Si sono moltiplicati i progetti, le cooperative e le associazioni interessati, gli imprenditori che hanno fiutato il business che si nasconde dietro l’accoglienza.
Purtroppo il sospetto è che quanto accaduto a Potenza e scoperto dalla Procura, rappresenti solamente la punta di un iceberg molto grande che si muove silenziosamente. In questi ultimi mesi si sono moltiplicate le segnalazioni che abbiamo ricevuto da cittadini di diversi comuni lucani che hanno portato alla nostra attenzione situazioni poco chiare che meritano di essere approfondite.
Sono 2 anni che chiediamo spiegazioni alla Regione Basilicata e che purtroppo non otteniamo risposta. Sono diverse infatti le interrogazioni depositate e gli accessi agli atti presentati, ma le risposte tardano ad arrivare. Manca trasparenza, mancano controlli, manca soprattutto una gestione collegiale del fenomeno ed un coinvolgimento dal basso. Purtroppo tutto è nelle mani di pochi e la discrezionalità la fa da padrone.
Stanchi di attendere risposte e documenti che non arriveranno probabilmente mai, nei prossimi giorni depositeremo un dossier dettagliato alla Procura della Repubblica di Potenza affinchè si faccia luce su situazioni poco chiare e una mozione regionale per chiedere una commissione speciale per approfondire il fenomeno migratorio in Basilicata in tutta la sua globalità.
Si tratta di atti dovuti che si spera possano servire a fare chiarezza, a ripristinare legalità e anche a dare dignità a chi in tutta questa storia è parte lesa.
Gianni Leggieri
Capogruppo M5S Basilicata

migranti1

Ott 152016
 

Cosa cambia nel Movimento Cinque Stelle in prospettiva di governare il Paese? E cosa è cambiato nelle cittadine e nei comuni amministrati da sindaci Cinque Stelle? Questo il tema al centro dell’incontro – dibattito di sabato sera 15 ottobre a Policoro, organizzato dagli attivisti locali che stanno già lavorando al programma partecipato per le elezioni amministrative 2017. L’evento, dal titolo “Il Movimento 5 Stelle da prima forza di opposizione a forza di governo, nelle città e nel Paese” è in programma per le ore 19.00 presso la Sala consiliare del Comune. Interverranno il Portavoce M5S al Senato della Repubblica Vito Petrocelli e il Sindaco di Pisticci Viviana Verri. Saranno presenti anche le associazioni operanti sul territorio. E come consuetudine del Movimento Cinque Stelle il dibattito è aperto al pubblico. Modererà la giornalista Lucia Stefania Manco.
Ufficio Stampa Attivisti Movimento Cinque Stelle Policoro

locandina-evento